Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Tenuta Villa Trasqua

MappaDove siamo

Tenuta Villa Trasqua
Località Trasqua Castellina in chianti (SI)
spacer
Telefono Telefono: +39 0577 74 30 75
spacer
Indirizzo web Web: www.villatrasqua.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: info@villatrasqua.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo

Mille anni di vendemmie. Mille anni di grandi annate. Villa Trasqua è custode di un patrimonio vitivinicolo che giunge fino alle soglie dell’anno Mille. Mille anni di viticoltura nella zona più storica di Castellina in Chianti che hanno foggiato la forma stessa della terra, creando un microcosmo vitivinicolo capace di educare l’uomo stesso al rispetto e alla valorizzazione dei suoi frutti.

Villa Trasqua raccoglie il lavoro delle generazioni passate coltivando il futuro di quelle a venire, dando vita a vini senza tempo, che vibrano di spirito toscano e si esprimono in una elegante longevità.  «Locum dicto Trasqua».È il 4 febbraio dell’anno 1001 e Trasqua fa la sua prima apparizione ufficiale. È la concessione di terra che la contessa Ava, figlia del longobardo Zenobi e vedova del nobile Ildebrando, signore di Staggia, affida al nascente convento benedettino presso la chiesa di Abbadia Isola.  Da allora, lungo “mille miglia” di storia, il filo che lega il locum dicto Trasqua al presente non si è mai spezzato. Un percorso accidentato, che ha attraversato guerre, rivoluzioni, espropri e cessioni, senza mai perdere la sua vocazione naturale, ovvero quella viticola.

Terra lavorativa et vignata. A partire dall’anno Mille, il toponimo Trasqua compare in tutti i catasti, i lasciti e le eredità. Viene presentato come appezzamento di prestigio che lungo la storia si ingrandisce e delinea sempre meglio i suoi confini. Fino ai 120 ettari dell’attuale proprietà, rappresentata dalla famiglia Hulsbergen, che ha acquistato la Tenuta nel 2001.  In ogni rogito e atto notarile, Trasqua è espressamente legata alla viticoltura. Terra lavorativa et vignata, come si legge, le cui sortes et rebus (i «terreni e le cose») esistono perché qui esiste la possibilità di fare un grande vino, capace di vincere il tempo.

 

Dicembre  2022

 

L’assaggio di un vino prodotto da un’azienda con oltre 1000 anni!  In più situata a Castellina in Chianti, comune tra i più vocati dell’intera zona di produzione.  Un vino già piacevole ora ma che darà il meglio dei se nei prossimi tre lustri. 

Letto 122 voltePermalink

Degustazioni vino