Tigullio Vino Homepage Home TigullioVino.it Blog Blog Vinix

> Operatori
» Registrazione operatori
» Operatori già registrati
» Club
» Pubblicità
» Newsletter
» Annunci vino-cibo
» Aggiungi ai Preferiti

> News e iniziative
» News ed eventi di rilievo
» Eventi locali, degustazioni
» Terroir Vino

> Contenuti e risorse
» Naviga per regione
» Vino & Olio
» Aziende testate
» Rubriche
» Tgv Blog
» Doc e Docg
» Recensioni Ristoranti
» Esperti
» Strade del Vino
» Parchi italiani
» Viaggi
» Video
» Contatti
» Faq

> Interagire col sito
»
Invia campionatura vino
»
Invia campionatura olio
» Segnala eventi
» Invia comunicati stampa
» Associati al Club
» Recensioni ristoranti
» Invia ricette


> Iscrizione newsletter
Iscriviti alla newsletter di TigullioVino.it per ricevere settimanalmente gli aggiornamenti via e-mail con le degustazioni, le news e gli approfondimenti della Redazione.
La tua e-mail :



> Pubblicità

> Siti e blog del Network
TigullioVino (Magazine)
Vinix (Social Network)
VinoClic (Pubblicità)


Aggiungi alla barra di Google
Il Blog Network di TigullioVino.it
VinoPigro
A Modest Proposal, di Riccardo Modesti
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0

TigullioVino.it ©
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione della Redazione.
Mappa del sito
Chi siamo / curiosità
Links
Privacy
Contatti







          
                      
          Appunti di degustazione


           Torna all'archivio

           Segnala questa degustazione ad un amico

Barolo Docg Pì Vigne 2000
Azienda Agricola Silvio Grasso di Federico Grasso
LocalitÓ Cascina Luciani, 112 - 12064 La Morra (CN) - Tel. 0173.50322 Fax 0173.50322
Vitigni : Nebbiolo - Alcol : 14 - Bottiglia : 0,75 l - Lotto : 4105
Data degustazione : 01/2005


Di uno splendido rosso rubino limpidissimo, lucente, oppone buona resistenza alla rotazione nel calice. Il naso è di buona complessità : lo spettro va dal fiore (rosa appassita), alle spezie (liquirizia, pepe nero, tabacco biondo), passando attraverso un frutto rosso dove è la mora a godere di maggior respiro. Solo qualche accenno alle prime evoluzioni terziarie (ceralacca). Peccato che su questa piacevole congerie di fiori, frutti e spezie vadano ad innestarsi le note "dolci" e vanigliate derivate dal passaggio nei piccoli legni, note che, sebbene sempre gentili nei modi, alla lunga rischiano di curvare al ribasso l'armoniosa eleganza di cui, questo regale vitigno, dovrebbe essere sempre esempio e modello. Analoghe le considerazioni che puoi ottenere al gustativo. Bel vino, non v'è dubbio, ma lontano dal Barolo come lo intende il sottoscritto, non per forza tradizionale - che pure è meglio - ma per forza elegante e di grande carattere. Il suo prezzo in enoteca si attesta intorno ai 30 euro la bottiglia.

Voto di TigullioVino.it (da 1 a 5 chiocciole) : @@@


Filippo Ronco