Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 208

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 214
Back office, di Filippo Ronco

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Marketing > Back office

Back office

Back office

di Filippo Ronco

Back office, l'ufficio dietro.
Un po' come la mia vita, con le mani su una tastiera e il mondo al di là di un video. La giornata inizia generalmente con una leggera pressione sul tasto "on" del portatile principale (ne ho collezionati e messi in rete una discreta quantità). Fico dice, non devi correre al treno o in ufficio da un'altra parte; letto ufficio e ritorno, facile, breve. In effetti la cosa è un tantino più complessa ma è indubbio che abbia i suoi pregi.

Bene, dal back office osservo, spesso attonito, altre volte annoiato, altre ancora compiaciuto e felice quel che accade in rete e qualche volta, magari particolarmente ispirato, provo a dire la mia cercando di non parlare a sproposito. Appartengo a quella fetta di rete colorata di vino, persone e cose - spesso anche molto buone - così animata e ricca di passioni e dalla quale talvolta sento tuttavia la necessità di prendere una pausa, per respirare aria nuova, visitare, apprendere e condividere su altri fronti. Adoro questo complesso di attività portate avanti ogni giorno chiamate banalmente lavoro. Per me tutto questo è qualcosa di più, è una fetta enorme di vita e chi mi vuole bene ha ormai imparato a convivere con questa mia sindromica e patologica "appendice".

E' un mondo nel quale posso girare da "libero", spesso più che nella vita offline, un mondo per il quale nutro profondo rispetto perché rappresenta senza ombra di dubbio la più grande invenzione dell'uomo dell'era moderna, veicolo di idee e passioni e libertà, culture e conoscenza non filtrata, nel bene e nel male. La rete, strumento e veicolo di sogni e opportunità. Libero anche back office, quest'angolo che mi sono ritagliato sul nuovo TigullioVino, risultato del ciclopico ma inevitabile lavoro di ristrutturazione del vecchio pachidermico sito. Libero di scrivere e di non scrivere, di dire, con educazione, quel che penso, di raccontarvi quel che mi piace e mi appassiona. Liberi voi, naturalmente, di seguirmi o più cautamente stare a debita distanza.

Ringrazio di cuore tutti i lettori che fedelmente continuano a seguirci e dedico i passati e prossimi 10 anni equamente distribuiti tra esperimenti riusciti e testate nel muro a mia moglie Elena, a mia figlia Viola, a mio fratello Davide e ai miei genitori, Flavia e Bruno.

Letto 9015 voltePermalink[20] commenti

20 Commenti

Inserito da Gianpaolo Paglia

il 28 gennaio 2009 alle 23:35
#1
Dico solo questo: bravo, ottimo lavoro. E in bocca al lupo.

Inserito da Filippo Ronco

il 28 gennaio 2009 alle 23:48
#2
Grazie Gianpaolo, detto da te poi che sei uno skillatissimo è un complimento che fa ancora più piacere. Crepi il lupo !

Ciao, Fil.

Inserito da Veronica Trasmondi

il 29 gennaio 2009 alle 10:21
#3
Deliziosa nuova versione!
Grazie Filippo per averci aperto questa "finestra"! Tra l'altro si gode di un'ottima vista...in tutti i sensi...il sito così com'è impaginato risulta davvero godibile e rilassante...
Buon back office! ;)

Inserito da Giovanni Trovati

il 29 gennaio 2009 alle 10:39
#4
Bel lavoro Fil, complimenti. Adesso ci prendo un po' più la mano e ti commento con maggiore precisione. Per adesso però mi sembra molto ben fatto.

Giovanni

Inserito da Luigi Bellucci

il 29 gennaio 2009 alle 11:14
#5
Leggendo il tuo BackOffice mi è venuto in mente Paolo Ferrari che in un Carosello degli anni '60 lavorava direttamente dal "materasso". Complimenti a tutta la Redazione per il grande lavoro fatto e ora ... "aiutiamo il pupo a crescere". Un abbraccio.

Inserito da Giuliano Abate

il 29 gennaio 2009 alle 12:44
#6
Bene Fil, davvero un ottimo risultato!
Ora è molto più leggero e leggibile, minimalista quanto basta; trovo anche una coerenza di stile con "l'altra creatura", Vinix.
Mi sembra di percepire una certa "integrazione" fra queste due piattaforme: sorprese in vista?
Un grazie a tutti i collaboratori per il lavoro che quotidianamente mettete a nostra disposizione.
Salute!

Inserito da Paolo Carlo Ghislandi

il 29 gennaio 2009 alle 12:53
#7
Gran bel parto caro Fil, a te devo buona parte della mia passione per il Social Network ed al Social Network affido buona parte della mia missione in questa vita.
Non mi resta che complimentarmi con te e con tutto lo Staff per essere riusciti nuovamente a stupire con questa opera di semplificazione del complesso preesistente senza aver perso per strada nulla se non addirittura averne guadagnato e molto.

.. una nuova era è appena incominciata...

Inserito da Giovanni Maria Le Mura

il 29 gennaio 2009 alle 12:59
#8
Senzo ombra di dubbio sicuramente da seguire ed approfondire nei vari parametri.
Vediamo un pò...
Un Saluto

Inserito da Filippo Ronco

il 29 gennaio 2009 alle 18:21
#9
Grazie a tutti per le belle parole. Questo è il frutto del sapere acquisito negli ultimi anni, come ho detto ad alcuni che mi hanno scritto in privato, io di più non saprei fare e un applauso va anche ai ragazzi che l'hanno materialmente realizzato sotto le mie frustate: Chiara, Cristian, Enrico e Andrea.

