Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Travel > Strade del Vino

Strade del Vino

Strade dei Vini e dei Sapori d'Irpinia

di Iole Piscolla

MappaArticolo georeferenziato

Correva il 1870 quando il Ministro della Pubblica Istruzione Frencesco De Sanctis faceva istituire in Campania quello che sarebbe stato il vanto enologico della provincia irpina: la Regia Scuola di Viticoltura ed Enologia di Avellino, fornendola di un'azienda agraria (che ebbe il merito di funzionare a pieno ritmo in concomitanza con l'importazione della vite americana) di una cantina e di una distilleria. Questa scuola ebbe maestri insigni, sfornò enotecnici di grande preparazione che andarono a dirigere aziende vinicole in tutta Italia e creò le basi di quella che sarebbe stata la viticoltura campana contemporanea.

La viticoltura italiana del secolo scorso deve molto a questa illuminata istituzione, così come i produttori dell'Irpinia, che vantano oggi un Taurasi a Denominazione di Origine Controllata e Garantita (primo vino dell'Italia Centro Meridionale cui è stata conferita la Docg) e i due bianchi Fiano di Avellino e Greco di tufo, anch'essi a Denominazione dall'agosto del 2003. L'area della provincia di Avellino può quindi essere divisa in due grandi siti: il primo comprende le colline che fiancheggiano il fiume Calore e danno dimora all'Aglianico (Vitis Ellenica), da cui si ricava il rosso rubino Taurasi, mentre il secondo attraversa le colline che costeggiano il fiume Sabato dove hanno dimora i vitigni bianchi, Fiano e Greco.

Tutta l'Irpinia (area dell'agro campano fra le più fertili) conserva profonde radici contadine e ha sviluppato da sempre la viticoltura come una delle principali risorse: le colline si alternano con boschi frondosi di faggi e querce.
Testimoniano questa antica e qualificata vocazione anche i volumi: 22.506 aziende agricole, 6.963,70 ettari di vigneto dei quali più di 1.300 iscritti all'albo dei vini Doc e Docg, 378.610 quintali di uva raccolta, totalmente vinificata, 272.650 ettolitri di vino prodotto di cui 55.650 (20%) a Doc e Docg e 45.000 (16,5%) a Igt (Aglianico, Coda di Volpe, Falenghina, Fiano, Greco, Piedirosso, Sciscinoso) e 58 aziende vitivinicole.
3 quindi i macro itinerari che caratterizzano la Strada del Vino d'Irpinia.

Quello del Taurasi, la cui area interessata è molto vasta in quanto comprende 17 comuni della provincia di Avellino: Montefalcione, Montemilletto, Torre Le Nocelle, Pietradefusi, Venticano, Bonito, Mirabella Eclano, Taurasi, Lapio, Luogosano, S.Angelo All'Esca, Fontanarosa, Paternopoli, Castelfranci, Montemarano, Castelvetere sul Calore, S.Mango sul Calore, per i due itinerari "Da Montefiascone a Taurasi"; "Da Taurasi a San Mango sul Calore". Quello del Fiano di Avellino con ben 26 comuni coinvolti: Avellino, Monteforte Irpino, Mercogliano, Ospedaletto d'Arpinolo, Summonte, S'Angelo a Scala, Capriglia Irpina, Montefredane, Grottolella, Aiello del Sabato, Forino, Contrada, Cesinali, S.Lucia di Serino, S.Michele di Serino, S.Stefano del Sole, Sorbo Serpico, Atripalda, Manocalzati, Pratola Serra, Montefalcione, Lapio, Candida, S.Potito Ultra, Parolina e Salza Irpina per i due percorsi "Da Avellino a Grottella" e "Da Avellino a Salza Irpina".

E infine quello del Greco di Tufo, più breve, che si snoda lungo gli otto comuni ammessi e che caratterizza un solo itinerario: "Da Prata P.U. a S. Paolina, passando per Tufo", coinvolgendo i comuni di Prata di Principato Ultra, Tufo, Altavilla Irpina, Chianche, Petruro Irpino, Torrioni, Montefusco e Santa Paolina.


Strade dei Vini e dei Sapori d'Irpinia
Associazione Strade dei Vini e dei Sapori d'Irpinia

Sede Operativa
c/o Laboratorio per la Promozione del Territorio
Piazza G. Marconi, 7 - 83030 Montefalcione - Avellino
Tel. 348 7466963

Sede Legale
Provincia di Avellino - Assessorato All'Agricoltura
Corso Vittorio Emanuele 44 - 83100 Avellino
Tel. 082579415

Letto 4087 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Iole Piscolla

Iole Piscolla


 e-mail

Iole Piscolla scrive da anni di turismo ed enogastronomia. E’ un tecnico di Strade del vino e da tre anni dirige il Centro Studi e Servizi alle...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area travel

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti