« Dalla carta al web e così sia | Main | Anche per il vino, tutto in etichetta »

Ristoratore online Vs/ Ristoratore offline

Gestendo la baracca e girando molto per enoteche, ristoranti, aziende vinicole, non è infrequente che alcuni "operatori" divengano anche amici. Anzi, è piacevole quando accade. Tra i tanti, mi viene in mente il ristorante che va meglio, quello che va peggio, quello che ha problemi col cuoco, quello che ha la moglie in cucina e crede di essere in una botte di ferro :-). Moltissime le variabili. Su tutto però, forse anche per via del lavoro che faccio, mi è capitato di far caso a quel ristoratore che vive la rete da vicino, giorno per giorno, affiancandola al lavoro quotidiano e quello che "no, non ho tempo"...

Sempre più spesso mi capita di verificare che quei ristoratori (ma il discorso vale senz'altro anche per ogni altra categoria) che frequentano assiduamente i molti luoghi della rete (dai forum ai newsgroup, dai blog ai portali, ecc.), intervenendo attivamente o, addirittura, facendosi protagonisti con un proprio spazio di comunicazione online, sperimentano - nel medio / lungo periodo - un ritorno consistente per la propria attività, rappresentato da tutte quelle relazioni nate online che, un po' per volontà, un po' per i casi della vita, si concretizzano poi in una conoscenza in RL (real life).

Se ci pensi, è anche abbastanza logico.
Più stai in rete, più hai relazioni, più gente ti conosce, più gente ti prova. Se poi sei bravo - il che è dato ovviamente essenziale - ed entri nelle grazie di un altro frequentatore della rete, si innesca un processo di passaparola (buzz) inarrestabile che ha come risultato l'incremento (sia pur marginale ma concreto) del giro d'affari.

Pare davvero che quanto andavo scrivendo tempo fa - mi riferisco in particolare ad un lungo dibattito da me iniziato il 9 dicembre 2005 sul newsgroup it.discussioni.ristoranti con ben 245 commenti - trovi ogni giorno ulteriori conferme.

Sono fermamente convinto quindi, che anche senza avere un ruolo da protagonista, il principio dell'esserci, sempre esserci, sia uno dei cardini di chi usa la rete anche per ampliare il proprio business.

Commenti

Siamo d'accordo con quanto scritto da Filippo Ronco; del resto stiamo verificando (parlo per Castellari Bergaglio, azienda vinicola) che la rete di relazioni propria anche di un produttore può essere costantemente mantenuta e accresciuta attraverso il blog, i forum e i contatti comunque online.
Ricordiamo a tutti la nostra imminente iniziativa alla quale invitiamo tutti i bloggers già citata anche in TigullioVino.it: l'inaugurazione della Gaviteca.
La mostra e spazio di degustazione prenderà il via, tempo permettendo, domenica 30 aprile alle ore 17 presso la nostra azienda vinicola (frazione Rovereto 136 Gavi Ligure).
AspettandoVi numerosi salutiamo tutti.

Castellari Bergaglio

payday loans in concord nc. payday loans for bad credit. payday loans no checking account required

Posta un tuo commento

TigullioVino.it - Cultura del Vino & Comunicazione
Web : www.tigulliovino.it
E-mail : info@tigulliovino.it