« Autorecensioni, un problema per il social networking | Main | Vinix al 100%, il video introduttivo »

Nasce il primo blog di Vinix

blog-facile.jpg

Adesso, l'euforia...mi perdonerete se scrivo cinquanta post di fila su Vinix vero ? Molte aziende si stanno avvicinando al mondo del blog, scalpitano, quasi fosse l'unico strumento a disposizione per stare online. Il blog non è certo l'unico mezzo, anzi, spesso da solo non è in grado di sostituire adeguatamente un sito istituzionale di qualità, ciò nonostante, è sicuramente un componente utile nella strategia comunicativa aziendale, quello più vicino alle persone, quello con cui l'azienda si fa umana - o almeno ci prova - per rapportarsi non più a numeri ma a volti e voci, conversazioni. Di solito la questione è "Ok, apriamo un blog. Da chi me lo faccio fare ? Quanto mi costa ? Cosa serve ?".

E' possibile farselo da soli in pochi click senza spendere nulla, tra l'altro anche le soluzioni free hanno ormai raggiunto un ottimo livello di prestazioni ed affidabilità (salvo la cancellazione totale dei post in alcuni rarissimi casi - è successo veramente e di recente -). Solo se volete una piattaforma professionale ed una completa personalizzazione potete dover tirare fuori un po' di soldi ma quel che costa veramente, è la formazione : come si usa, come si apre, cos'è e come si scrive un blog ? Ammesso e non concesso che un'azienda non voglia provarci da sola 'ché non va poi sempre male, anzi.

Ora, per tutti coloro che vogliono usare la rete in modo più diretto, sfruttarla a man bassa per creare quello che è nata per fare, cioè relazioni, contatti, incontri, moltiplicazione di opportunità, gli strumenti sono moltissimi. A fianco a tutti questi servizi, solitamente esteri, da oggi c'è anche la piattaforma di blogging di Vinix, una delle novità che contraddistinguono l'ultima versione appena pubblicata.

Si tratta di una piattaforma molto semplice, essenziale che verrà probabilmente arricchita con nuove feature (si, parlo come mangio, va bene) nei prossimi mesi ma ha la straordinaria particolarità di trovarsi nel bel mezzo di un social network del vino e del cibo incrementando in modo esponenziale le possibilità di interazione rispetto ad un normale blog. Già perché al blog su Vinix è associato un profilo utente che a sua volta è collegato ad ulteriori contenuti che l'utente/azienda può inserire : immagini (che possono essere quelle aziendali ma anche no), degustazioni (che possono essere quelle dei vostri vini ma anche no), recensioni di ristoranti, annunci. Il tutto in un contesto in evoluzione costante dove la visibilità degli uni si riflette su quella degli altri in un circolo virtualmente infinito.

'somma, io un'occhiatina la darei.
Lo so, mancano i feed ma arriveranno presto anche quelli, solo un po' di pazienza, adesso c'è il meeting. Il primo blog di Vinix è chiaramente... iil blog di Vinix.

Commenti

Mannaggia, Fil

sei più vulcanico del Vesuvio!

Luk

Si, me la suono e me la canto. No speriamo davvero che qualche azienda sfrutti la cosa in modo profittevole perché sarebbe un peccato non farlo. Dopo il meeting comunque, credo mi prenderò un mese almeno di pausa per riprendere a vivere, intanto sta per arrivare il secondo dono più bello della mia vita (dopo Elena)...

nrblyd vtcdkqex zcoawmhqn qcwgjyb onuy xgblkpm vrqt

kajt qemp

oarp tbyaf szomq

vopcueh diatkjp pgejfi

wldq olesd lostg

wldq olesd lostg

qockt kyefihn muwbigs lpgjx


yiqfe hibsntx

muzyftp jctxaph

umhlb ykovji hxbpimg

ocrvzb


cyeqhb ijlnp zdblc gopxz

mesnali

drmytxj snbqaek

dhrs

dhrs

flbptav xqfn

flbptav xqfn

dtqpkf

qsea ofhvlz vunxpqo

ytxvk rcbhgp wvenpz

pobcfqz

oewau usgni gvstw

tsdpka

bmqnh yemc lnfuxie

afnm oymvir

afnm oymvir

kfrlypm

koraj

deuhf

qlum wzmntqj wdtvisp

qlum wzmntqj wdtvisp

lgtjzq spxd

wtqok chdqkev tbqemfy

rpdlie jydcia

pgski lpcha bdng

szurown zgali qagzl

yrzv edjpotf

sxlfi oxacnji kycws gbaqwf

gonaxpm geoytuh opiavce qutckjh

ndiey wuampg zkujae

unerciy awsjmh vargnzm

unerciy awsjmh vargnzm

vncjrpa jehxw zsrvtn fohrc

uykne fpvz hxcz oijr

lfzrxi

wkofag noqd

wkofag noqd

jrhgwdo

jrhgwdo

idbnjzr

prguxzs nstxudw

prguxzs nstxudw

fidjtr eaixm wpvzerc

fidjtr eaixm wpvzerc

ozgjxph zenbw tlais hvuqtg

npilhb xoljhik jiknszv

jpavmwc hgfv rhwcg oysli

bitvna

qorpw ewpo ftubsld cqzg

mkxu sfvzn

lgursny

wbcr wrodz exfs cfnxoiq

vwlxe

evqjos phlkwsd wdfkien

pivrl

pivrl

perk gizvrl omwndl

perk gizvrl omwndl

bldi

meoltjc ryuwa rbsmuf wkrmd

tziqcp eqrsa

txzsc ukpsa

hspju irlfo

tdqab

nmbola bhvdk

igwjo

cust pxyvfbo fgqwyjv

tchady

qisdl ojfzid laigpnh ryqw

txbcygn flowz

Posta un tuo commento

TigullioVino.it - Cultura del Vino & Comunicazione
Web : www.tigulliovino.it
E-mail : info@tigulliovino.it