Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

Nel borgo Villa Franciacorta va in scena una “prima assoluta” di Gradoni in omaggio al tempo che passa

DoveVia Villa, Monticelli brusati (BS) - Villa Franciacorta

Quandoil 14 dicembre 2019

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Villa in Verticale, l’evento che brinda al successo di Villa Franciacorta e festeggia l’arrivo del Natale. Sul podio i “Gradoni Curtefranca Doc”, il vino rosso cru della maison: possente, ineguagliabile

Una inedita verticale lunga dieci anni per celebrare un grande vitigno nel suo territorio d’elezione, guidata dal fondatore Alessandro Bianchi con la figlia Roberta, perfetta padrona di casa, il marito Paolo Pizziol e il giovane enologo Luca Moradi. Un momento magico per pochi degustatori, con dieci Gradoni protagonisti delle annate 1994 - 1996 - 1998 - 1999 - 2000 - 2001 - 2002 - 2003 - 2005  e 2008 di altissima qualità provenienti dalla collezione privata di Casa Villa. Un viaggio sensoriale nel tempo tra vini che fondano le loro radici in un terreno unico e inimitabile e ne fanno la storia. Un percorso attraverso la longevità di questo Curtefranca Rosso per capirne il potenziale evolutivo nonché la differenza fra le annate. Un’esperienza davvero unica!

Quando si è coscienti di essere dinnanzi a qualcosa di unico, irripetibile, diventa semplice comporre qualcosa di valido e ampiamente apprezzato. I Gradoni, che si evidenziano a picco sulle pareti della collina che protegge il borgo Villa, offrono un habitat unico e irripetibile per far emergere le migliori qualità chimico-fisiche e organolettiche dei vitigni più prestigiosi Cabernet Franc e Sauvignon e Merlot rifinito dagli apporti aromatici e strutturali del Nebbiolo e del Barbera. Rimane a lungo nei legni dove il costante apporto di questi riesce a far emergere le migliori espressioni aromatiche.

Il Gradoni è il frutto di una selezione di uve provenienti esclusivamente dal prestigioso cru Gradoni situato sulla collina alle spalle dell’azienda. Vigne di oltre trent’anni danno frutto ad un vero fuoriclasse, capace di lasciare senza parole. Il profumo è penetrante, corpo suadente e vellutato. L’essenza che solo le annate migliori riescono a donare si esprime in sentori di piccoli frutti rossi, confettura, liquirizia, spezie e cuoio. Il gusto è morbido e strutturato, complesso e persistente. Ad ogni sorso riaffiora il piacere, imprimendo il ricordo di un grande vino intrigante. Gradoni è il vino che ha reso celebri i grandi rossi di Villa Franciacorta.

Fin dal ‘500, nelle storiche cantine affinano i migliori rossi della Franciacorta, protagonisti assoluti di importanti momenti conviviali, come tradizione vuole.

La valorizzazione dell’antico borgo ha voluto dire, fra le altre cose, salvaguardare e tramandare le eccellenze di questo luogo unico. Dagli anni ’70 il recupero dei terreni terrazzati, che godono di un’esposizione solare ottimale e un’escursione termica giorno-notte che aiuta a fissare profumi e garantisce una letta maturazione delle uve, è stata per la famiglia Bianchi Pizziol la priorità assoluta. Anche grazie a questo terroir, di origine marina, Villa Franciacorta è in grado di produrre grandi vini rossi che di anno in anno confermano l’assoluta qualità e il valore indiscusso dei grandi cru.

Gradoni rappresenta l’emblema della tradizione ed è vessillo di valori quali la tutela dell’ambiente e il rispetto della biodiversità, valori nei quali Villa Franciacorta crede ciecamente. La cura e l’amore per il territorio e la sua storia, insieme all’attenzione totale verso il territorio e l’ambiente , hanno costruito nel tempo il successo di questa azienda. Portano avanti, oggi come allora, questi valori, sostenuti dal forte legame con il proprio terroir e dai successi ottenuti.

Qualcuno diceva che il “grande vino“ si può abbinare a tutto. Siamo tutti d'accordo, ma alcuni ingredienti si sposano meglio di altri. Il Gradoni è legato alla carne con arrosti e brasati e alla cacciagione. Combinare lo spiedo con la passione per questi grandi vini è la degna conclusione dello straordinario evento che, con la giusta autorevolezza accompagna il consueto Spiedo Bresciano. Una straordinaria proposta gourmet che ammalia i sensi, eseguita nel rispetto più rigoroso della tradizione dal ristoratore Emilio Zanola, per gustare un piatto del territorio con un corposo Gradoni 2013 e le immancabili bollicine targate Villa Franciacorta, che emozionano sempre, per brindare alle feste e al successo della Maison.

Villa Franciacorta, via Villa, Monticelli Brusati (Brescia), tel. 030.652329, www.villafranciacorta.it.

foto by Canio Romaniello

Letto 623 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti