Tigullio Vino Homepage Home TigullioVino.it Blog Blog Vinix

> Operatori
» Registrazione operatori
» Operatori già registrati
» Club
» Pubblicità
» Newsletter
» Annunci vino-cibo
» Aggiungi ai Preferiti

> News e iniziative
» News ed eventi di rilievo
» Eventi locali, degustazioni
» Terroir Vino

> Contenuti e risorse
» Naviga per regione
» Vino & Olio
» Aziende testate
» Rubriche
» Tgv Blog
» Doc e Docg
» Recensioni Ristoranti
» Esperti
» Strade del Vino
» Parchi italiani
» Viaggi
» Video
» Contatti
» Faq

> Interagire col sito
»
Invia campionatura vino
»
Invia campionatura olio
» Segnala eventi
» Invia comunicati stampa
» Associati al Club
» Recensioni ristoranti
» Invia ricette


> Iscrizione newsletter
Iscriviti alla newsletter di TigullioVino.it per ricevere settimanalmente gli aggiornamenti via e-mail con le degustazioni, le news e gli approfondimenti della Redazione.
La tua e-mail :



> Pubblicità

> Siti e blog del Network
TigullioVino (Magazine)
Vinix (Social Network)
VinoClic (Pubblicità)


Aggiungi alla barra di Google
Il Blog Network di TigullioVino.it
VinoPigro
A Modest Proposal, di Riccardo Modesti
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0

TigullioVino.it ©
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione della Redazione.
Mappa del sito
Chi siamo / curiosità
Links
Privacy
Contatti







          
                      
          Appunti di degustazione


           Torna all'archivio

           Segnala questa degustazione ad un amico
Nero d'Avola Igt Sicilia Contrade Labirinto 1998
Cos Vittoria
Contrada Bastonaca 97019 Vittoria (RG)
Tel. 0932.864042 Fax 0932.869700
Alcol : 13,5 Vitigni : Nero d'Avola 100%
Data degustazione : 06/2003


Vino di buona stoffa, importante. Nel calice si presenta di un rosso rubino fitto, quasi impenetrabile e di ottima consistenza. Al naso ti accoglie con piacevoli note speziate, in parte dovute al vitigno e in parte al legno. Buono il frutto, denso, polposo, profondo e maturo. Sarebbe bello ritrovarlo in bocca con altrettanta nitidezza ma purtroppo il legno intacca un poco la piacevolezza globale di beva. Intendiamoci, un buon vino, va solo calibrato l'utilizzo dei legni che in deglutizione lasciano un ricordo pi intenso rispetto alla pur ben presente nota fruttata matura ed ai sentori tipici del vitigno. Vino senz'altro longevo, da riassaggiare tra almeno 3 o 4 anni. La bottiglia finita, quindi arriva alle 4 chiocciole.
Voto di TigullioVino.it (da 1 a 5 chiocciole) : @@@@


Filippo Ronco