Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Tenuta Anfosso

MappaDove siamo

Tenuta Anfosso
Corso Verbone 175 Soldano (IM)
spacer
Telefono Telefono: 0184.289906
spacer
Indirizzo web Web: www.tenutaanfosso.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: tenutanfosso@libero.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
Siamo un' Az. Vitivinicola di Soldano (IM) nell'entroterra del Ponente Ligure. Marisa Perrotti e suo marito Alessandro Anfosso sono subentrati nella conduzione dei vigneti al papà Anfosso Luciano, hanno così intrapreso nel 2002 l'avventura nel mondo del vino. Difatti la nostra è una giovane azienda ma di antiche origini vitivinicole, infatti nel 1888, mio bisnonno Anfosso Giacomo reimpiantò il vigneto Poggio Pini a Soldano, piante in parte ancora esistenti, dove nasce il nostro Rossese di Dolceacqua Superiore. Oggi l' aziendA si estende per circa 42000 mq con vigne anche nel Comune di San Biagio della Cima in Località Lovaira. Con fatica e sudore si coltivano le nostre vigne, dislocate in collina tra il mare e la montagna, con forti pendenze, in fasce tenute su da muretti a secco dove l'opera dell' uomo è costante e la meccanizzazione è nulla.

Ci vuole passione e amore per una terra coSì dura ma che riesce nel frattempo a dare grandi soddisfazioni nella qualità delle sue uve e dei suoi vini e grazie anche al nostro enologo Bonetti Walter siamo riusciti a emergere come azienda e nell' annata 2004 e 2005 siamo stati citati come vino del giorno da Paolo Massobrio di Club Papillon. Inoltre il Rossese Dolceacqua 2005 e il 2006 sono stati premiati rispettivamente al 34° e al 35° concorso nazionale vini D.O.C. e D.O.C.G. Premio Douja D'Or di Asti, inoltre il Rossese Dolceacqua 2006 è stato premiato con la Menzione d' Onore al XV concorso internazionale vini di montagna tenutosi a Saint Vincent. L' azienda a conduzione familiare continua a intraprendere cambiamenti, con acquisto di terreni e nuove tecnologie con uno sguardo al futuro per i nostri figli.


Considerazioni di TigullioVino

Gennaio 2008
Due Rossese sicuramente improntati alla tradizione, ben fatti, profumati e morbidi. Di miglior beva il normale, di buon frutto, piugrave; potente e morbido, forse troppo, il superiore, che comunque risulta uno dei migliori nella sua categoria.
Letto 7150 voltePermalink

Degustazioni vino