Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Food

Brindisi Natalizio al Bristol di Genova

di Claudia Paracchini

MappaArticolo georeferenziato

Finalmente dopo un anno di sosta forzata e non voluta, si sono riaperte le sale al tradizionale brindisi di Natale che l'hotel Bristol Palace di Genova offre da oltre 10 anni ai suoi concittadini ed alle autorità. Nel raffinato edificio in stile liberty di Via XX Settembre, una delle strutture ricettive più conosciute di Genova , e da sempre cuore pulsante della città fin dalla  Belle  Epoque oggi ha usufruito del periodo di sosta forzata del settore turistico per dare una rinfrescata ai suoi splendidi ambienti. Siamo in pieno centro cittadino a due passi da Palazzo Ducale e dal Carlo Felice, dai musei e dai celebri Rolli ma forse non tutti sanno che l'hotel Bristol è legato al nome di Hollywood e per precisione al maestro della suspence Alfred Hitchcock il quale, più volte ospite della struttura , prese ispirazione dalla maestosa scala ellittica di marmo per il suo film "Vertigo". Aperto nel 1905 il Bristol fu da subito scelto dall'aristocrazia e dalla buona società di Genova come cornice di leggendarie feste e come ristorante d'élite. Conserva tuttora , dopo eleganti restauri, il suo fascino e gli arredi originali dell'epoca. Grazie al gruppo Duetorrihotels che ha portato a termine importanti lavori di ristrutturazione oggi si possono ammirare gli originali e antichi materiali di arredo , parquet, stucchi, marmi, affreschi. Una perla che con le sue sale dedicate a Napoleone, a Michelangelo, al Liberty e all Art D'eco è testimone di una lussuosa epoca.Ieri 21 dicembre 2021 alle 19.30 al secondo piano nella cornice del Ristorante Giotto un buon numero di selezionati ospiti, tutti rigorosamente nelle norme sanitarie vigenti, hanno dato il via alla riapertura del tradizionale appuntamento natalizio che da oltre 10 anni allieta le festività genovesi . La particolare attenzione dello staff e del direttore Giovanni Ferrando hanno offerto una elevate e raffinata serata impreziosita dalle note musicali del Soul Duo di Genova e dalle prelibatezze del ristorante Giotto che unico nel suo genere non finisce mai di stupire i palati più esigenti. 

Letto 281 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Claudia Paracchini

Claudia Paracchini

 Sito web
 e-mail

Sono Sommelier Fisar, Maestro Assaggiatore Onav, Sommelier WSET e giurata al Concours des Vignerons indipendants di Parigi così come per varie...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti