Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

Back to the Wine 12-13 Novembre Faenza

DoveFaenza (RA) - Fiera

Quandodal 12 novembre 2017 al 13 novembre 2017

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Vignaioli artigiani da tutta Italia per un ritorno del “Vino come atto agricolo responsabile”

 

Il vino come atto agricolo responsabile, rispettoso del territorio e della sua biodiversità. È un vero e proprio omaggio ai vignaioli artigiani Back to the Wine, la due giorni ospitata alla Fiera di Faenza in programma domenica 12 e lunedì 13 novembre 2017.

Giunto alla seconda edizione Back to the Wine chiama a raccolta piccoli produttori da tutta Italia, quelli con una produzione limitata e di qualità, quelli con le mani intrise nella terra e l’artigianalità in cantina. A curare la manifestazione è Andrea Marchetti, ideatore della comunità di Vinessum, l’organizzazione è di Blu Nautilus.

 

Limitare Back to the Wine nella semplice categoria di un evento è alquanto riduttivo. Perché prima di tutto infatti è un manifesto per un “Ritorno al vino”, alla sua vera natura di prodotto tradizionale, culturale, territoriale, emozionale, artigianale, e soprattutto umano.

 

“Back to the Wine è un omaggio ai vignaioli artigiani, a coloro che quotidianamente vivono la terra lontano dai riflettori della popolarità per rivendicare un linguaggio popolare, come è sempre stato il vino sulle nostre tavole - spiega Andrea Marchetti, regista di Back to the Wine – Noi vogliamo raccontare questo mondo, fatto di umanità e di un vissuto come atto agricolo responsabile, con il minimo impatto ambientale possibile”.

 

Numerosi gli artigiani del vino da tutta la Penisola, tutti con una produzione limitata e di qualità. Presenti anche alcune escursioni oltreconfine. L’evento è l’occasione per degustare le loro produzioni e acquistare direttamente dai produttori, in quanto Back to the Wine è anche mercato dei vini.

Presenti anche alcune eccellenze del cibo di qualità nella mostra mercato dentro i padiglioni della Fiera di Faenza. Presenti anche tre punti ristorativi con le loro tipicità del territorio: Hostaria di Castel d’Ario (Mantova), Bacaro Risorto di Venezia e l’artigiano della pasta Mauro Musso di Alba.

E ancora, incontri con i produttori e un laboratorio insieme a Francesco Falcone dedicato ai vini sfusi italiani, fanno di Faenza per due giorni il baricentro nazionale dei vignaioli artigiani.

 

 

Info Back to the Wine

Fiera Faenza (viale Risorgimento, 3) 12-13 novembre 2017

Orario: Domenica 10-20; lunedì 11-19.

Biglietto ingresso: 25 euro.

Biglietto prevendita on line per i visitatori al costo 20 euro (entro 1-31 ottobre).

Biglietto per operatore, previa registrazione sul sito entro 3 novembre: 10 euro al giorno.

Il biglietto di ingresso comprende: calice, degustazione libera dei vini.

Sito: www.backtothewine.it

Letto 522 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti