Tigullio Vino Homepage Home TigullioVino.it Blog Blog Vinix

> Operatori
» Registrazione operatori
» Operatori già registrati
» Club
» Pubblicità
» Newsletter
» Annunci vino-cibo
» Aggiungi ai Preferiti

> News e iniziative
» News ed eventi di rilievo
» Eventi locali, degustazioni
» Terroir Vino

> Contenuti e risorse
» Naviga per regione
» Vino & Olio
» Aziende testate
» Rubriche
» Tgv Blog
» Doc e Docg
» Recensioni Ristoranti
» Esperti
» Strade del Vino
» Parchi italiani
» Viaggi
» Video
» Contatti
» Faq

> Interagire col sito
»
Invia campionatura vino
»
Invia campionatura olio
» Segnala eventi
» Invia comunicati stampa
» Associati al Club
» Recensioni ristoranti
» Invia ricette


> Iscrizione newsletter
Iscriviti alla newsletter di TigullioVino.it per ricevere settimanalmente gli aggiornamenti via e-mail con le degustazioni, le news e gli approfondimenti della Redazione.
La tua e-mail :



> Pubblicità

> Siti e blog del Network
TigullioVino (Magazine)
Vinix (Social Network)
VinoClic (Pubblicità)


Aggiungi alla barra di Google
Il Blog Network di TigullioVino.it
VinoPigro
A Modest Proposal, di Riccardo Modesti
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0

TigullioVino.it ©
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione della Redazione.
Mappa del sito
Chi siamo / curiosità
Links
Privacy
Contatti







         
                      

L'Azienda di Giugno 2008 : Colli di Serrapetrona
Via Colli 7/8 - 62020 Serrapetrona (MC)
Tel. 0733/908329 - Fax 0733/908839 - Cell. 348/7272837
Web : www.collidiserrapetrona.it
E-mail : info@collidiserrapetrona.it



Campioni inviati


Serrabianco Vdt 2007
Serrarosa Marche Igt Rosato 2007
Blink VS 2007
Serrapetrona Doc Collequanto 2005
Serrapetrona Doc Robbione 2005
Sommo Marche Igt Rosso 2006


Come si presenta l'azienda




Oggi l’impegno per noi della Colli di Serrapetrona è quello di fare un “Vino che sia identico solo a se stesso”, dalle caratteristiche di longevità e finezza riconducibili a questa unica zona di vinificazione. Parlando di vino, una distinzione che ci piace fare è quella tra “i vini che mostrano i muscoli e quelli che danzano sulle punte”. Personalmente preferiamo i secondi e pensiamo che i nostri vini da vitigno Vernaccia Nera rispecchino a pieno questo concetto.

La degustazione di TigullioVino.it

Data della degustazione : 06/2008
Campioni d'assaggio : 6
Il metodo di degustazione
La Commissione d'assaggio
La scheda di valutazione

1) Serrabianco VdT 2007
Bottiglia: 75 cl - Alcol: 13% - Lotto 8065 - Bottiglie prodotte: 3.500.

All'aspetto è cristallino, di colore giallo paglierino. All'olfatto si presenta molto intenso, persistente, fine, ampio, con sentori di fiori di tiglio, mela golden e lievi di banana e pompelmo. Al sapore è secco, fresco, sapido, delicatamente caldo, pieno e continuo. Al retrogusto: sapidità e nota fruttata. Considerazioni: ottenuto da scelte uve bianche di vitigni raccomandati per la regione Marche, con resa in uva di 70 ql per ettaro, diraspate e pressate sofficemente, il cui mosto è fatto fermentare in tini d'acciaio inox per 7 giorni a 16°c. Affinamento: 5 mesi in botti d'acciaio inox. Evoluzione: pronto. Prezzo medio in enoteca: € 8,64 (prezzo sorgente € 4,80).

Valutazione di TigullioVino.it :
Dettaglio : 15/20 (@@@ / @@@@@)


2) Serrarosa Marche IGT Rosato 2007
Bottiglia: 75 cl - Alcol: 12% - Lotto 8065 - Bottiglie prodotte: 13.000.

All'aspetto è cristallino, di colore rosato vivo tendente al cerasuolo. All'olfatto si presenta abbastanza intenso, persistente, fine, con sentori fruttati di ciliegia e lampone e, lievi, di confetto e nota vegetale. Al sapore è secco, fresco, molto sapido, appena caldo, di medio corpo ma di buona continuità. Retrogusto: note sapida e fruttata. Considerazioni: ottenuto da scelte uve vernaccia nera della propria vigna La Fonte con resa in uva di 60 ql per ettaro, diraspate e fatte fermentare in rosato (breve macerazione delle uve col mosto) per 7 giorni a 17-18°c in botti d'acciaio inox. Affinamento: 5 mesi in botti d'acciaio inox. Evoluzione: quasi pronto. Prezzo medio in enoteca: € 7,56 (prezzo sorgente € 4,20).

Valutazione di TigullioVino.it :
Dettaglio : 15/20 (@@@ / @@@@@)


3) Blink VS 2007
Bottiglia: 75 cl - Alcol: 11,5% - Lotto 08M107 - Bottiglie prodotte: 3.500.

All'aspetto è cristallino, di colore rosa vivo. Perlage: discretamente fine, continuo ma poco fitto. All'olfatto si presenta intenso, persistente, fine, con netti sentori di piccoli frutti rossi boschivi. Al sapore è secco, fresco, sapido, leggero ma composto e discretamente continuo. Retrogusto: sapidità, freschezza e nota fruttata. Considerazioni: ottenuto da scelte uve vernaccia nera della vigna La Fonte con resa in uva di 70 ql per ettaro, diraspate e pressate sofficemente, il cui mosto è vinificato in rosato. La fermentazione è durata 10 giorni a 15°c. Presa di spuma in autoclave, metodo Charmat corto. Evoluzione: pronto. Prezzo medio in enoteca: € 9,90 (prezzo sorgente € 5,50).

Valutazione di TigullioVino.it :
Dettaglio : 15/20 (@@@ / @@@@@)


4) Collequanto Serrapetrona Doc 2005
Bottiglia: 75 cl - Alcol: 12,5% - Lotto 6263 - Bottiglie prodotte: 25.000.

All'aspetto è limpido, di colore rosso rubino cupo, con orlo leggermente granato. All'olfatto si presenta molto intenso, persistente, fine, ampio, con netti sentori di ciliegia, lampone, mora, ribes rosso e mirtillo maturi, e lieve di umori boschivi. Al sapore è secco, poco fresco, sapido, caldo, leggermente tannico, pieno e discretamente continuo. Retrogusto: vena tannica e note fruttata e vegetale. Considerazioni: ottenuto da scelte uve vernaccia nera 95% e merlot 5% delle proprie vigne Vignaserra, Vigna Piccola e Vigna Cognoli, diraspate e fatte fermentare per 10 giorni a 22°c in tini d'acciaio inox. Affinamento: 10 mesi in botti d'acciaio inox, più altri 2 in bottiglia. Evoluzione: pronto, ma tiene bene altri 2-3 anni. Prezzo medio in enoteca: € 8,10 (prezzo sorgente € 4,50).

Valutazione di TigullioVino.it :
Dettaglio : 15/20 (@@@ / @@@@@)


5) Robbione Serrapetrona Doc 2005
Bottiglia: 75 cl - Alcol: 14% - Lotto 7284 - Bottiglie prodotte: 13.000.

All'aspetto è limpido, di colore rosso rubino molto carico. All'olfatto si presenta molto intenso, persistente, fine, discretamente ampio, con sentori di piccoli frutti rossi boschivi molto maturi e, lievi,di pepe e nota vegetale. Al sapore è secco, poco fresco ma sapido, caldo, leggermente astringente, pieno e continuo. Retrogusto: vena tannica e nota fruttata. Considerazioni: ottenuto da scelte uve vernaccia nera delle vigne Vignaserra e Vigna Piccola fatte appassire per un mese. Vinificazione: dopo essere state diraspate e pigiate, le uve sono fatte fermentare per 15 giorni a 23°c in botti d'acciaio inox. Affinamento: 18 mesi in botti di rovere da 25 ettolitri, più altri 2 in bottiglia. Evoluzione: quasi pronto, ma può tenere bene altri 2-3 anni. Prezzo medio in enoteca: € 16,20 (prezzo sorgente € 9,00).

Valutazione di TigullioVino.it :
Dettaglio : 15/20 (@@@ / @@@@@)


6) Sommo Marche IGT Rosso 2006
Bottiglia: 50 cl - Alcol: 13% - Lotto 7284 - Bottiglie prodotte: 10.000.

All'aspetto è limpido, di colore rosso porpora carico con orlo violaceo. All'olfatto si presenta intenso e persistente, un po' penetrante, discretamente fine, con sentori di mirtillo, mora e ciliegia maturi, e lieve nota vegetale e boisé, tamarindo e cannella. Al sapore è dolce ma non stucchevole per sufficiente freschezza e sapidità, caldo, con piacevole vena tannica, pieno e molto persistente. Retrogusto: la piacevole astringenza e la nota fruttato-speziata. Considerazioni: ottenuto da sceltissime uve vernaccia nera dei vigneti Vigna Piccola e Vigna Cognoli, appassite per 4 mesi, diraspate, pigiate e fatte fermentare per 40 giorni a 23°c in botti d'acciaio inox. Affinamento: 8 mesi in barriques ed altri 2 in bottiglia. Evoluzione: ancora giovane ma discretamente armonico. Può tenere bene altri 4-5 anni. Prezzo medio in enoteca: € 17,10 (prezzo sorgente € 9,50).

Valutazione di TigullioVino.it :
Dettaglio : 16/20 (@@@@ / @@@@@)



Considerazioni finali sull'azienda
Un plauso a questa cantina. Con i propri vini, oltre a valorizzare il vernaccia nera, vitigno autoctono del Maceratese, valorizza l'intero territorio. Una gamma che va dal bianco al rosato anche spumante, a rossi caratterizzati, tra i quali spicca il Sommo.