Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Travel

E’ il momento di riscoprire gli angoli più nascosti e suggestivi di una delle regioni più belle d’Italia, la Puglia

DoveC.da Girifalco, Ginosa (TA) - Borgo Valle Rita country resort

Quandoil 27 maggio 2020

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Borgo Valle Rita è un country resort che sorge nel cuore di un’azienda agricola biologica al confine tra Puglia e Basilicata, tra dolci colline dove ai campi coltivati si alternano macchia mediterranea e flora spontanea.

La location è immersa in oltre 35000 agrumi tra cedri, aranci, limoni, mandarini, mandaranci e clementine. A poco più di una decina di chilometri le coste dello Ionio caratterizzate da acque trasparenti e incontaminate.

Una Puglia ancora poco conosciuta, ideale per chi desidera riscoprire le tradizioni e le testimonianze della civiltà contadina che per secoli ha permeato questo territorio, e che sono ancora vive e contribuiscono a creare l’atmosfera unica che contraddistingue Borgo Valle Rita.

Gli ospiti apprezzeranno il silenzio in cui risaltano solo i suoni della campagna, la sagoma della torre di avvistamento del XXI secolo della Masseria di Girifalco, il viale di palme con le luci che corrono tra gli alberi riecheggiando un’antica festa di paese, i profumi della terra e della natura che trasportano in una dimensione irreale.

Un luogo magico, dove i ritmi sono lenti e rilassati, in linea con la filosofia “slow” che caratterizza la struttura.

 

Qui è possibile godere della tranquillità immersi nel verde del giardino o andare alla scoperta degli angoli più remoti della tenuta, percorrendo i sentieri che l’attraversano, a piedi, con le biciclette a disposizione o a cavallo, circondati dalla natura e dai suoi suoni.

E con l’inizio della bella stagione la luce che crea imperdibili giochi di colore con la distesa di colline che circondano il Borgo, sarà la cornice ideale della suggestiva piscina a disposizione degli ospiti.

Anche i palati più curiosi ed esigenti non rimarranno delusi dai piatti a base delle materie prime che la campagna circostante offre e  che vengono esaltate e utilizzate riducendo al massimo gli sprechi.

Il menù del giovane chef Carmine Chiarelli trae ispirazione dall’orto - che cura personalmente -  e dalle ricette della tradizione: come Fave e cicoria con polpo e peperone crusco - a ricordare l’identità di questa terra di confine tra due Regioni -, o Triglia con fonduta di Pallone di Gravina, cime di rapa e pomodoro confit, dove il pesce si accompagna al formaggio Presidio Slow Food prodotto da caseifici “a km 0”.

Per  light  lunch appetitosi, spuntini  sfiziosi, aperitivi  e after  dinner  rilassanti ecco il  “bistrot di campagna”

Le Terrazze, aperto dalla colazione a tarda sera con un menù semplice e curato, un’attenta selezione di vini e birre che privilegia le etichette locali, e una ricercata carta di cocktail e liquori della casa.

 

 

 

 

Le mete raggiungibili in pochi minuti dal Borgo sono tantissime: oltre alle dorate spiagge ioniche, le Gravine di Ginosa e Laterza, la città di Martina Franca, i trulli di Alberobello e Locorotondo, poco più in là Lecce e lo splendore del suo Barocco, Matera e i suoi Sassi, patrimonio dell’UNESCO. In questa splendida città fino al 7 aprile, per la prima volta dal 1676, torna in Italia, e sarà esposta al  MATA - Museo Diocesano di Matera -, la celebre “Madonna del Velo”, dipinto a olio su tavola di Raffaello (conservata nella Cattedrale di Toledo).

Un motivo in più per scegliere un soggiorno a Borgo Valle Rita.

Doppia a partire da € 50,00 A tutti gli ospiti, in omaggio Puglia Food Box con i prodotti biologici dell’azienda Valle Rita

Borgo Valle Rita
C.da Girifalco - Ginosa (TA)
+39 099 8271824
+39 335 8107704
info@vallerita.it

 

Letto 1206 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area travel

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti