Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità

Consegnato il Premio Franco Fassone al 16° Salone dell'agroalimentare Ligure a Finalborgo

di Virgilio Pronzati

Malgrado l’inclemenza del tempo l’abbia ridotto a due giorni, il XVI Salone dell’Agroalimentare Ligure di Finalborgo è stato un successo. Una Special Edition, perché solitamente l’evento si svolge a marzo. Solo la caparbia volontà di Cristina e Luciano organizzatori dell’evento ne ha reso possibile lo svolgimento. Dopo la cerimonia di inaugurazione, si è svolto l’incontro tematico dal titolo “Quando avere la Vision porta a grandi successi”. Tra i prestigiosi relatori Diego Targhetta Dur e Roberto Re, uno dei Mental Coach più famoso a livello internazionale, che ha portato la testimonianza dell’esperienza olivettiana del Canavese e nel mondo.

Alle 16.30 è stato presentato è consegnato la prima edizione del Premio Fassone. Un riconoscimento importante  dedicato alle imprese, ai consorzi e alle associazioni che producono o tutelino prodotti di eccellenza, valorizzando al meglio il proprio territorio, dando nel contempo stimoli ed idee ad operatori per la ripartenza del nostro territorio. Non manca una sezione dedicata ai giovani, per rimarcare il ruolo fondamentale delle nuove generazioni nel rilancio dell’economia  nella nostra regione.  

Chi era Franco Fassone?  Innanzi tutto una persona seria, capace e onesta.  Franco Fassone è stato il produttore di pesto genovese più noto ed innovatore degli ultimi 40 anni. La sua ricetta ha fatto scuola e le sue tecniche sono ancora usate dai produttori che puntano all’eccellenza. Già premio Pesto e dintorni di Lavagna, Franco Fassone resta un indiscusso imprenditore ed innovatore nel comparto dell’agroalimentare ligure e nazionale. Nel 2008, in occasione della settimana della Liguria a Bruxelles, il suo pesto deliziò oltre 1500 funzionari della Comunità Europea.   

A consegnare Il Premio Franco Fassone a Marina Fassone (figlia dello scomparso Franco) e ad altri meritevoli, Cristina Bolla e Luciano Costa, patron di Oro&Argento e organizzatori da anni, di questo e tanti altri importanti eventi.    
I premiati: Consorzio dell'Olio Riviera Ligure DOP, Consorzio del Basilico Genovese DOP, Enoteca Regionale della Liguria, Noberasco Spa, Marina Fassone e Diego Costi.

Nella foto di Claudia Oliva, Cristina Bolla e Luciano Costa premiano Marina Fassone

Letto 205 volteLeggi tutto[0] commenti

Ultimi post della Redazione di TigullioVino.it

  • I pregiati vini Atesini al Porto antico...
    Virgilio Pronzati su Vocacibario

    Pubblicato il: 13 ottobre 2020 alle 19:52

    Il Consorzio Vini Alto Adige ha fatto le cose in grande. Quest’anno (pur penalizzato dalla pandemia) per valorizzare e promuovere al meglio i pregiati vini della propria regione, ha organizzato un Roadshow di ben 6 mila chilometri (un lungo tour enologico) che ha toccato otto grandi città italiane. In ogni tappa sono allestiti in totale sicurezza, due seminari di...

    letto [658] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Hostaria Ducale di Genova
    Virgilio Pronzati su Vocacibario

    Pubblicato il: 24 settembre 2020 alle 15:45

    Genova può vantare il più grande centro storico d’’Europa. Non solo: nobili, ricchi e potenti vi fecero erigere imponenti e regali palazzi che potevano competere e superare, quelli eretti nelle maggiori capitali d’Europa. Attorno, botteghe d’arte e di valenti artigiani, e i migliori posti di ristoro. Trattorie e ristoranti per abbienti e...

    letto [690] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Ristorante Alla Lunga (si vince anche a...
    Virgilio Pronzati su Vocacibario

    Pubblicato il: 29 agosto 2020 alle 12:16

    Il centro storico di Genova si è arricchito di un’altro valido ristorante. Dove?  In Vico Giannini, noto solo a chi ci abita o ci lavora, sito a due passi da Piazza Caricamento, oltrepassando i portici di Sottoripa, i più antichi porticati pubblici d’Italia costruiti tra il 1125 e il 1133 per volere dei Consoli di Genova, per incrementare i...

    letto [4105] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Le Tavole del Mangiarbene: Locanda...
    Virgilio Pronzati su Vocacibario

    Pubblicato il: 16 agosto 2020 alle 19:45

    Bosco Marengo, piccolo comune con 2300 abitanti della provincia di Alessandria. ha un bagaglio storico invidiabile. Ricordato per lo piu per l’omonima battaglia del 14 giugno del1ì’800, fu fondato da Teodorico nel 498. Negli ultimi anni del 1° millennio l’imperatore Ottone concesse Bosco agli Aleramo che, nelle varie dinastie diedero origine ai...

    letto [1122] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Ristorante Da i Böggiaschin
    Virgilio Pronzati su Vocacibario

    Pubblicato il: 03 agosto 2020 alle 09:17

    La città metropolitana di Genova oltre a vantare il più grande centro storico d’Europa, ingloba l’incantevole Golfo Paradiso. Un piccolo golfo situato sulla riviera di levante, nella parte orientale del golfo di Genova,  dove sorgono alcuni dei più belli borghi marinari e montani dell’intera regione. Appena usciti da Genova,...

    letto [3448] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Pasta: alimento per tutti … o quasi
    Virgilio Pronzati su Vocacibario

    Pubblicato il: 28 luglio 2020 alle 20:06

    La pasta ha radici antiche. La sua origine risale a più di due millenni fa. Il merito di questa scoperta è da attribuire ai nomadi mongoli che, nelle loro scorribande la fecero conoscere agli Arabi. Da questi ultimi, la sua introduzione in Italia, iniziando dalle regioni meridionali. Per secoli la pasta fu solo fresca. Ossia fatta e mangiata quasi giornalmente....

    letto [2242] volteLeggi tutto[0] commenti

La Redazione di TigullioVino.it