Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

antibes, biblioteca civica berio, carnevale di nizza, cibo, cioccolato, coop liguria, costa azzurra, cucina ligure, cucina provenzale, degustazione, enogastronomia, evento, evento marketing, food, francia, genova, genova cibo, gibilterra, il baluardo, l italia a tavola, liguria, marketing, museo navale, palazzo ducale, palazzo spinola, pane amore e ciccolato, pegli, piatti d autore, provenza, ristorante genova, ristorante il baulardo, ristoranti liguria, salone sapori e territori, saloni del munizioniere, ungheria, vini ungheresi, vino

Home > Eventi > Marketing

Piatti d'Autore - Lezione di cultura enogastronomica

DoveVia del Seminario, Genova (GE) - Sala dei Chierici della Biblioteca Civica Berio

Quandoil 04 giugno 2011

di Pietro Bellantone

MappaArticolo georeferenziato

“Va dove ti porta il gusto...”

L'associazione Eventidamare, nell’ambito delle sue iniziative culturali, tra Arte, Storia, Musica, si è sempre impegnata anche sul “fronte gastronomico”, realizzando convegni, incontri nazionali e internazionali che, se da un lato sono diventati una vetrina per i nostri prodotti, per le nostre tradizioni liguri, sono riusciti, dall’altro, anche a coniugare adeguatamente culture ed etnie molto eterogenee come, per esempio, quella ungherese, peruviana, tunisina, haitiana.

Presentiamo oggi la seconda lezione di cultura enogastronomica che, fa seguito a “Pesci di aprile”, svolta sabato 2 aprile 2011, con interventi magistrali di Maria Cristina Castellani, scrittrice ed esperta di comunicazione interculturale e Virgilio Pronzati, giornalista ed enogastronomo, entrambi, da tempo, insieme a Gian Paolo Belloni “Zeffirino”, nostri importanti collaboratori. Questa volta, con Virgilio Pronzati, parteciperanno Wilma De Angelis, cantante molto popolare degli anni Sessanta che, da molto tempo, è riuscita con maestria a costruirsi una nuova dimensione di esperta “d’arte della cucina” ed ancora Lucio Nocentini, eclettico e valente scrittore e pittore.

Un artista che, come ha già fatto altre volte, curerà la presentazione dell’ultimo libro della signora De Angelis: “Spaghetti, Wilma, insalatina e una tazzina di caffè”.
Riteniamo che il parlare di “buona tavola” possa contribuire a recuperare un piacere di mangiare che i nostri frenetici stili di vita, in generale, hanno sostanzialmente annullato. Un tentativo, in definitiva, di “fermare il tempo”, per qualche istante.

PIETRO BELLANTONE
PR di EventidAmare
EventidAmare – Salita Superiore S. Rocchino 41/4 - 16122 Genova - cell. 3486433510
www.eventidamare.eu - e-mail: info@eventidamare.eu

L’autore
Wilma De Angelis
è nata nel 1930 a Milano. Cantante di numerosi successi degli anni Sessanta come Quando vien la sera, Tua, Patatina, Nessuno, Casetta in Canadà, Cerasella, nella seconda metà degli anni Ottanta passa dal microfono
ai fornelli partecipando a numerose trasmissioni culinarie di Telemontecarlo e diventando la beniamina delle casalinghe italiane. Oggi ha affrontato una nuova sfida,
quella cinematografica in Femmine contro maschi.

Spaghetti, Wilma, insalatina e una tazzina di caffè
Un’autobiografia gastronomica
Wilma De Angelis
A cura di Lucio Nocentini
Mursia Editore
Prezzo 16,00 € - Pagine: 304

Wilma De Angelis
, antesignana delle padelle in tivù, ricorda e racconta davanti ai fornelli di quella volta che Carla Fracci invitò a casa sua a cena Sergio Cofferati e gli cucinò degli involtini alla mortadella superlativi, oppure di quell’altra volta che Ivan Cattaneo la costrinse a mettere una mozzarella e un limone nel microonde, e di quell’’altra volta ancora che si dimenticò di scongelare la paella e fu costretta ad andare a pranzo fuori. Wilma De Angelis ci apre il suo cuore come se aprisse il coperchio di un’immensa pentola magica traboccante di buonumore e di profumatissimo ragù. Impasta gnocchi, assaggia abbacchi, sgranocchia finocchi, mentre tutto scorre tra un peperone ripieno, un aneddoto divertente sul Festival di Sanremo, una zuppa di zucca, la corte di uno spasimante di altri tempi, una torta di mele e un cha cha cha.
 
Lucio Nocentini, toscano di nascita e milanese di adozione, è da sempre un grande appassionato di mystery e di cucina. Scrive romanzi nella migliore tradizione del giallo classico. Il primo, pubblicato da Mursia risale al 1999 e si intitola Il mistero della minestrina vegetale. Sono seguiti anche due squisiti apocrifi di Sherlock Holmes (Alimentare Watson! e Alimentare Sherlock! – Morganti editore) e ha curato l’antologia La minestra sul cortile (Coniglio editore) e la biografia gastronomica di Wilma De Angelis, Spaghetti Wilma insalatina e una tazzina di caffè, anch’essa edita da Mursia. Con Hobby & Work ha pubblicato Il terrore corre sul Nilo, un divertentissimo omaggio alla grande Agatha Christie. Da quindici anni Lucio Nocentini è corrispondente a Milano per il mensile di musica e collezionismo Raro! e autore di testi per trasmissioni Rai e Mediaset. Inoltre dipinge e si occupa di scultura.
 
La sua prima mostra importante è stata a Brera, a Milano (dipintidiblu) nel 2003. Sempre a Milano l’anno successivo, poi Roma (nel 2005). Nel 2006 ha ottenuto un grande consenso al consiglio d’Europa a Strasburgo (Club des arts). Nel 2009 ha esposto i suoi dipinti con il titolo Seascapes a Toronto (Rebecca Gallery) e ancora a Roma (La Fabrica). Nel 2010 le sue grandi sirene hanno visto tre location d’eccezione: Teatro comunale di Castiglion Fiorentino (Ar), Firenze (Palace Hotel) e il Museo Navale di Genova. Il 2011 lo vede esporre ancora al consiglio d’Europa di Strasburgo (dal 23 di maggio al 17 giugno). La mostra continuerà al Palazzo Civico di Montechiarugolo (Parma), dal 25 giugno al 24 luglio. Alterna la sua vita tra Milano e Pietrasanta. Il suo sito internet, dove potete trovare altre notizie sui suoi libri, sulle sue interviste e sulle mostre è: www.lucionocentini.com

Piatti d’Artisti & Artisti nel piatto
Gli artisti sono personaggi poliedrici.
Molti artisti si potrebbero definire genio e sregolatezza, ma sempre attenti e curiosi. Il loro rapporto col cibo travalica la semplice necessità di nutrirsi. Nel cibo  o meglio nei piatti, ne ammirano l’effetto cromatico, ne “ascoltano” la sinfonia degli aromi e profumi, ed interpretano la decisa o tenue percezione composita dei sapori. Non solo. Se a molti artisti sono state dedicate delle autentiche golosità, una gran parte di loro si è cimentata con successo in cucina. Anche molti pittori ispirati da cibi e piatti, hanno creato famose tele. Nel Ghota dei personaggi golosi, l’inarrivabile Niccolò Paganini ed il grande e ghiotto Gioacchino Rossini. Di seguito, regnanti e statisti e, in tempi più recenti, attori e cantanti gourmet come Ugo Tognazzi e Wilma De Angelis. La popolare Wilma, amata dalla gran parte della gente, oltre il successo canoro, conobbe quello dei fornelli, conducendo una seguita rubrica gastronomica su Telemontecarlo.

Virgilio Pronzati
Giornalista specializzato in enogastronomia e docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato della Liguria. Nato a Genova, dove lavora, da anni si interessa del pianeta vino: prima come Delegato regionale dell’AIS, poi dell’ONAV. Fa parte della Commissione di Assaggio dei vini Doc “Golfo del Tigullio” e “Valpolcevera” nonché della Commissione Nazionale dei Docg. Socio fondatore della Delegazione Ligure del “Conservatorio delle Cucine Mediterranee”. Consulente - CTU - del Tribunale di Genova. Autore e coautore di vari libri a carattere enogastronomico.
Ha anche progettato e realizzato, in collaborazione con Luigi Barile, sotto l'egida del Centro Provinciale di Form.ne Prof.le "Luciano Trucco" di Genova-Bolzaneto, alcuni corsi per "Degustatori di Pesto Genovese", dedicati a chef, sommellier, ristoratori e amatori. E sempre presso il Centro Trucco, diretto da Fulvio Tassistro, è stato docente con il prof. Giovanni Minuto, nel corso "Master sul Pesto Genovese" (tutor Pietro Bellantone)

Letto 2343 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
Pietro Bellantone

Pietro Bellantone


 e-mail

EventidAmare è un’associazione di promozione turistica, culturale ed enogastronomica nata nel 2010. Le finalità che si propone...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area marketing

PUBBLICITÀ Ultimi Commenti