Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Vocacibario

Vocacibario

Seconda edizione degli Oscar del Piatto di Nettuno

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

La giornalista e presidente dell’Associazione Piatto di Nettuno Guglielmina Costi Monaci ha realizzato oltre trent’anni fa quello che altri stanno facendo adesso. Per la corretta informazione alimentare, la Costi aveva creato un binomio vincente, mettendo assieme una equipe composta da illustri professori specialisti in alimentazione (dietologia e di altre patologie derivate da sbagliate scelte alimentari) e da noti e validi cuochi di livello nazionale. E proprio trentadue anni fa, Guglielmina Costi Monaci fu la prima giornalista a realizzare una campagna nutrizionale a favore del consumo del pesce nel nostro Paese, denominata “Piatto di Nettuno”.  A quei tempi, benché il nostro paese è per la maggior parte bagnato dal mare, il consumo di pesce era tra i più bassi d’Europa. Dopo alcuni anni la situazione cambiò: maggior consumo di pesce, in particolare quello azzurro, sulle tavole degli italiani.   

Nel 2009 e proprio a Palazzo Tursi, Guglielmina Costi Monaci organizzò un convegno a Palazzo Tursi con gli interventi di eminenti specialisti dell’alimentazione come i proff. Del Toma e Sukkar. Dal quel giorno, come scritto dalla stampa, Genova e la Liguria diventarono capitali della dieta mediterranea. Ma non solo. Guglielmina seguendo un itinerario salutistico ma altresì goloso, ha portato all’attenzione dei prodotti caseari come la mozzarella, la nostrana prescinseua e l’olio extravergine di oliva, il più salutare e gradevole dei grassi alimentari. Con il Controcenone ha unito salute e convivialità. Qualsiasi iniziativa che riserva ai soci dell’Associazione Piatto di Nettuno, ha sempre un contenuto salutistico-gastronomico. D’altronde, il motto che contraddistingue la sua mission è “Cura della salute, gioia della tavola, piacere dell' amicizia”. Al suo attivo tante altre importanti iniziative gastronomiche culturali di livello nazionali tra cui La giornata della dolcezza, Serata gastronomica nippo-mediterranea, “Sapori dal vecchio e dal nuovo mondo”. 

Di sicuro prestigio l’equipe dei sostenitori del Piatto di Nettuno: Eugenio Del Toma, Leonardo Santi, Edilio Foppiani, Samir Sukkar, Attilio Giacosa, Ferdinando Cafiero e Giuseppe Daino per la medicina, Nicola Pellegrino per la sicurezza alimentare), per la ristorazione Gian Paolo Belloni, Carlo Re e Domenico Riva, chi ha scritto per l’enogastronomia e Mario Giacompol per il vino.    

Ma Guglielmina Costi Monaci è inesauribile. Oltre a migliorare la salute delle persone attraverso la giusta alimentazione fatta con prodotti agroalimentari di qualità, valorizzando nel contempo il territorio, ha istituito due anni fa l’Oscar del Piatto di Nettuno, attraverso la quale l'associazione premia annualmente le realtà imprenditoriali che si sono distinte nel campo agroalimentare del territorio ligure e che si impegnano nel valorizzare e promuovere i prodotti del territorio ben oltre i confini regionali, trasmettendone anche i valori umani e culturali.  

La seconda edizione si è svolta lunedì 15 novembre 2021 nel fastoso Salone di Rappresentanza del Comune di Genova a Palazzo Tursi. Cinque i premiati (selezionati da una giuria composta da Pietro Bellantone, PR dell'associazione turistica culturale ed enogastronomica Eventid'Amare, Elisabetta Nanetti dietologa e Virgilio Pronzati, giornalista enogastronomo) con l’ambito riconoscimento: Alessandro Boccardo che dal 1999 gestisce al meglio la storica azienda Romeo Viganotti fondata nel 1866, valorizzandone i prodotti e creandone di nuovi. Cristina Bolla organizzatrice da vent’anni di eventi enogastronomici di rilievo nazionale e presidente di Genova Liguria Film Commission e del Centro Studi Amadeo Peter Giannini. Paolo Calcagno, titolare dell’omonima azienda agricola di Celle Ligure è fornitore ufficiale del Campionato del mondo di pesto al mortaio. Il suo pregiato Basilico genovese DOP oltre che nei migliori ristoranti italiani e di Londra è esportato in tutto il mondo. Sofia Cavassa (il premio è stato ritirato dal responsabile vendite dell’azienda Paolo Bellantuoni) rappresentante della quarta generazione del Pastificio Novella di Sori, patria delle tradizionali trofiette. E’ dal 1903 che il pastificio Novella produce e valorizza i tipici formati di pasta conosciuti anche all’estero. Vincenzo Drago, titolare della Drago Forneria Genovese, nata come panificio e ora azienda produttrice della ormai notissima focaccia genovese croccante appezzata e consumata in tutt’Italia, e prossima De.Co. Inventore tra i dolci, del classico Pan de Zena. Nella cerimonia di premiazione condotta brillantemente da Guglielmina Costi Monaci, sono seguiti gli apprezzati interventi dell’Assessore Paola Bordilli e dei Consiglieri Guido Grillo e Claudio Villa. A siglare l’evento, la straordinaria esibizione del Maestro Eliano Calamaro, uno dei primi violini dell’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, con un brano di Niccolò Paganini e, da un’altro da lui composto, dal titolo Riflessioni. Un momento di cultura & fascino, con sfoggio dei splendidi e ricercati costumi medievali indossati e creati dal Gruppo Storico Culturale Sextum di Genova Sestri. Degna chiusura dell’evento, con un premio speciale offerto e consegnato dal pittore Odo Tinteri alla presidente della Croce Rossa di Genova Federica Bonelli e a tre volontari, per l'instancabile impegno profuso durante il periodo più difficile della pandemia Covid-19. Tra il folto e selezionato pubblico, la bravissima cantautrice e testimonial dell’Unicef Alessia Cotta Ramusino, l’Art-director Alessandra Vinotto Sukkar, l’Assessore al municipio di Pegli dott.ssa Carla Zanoni, noti ristoratori, giornalisti di quotidiani e tv, e un folto gruppo di socie dell’Associazione del Piatto di Nettuno tra cui diverse new entry.

Nella foto di Studio Uno: Guglielmina Costi Monaci con i premiati e il Gruppo storico culturale sextum 

Letto 1363 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti