Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Travel > Strade del Vino

Strade del Vino

Strada dei Vini Primitivo di Manduria e Lizzano

di Iole Piscolla

MappaArticolo georeferenziato

Il Primitivo di Manduria proviene da un antico vitigno autoctono le cui uve maturano già alla fine di agosto (da qui il nome "Primitivo") al caldo sole del Mediterraneo e sono accarezzate dalle brezze del mare Ionio. Queste condizioni eccellenti sono quelle di cui beneficiano anche i pregiati vini di Lizzano, anch'essi con denominazioni Doc e Igt, che insieme al Primitivo di Manduria hanno conquistato un ruolo di primo piano tra i vini del Mediterraneo.

Il Primitivo di Manduria, Doc dal 1974, è un vino corposo, ad alta gradazione e dai mille profumi, prodotto in diverse varietà. Il vino è protagonista a Lizzano, luogo di nobili vitigni che da sempre caratterizzano la storia ed il paesaggio di questo paese dalle origini greco-romane. L'itinerario della Strada si snoda dalla "città dei 2 mari" all'entroterra, sulle orme di antiche civiltà che si sono succedute e mescolate nei secoli, attraverso paesi ricchi di testimonianze storiche, artistiche e religiose che si alternano a caratteristici insediamenti rurali.

Il punto di partenza di questa Strada non può che essere il capoluogo della provincia, Taranto, una delle più importanti città della Magna Grecia, che conserva ancora magnifici palazzi, monumenti e templi. Detta "la città dei due mari", Taranto si divide nella Città Vecchia, che sorge su un'isola e la Città Nuova, che si affaccia sul Mar Grande e sul Mar Piccolo. Proseguendo da Taranto la Strada del Vino conduce direttamente a S. Giorgio Jonico, paese fondato da coloni albanesi nel XIVXV sec.

La sua storia è però molto più antica, come testimoniano gli insediamenti risalenti all'età del ferro ed i resti di una necropoli nell'agro di S.Giorgio. Qui le distese di vigne si estendono fino a Carosino. Oltrepassati i terreni vitati di Monteparano e Roccaforzata, la Strada del Vino porta a Faggiano, antico paese che sorge ai piedi di una collina. Giunti quindi a Pulsano si possono ammirare gli interessanti resti archeologici risalenti all'età del bronzo nella zona della Torre Castelluccia.

Da Pulsano a Leporano la Strada è breve e si giunge in un territorio che si estende fino alla Costa Ionica e che fa parte dell'area maggiormente influenzata dalla Magna Grecia. Risalendo in direzione di S.Marzano, si incontra il paese di Fregognano, dove meritano una visita la Chiesa Matrice, i palazzi nobiliari e il sito archeologico di Santa Sofia. Giunti a S.Marzano, dove le abitazioni sono arroccate accanto al Castello dalle tipiche forme cinquecentesche, si scopre un paese dalle origini che risalgono all'età classica.

Le storie del vino conducono poi a Sava, paese nato intorno al XIV-XV sec. in una zona ricca di vigneti ed uliveti ed il cui nome è strettamente legato a quello del vino in genere, ed al Primitivo in particolare. A questo punto la Strada giunge a Manduria, la città del Primitivo, ma anche una delle più importanti località della Messapia. Oltre ad Avetrana, l'ultimo paese in provincia di Taranto che merita una visita per i monumenti architettonici che per le numerose "grave" e grotte, la Strada del Vino Primitivo di Manduria si estende anche a tre paesi in provincia di Brindisi: Erchie, Torre S.Susanna ed Oria. Quest'ultimo, antica capitale dei Messapi, con il suo profilo fatto di torri, cupole e case arroccate sulla collina, con il suo centro storico occupato da gioielli quali il Castello Svevo, la Basilica Concattedrale e il Palazzo dei Missionari, è la conclusione di un percorso dedicato alla storia, all'arte, alla buona tavola e al vino.


Strada dei Vini DOC Primitivo di Manduria e Lizzano

Associazione Strada dei Vini DOC Primitivo di Manduria e Lizzano
C/o Cantina e Oleificio Sociale
"Luigi Ruggeri"
Corso Europa 37/39 74020 Lizzano (TA)
Tel. 0999.552013
Web : www.stradadelprimitivo.it
E-mail : info@stradadelprimitivo.it

Letto 4774 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Iole Piscolla

Iole Piscolla


 e-mail

Iole Piscolla scrive da anni di turismo ed enogastronomia. E’ un tecnico di Strade del vino e da tre anni dirige il Centro Studi e Servizi alle...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area travel

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti