Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

alto adige, bolzano, chef, cibo, degustazione, degustazione vino, degustazioni, distillati, emilia romagna, enogastronomia, evento, evento food, evento travel, evento vino, expo, extravergine, food, formaggi, francia, liguria, lombardia, marche, milano, news, olio, olio extravergine, olio extravergine di oliva, parma, piemonte, puglia, toscana, travel, trentino alto adige, treviso, veneto, verona, vicenza, vino, wine

Home > Esperti > Eventi > Food

CIBÒ. So Good! Il Festival dei Sapori di Bologna

DoveBologna (BO) - Palazzo Re Enzo

Quandodal 22 gennaio 2016 al 24 gennaio 2016

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Dal 22 al 24 gennaio 2016 la prima edizione della manifestazione a Palazzo Re Enzo

 

CIBÒ. SO GOOD! PORTA ALLA RIBALTA LE ECCELLENZE GASTRONOMICHE DEL TERRITORIO BOLOGNESE, CELEBRANDO LA CULTURA DEL BUON CIBO “SOTTO LE DUE TORRI”. APPUNTAMENTO IRRINUNCIABILE PER GIOVANI GASTRONAUTI E RAFFINATI GOURMET.

 

Nel ricco programma spiccano la degustazione dei grandi piatti della cucina bolognese di oggi e di ieri, proposti dagli chef dell’associazione Tour-tlen, i cooking show della scuola di cucina Cibo, la presentazione del “Panino del tifoso RossoBlù”, la “Disfida tra Tortellino e Cappelletto romagnolo”, la gara tra food blogger e il “Parmigiano Reggiano Night Party”, i laboratori del gusto e tanti altri  eventi per grandi e piccoli

 

È al suo debutto, ma ha già il sapore del successo, la prima edizione di CIBÒ. So Good! Il Festival dei Sapori di Bologna, la manifestazione, ideata e realizzata da Gruppo Atomix, è in programma nel capoluogo emiliano (nello storico Palazzo Re Enzo) dal 22 al 24 gennaio 2016 con un ricco carnet di eventi: degustazioni, gare a premi, meeting e percorsi sensoriali tutti incentrati sulle prelibate eccellenze culinarie del territorio bolognese.

La rassegna di Palazzo Re Enzo si impone non solo come semplice vetrina enogastronomica, ma soprattutto come un’originale esperienza culturale e sensoriale: un grande contenitore ideato per approfondire le diverse facce del “pianeta cibo”, da quelle estetiche a quelle relazionali, fino agli aspetti storici e antropologici per non dimenticare i temi della sostenibilità e dell’educazione al gusto.

Appuntamento irrinunciabile per giovani gastronauti e raffinati gourmet, la kermesse – in tre giorni di “food immersion” – porta per la prima volta alla ribalta i prodotti più tipici della tradizione culinaria felsinea, da sempre sinonimi, in Italia e nel mondo, del miglior cibo, di sapori veri, di amore per la “buona tavola”, in sostanza di quel “mangiare bene” che rappresenta un pilastro fondamentale della cultura vitale ed affascinante del nostro paese.

La manifestazione bolognese è ricca di novità, ad iniziare dall’inaugurazione di venerdì sera, alle ore 18, quando Andrea Cangini, direttore di QN-Il Resto del Carlino, condurrà l’incontro “Viaggio tra le eccellenze del territorio bolognese: storia, cultura e protagonisti” con la partecipazione, oltre al sindaco Merola, di qualificate personalità del mondo politico, amministrativo ed imprenditoriale.

Al centro di ogni appuntamento di questo Festival vi sono i principali prodotti alimentari che rendono esclusiva la cucina tipica del capoluogo emiliano e del suo territorio, caratterizzata da un “paniere” ricco e invitante che spazia dai prodotti ortofrutticoli alle carni, dai vini ai formaggi, tutti preziosi ingredienti delle ricette più gustose e appetitose della cultura gastronomica italiana.

 

CIBÒ. So Good! rappresenta quindi un viaggio tra le eccellenze del comprensorio bolognese con numerose “tappe”, tra le quali spiccano la partecipazione qualificata degli chef dell’associazione Tour-tlen impegnati ogni giorno con la proposta di 27 irresistibili specialità della cucina petroniana classica e  rivisitata, le decine di cooking show della scuola di cucina Cibo con la preparazione in diretta di squisite ricette ad alto indice di difficoltà, la presentazione del “Panino del tifoso RossoBlù”, la “Disfida tra Tortellino e Cappelletto romagnolo”, il “Parmigiano Reggiano Night Party”, la gara “CIBlogger! I magnifici 7 della cucina bolognese”, un evento questo che premierà tre ricette tradizionali o innovative realizzate con almeno due ingredienti scelti tra i magnifici 7, vale a dire la Cipolla di Medicina, l’Asparago Verde di Altedo, il Marrone di Castel del Rio, la Pera dell’Emilia Romagna, la Mortadella di Bologna, il Parmigiano Reggiano e la Patata di Bologna. Tutti prodotti di alta qualità certificata dai riconoscimenti dell’Unione Europea (DOP e IGP.).

Da segnalare poi le numerose degustazioni dedicate a caffè, birre artigianali, vecchia e nuova pasticceria petroniana, Pignoletto e Vini dei Colli Bolognesi, Patata DOP di Bologna e Mortadella di Bologna IGP, regina indiscussa della salumeria “sotto le due Torri”.

Ma non mancano meeting, incontri, presentazioni di libri, interviste a personaggi famosi, laboratori gastronomici, consegna di premi, talk show con autorità cittadine ed esponenti del mondo economico, e commerciale locale, nonché vari spettacoli per grandi e piccoli e il mercato dei prodotti allestito in un’area riservata. La manifestazione CIBÒ. So Good!, patrocinata dal Comune di Bologna, è a ingresso libero.

 

 

Letto 533 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti