Tigullio Vino Homepage Home TigullioVino.it Blog Blog Vinix

> Operatori
» Registrazione operatori
» Operatori già registrati
» Club
» Pubblicità
» Newsletter
» Annunci vino-cibo
» Aggiungi ai Preferiti

> News e iniziative
» News ed eventi di rilievo
» Eventi locali, degustazioni
» Terroir Vino

> Contenuti e risorse
» Naviga per regione
» Vino & Olio
» Aziende testate
» Rubriche
» Tgv Blog
» Doc e Docg
» Recensioni Ristoranti
» Esperti
» Strade del Vino
» Parchi italiani
» Viaggi
» Video
» Contatti
» Faq

> Interagire col sito
»
Invia campionatura vino
»
Invia campionatura olio
» Segnala eventi
» Invia comunicati stampa
» Associati al Club
» Recensioni ristoranti
» Invia ricette


> Iscrizione newsletter
Iscriviti alla newsletter di TigullioVino.it per ricevere settimanalmente gli aggiornamenti via e-mail con le degustazioni, le news e gli approfondimenti della Redazione.
La tua e-mail :



> Pubblicità

> Siti e blog del Network
TigullioVino (Magazine)
Vinix (Social Network)
VinoClic (Pubblicità)


Aggiungi alla barra di Google
Il Blog Network di TigullioVino.it
VinoPigro
A Modest Proposal, di Riccardo Modesti
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0

TigullioVino.it ©
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione della Redazione.
Mappa del sito
Chi siamo / curiosità
Links
Privacy
Contatti







          
                      
          Appunti di degustazione


           Torna all'archivio

           Segnala questa degustazione ad un amico

Barbera D'Asti Doc Panta Rei 2003
Contratto
Via G.B. Giuliani n. 56 14053 Canelli (AT) Tel. 0141823349
Alcol : 13%vol. - Bottiglia : 0,75 l -Vitigno: Barbera 100%
Data degustazione : 04/2006


Le uve che danno origine a questa Barbera dell'azienda storica Contratto, derivano dai vigneti aziendali di Agliano d'Asti e Nizza Monferrato, locati ad un altitudine di 250 m. s.l.m., con esposizione a sud, il terreno Ŕ marnoso, calcareo-argilloso, sul quale sono impiantati 6.000 ceppi per ettaro. Le uve raccolte manualmente sono poste in cassette da venti chilogrammi, selezionate sia alla vigna che su nastro in cantina. Dopo la pigiadiraspatura, la fermentazione avviene in vasche d'acciaio a temperatura controllata, favorendo il prolungato contatto delle bucce con il mosto. Compiuta la fermentazione malolattica, il vino Ŕ fatto maturare in barriques di Allier e Tronšais per 6/8 mesi, ed affinato per 6 mesi in bottiglia. Nel versarlo la caduta del vino nel bicchiere mostra buona consistenza e gran limpidezza di colore rosso rubino. All'olfatto le note sono di appena presente intensitÓ, e di semplice complessitÓ, in evidenza profumi fruttati, vaniglia e spezie. In bocca Ŕ secco, di buon calore, ma eccessivamente acidulo, l'equilibrio strutturale Ŕ impreciso, il finale di frutto e sapiditÓ Ŕ di media lunghezza, lasciando il ricordo di una non amplissima sensazione gustativa.

Voto di TigullioVino.it (da 1 a 5 chiocciole) : @@@



Luigi Salvo