Inserito da Gianpaolo Paglia

il 29 gennaio 2009 alle 23:26
#10
non sono sicuro che i feeds funzionino correttamente,almeno sul mio google reader. ti sembra che vadano bene?

Inserito da Filippo Ronco

il 29 gennaio 2009 alle 23:46
#11
Hai ragione Gianpaolo, c'è un problema che contiamo di risolvere a brevissimo. Grazie per la segnalazione, siamo in fase beta e potrebbe sicuramente esserci ancora qualcosa che non va.

Ciao, Fil.

Inserito da Filippo Ronco

il 30 gennaio 2009 alle 00:49
#12
Credo di aver sistemato correttamente. Prova a cliccare su "aggiorna" nel tuo rss reader. Ciao, Fil.

Inserito da Maurizio Aguglia EssenzialmenteVino!...

il 30 gennaio 2009 alle 02:09
#13
Ciao Filippo,
Ho dato uno sguardo e ti assicuro che l’impatto è stato molto gradevole, mi dà la sensazioni di un giornale inglese, mi piacciono i colori ed il suo stile, mi trasmette tranquillità e serenità, questa logicamente è la mia sensazione, lo definisco "semplicemente elegante".
Complimenti
Maurizio

Inserito da Gianpaolo Paglia

il 30 gennaio 2009 alle 11:37
#14
io ho trovato ancora un errore, il feed mi rimanda www.tigulliovino.i manca la "t".
Inoltre sarebbe utile l'opzione di poter rimanere registrati invece di dover fare il login ogni volta.

Inserito da Filippo Ronco

il 31 gennaio 2009 alle 15:45
#15
Guarda un po' Gianpaolo, adesso dovrebbe essere a posto anche l'url di ogni feed. Scusa nè ! :-)

Ciao, Fil.

Inserito da Davide Ronco

il 31 gennaio 2009 alle 20:10
#16
Lusingato per la dedica, devo ammettere che ora è indubbiamente più accattivante e maneggevole.
La cosa che più t'invidio comunque resta la distanza casa-lavoro...

Inserito da Filippo Ronco

il 01 febbraio 2009 alle 12:59
#17
Lo faccio per l'impatto ambientale, lavoro a km 0.

Ciao, Fil.

Inserito da Tomaso Armento

il 04 febbraio 2009 alle 17:30
#18
Bel lavoro,
io devo dire da quando hai fatto l'ultima versione ho preso il coraggio per registrarmi anche qui e...postare [commenti].

Non so se è la nuova grafica accattivante o la "bellezza" del network che hai saputo creare intorno ad essa, entrambe realmente affascinanti.

In bocca al lupo, e mi raccomando continua con questa "fine energia precisa" che contraddistingue tutte le tue opere!

Tom

P.S. anche per me il PC è un'appendice.....ma devo fare pure dei km per arrivarci!

Inserito da Filippo Ronco

il 05 febbraio 2009 alle 09:53
#19
Ciao Tomaso, qualsiasi cosa sia, l'importante è che ti abbia spinto a commentare ! :-) Ma dimmi, cosa intendi con "fine energia precisa" ? La cosa mi incuriosisce assai.

Ciao, Fil.

Inserito da Tomaso Armento

il 05 febbraio 2009 alle 17:04
#20
Quelle tre parole contengono un insieme di cose abbastanza grande, un mio punto di vista.

Cose che si sono sommate nel tempo vedendo il tuo operato, chiedendo di te agli addetti ai lavori con i quali ho avuto modo di confrontarmi per capire meglio chi fossi ecc ecc: si perchè prima di entrare nel "tuo" mondo vedendo come funziona la rete ho cercato di capire.

Non per poco.

Poi ti ho chiamato e tu mi hai detto: (in estrema sintesi) prova a guardare Vinix...ed eccomi qua.

Provo quindi a riassumere, tenendo presente quanto sopra, in quanto io non ti conosco di persona.

Fine: direi che non ha bisogno di essere definito, si usa come opposto di grossolano, identifica particelle piccole, nei vini è quella sensazione di piacevole compostezza che in quanto tale molto gradevole.

Energia: quella che serve per portare avanti le proprie passioni, quella che ti fa tirare avanti per 10 anni battendo sempre nello stesso punto per fare in modo che si sviluppi un segno, perchè "tu" ci credi. Anche qui mi sa che da quando mia madre riceveva le newsletter (come si chiamava, un'etichetta al mese?) ne è passato di tempo...

Precisa: beh, anche se non ti conosco in questo mi sembri quasi maniacale, curi i dettagli fino allo strabismo....quando ti muovi cogli sempre esattamente quello che vuoi (giusto o sbagliato), senza sbavare.

Come spiegazione non è un gran che, ma io non sono uno scrittore quindi per favore accontentati: semmai quando ci vediamo di persona telo speigo meglio.

"Fine energia precisa" mi sembrava assommarle bene.

Un po mi identifico, ma non ho ancora avuto il coraggio di fare le scelte che hai fatto tu....sto prendendo la rincorsa....

Ciao
Tom

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Filippo Ronco

Filippo Ronco

 Sito web
 e-mail

Laureato alla Facoltà di Giurisprudenza di Genova nel 2003, ho fatto pratica legale in uno studio per circa 2 anni ma non ho mai provato a dare...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area marketing

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti