Tigullio Vino Homepage Home TigullioVino.it Blog Blog Vinix

> Operatori
» Registrazione operatori
» Operatori già registrati
» Club
» Pubblicità
» Newsletter
» Annunci vino-cibo
» Aggiungi ai Preferiti

> News e iniziative
» News ed eventi di rilievo
» Eventi locali, degustazioni
» Terroir Vino

> Contenuti e risorse
» Naviga per regione
» Vino & Olio
» Aziende testate
» Rubriche
» Tgv Blog
» Doc e Docg
» Recensioni Ristoranti
» Esperti
» Strade del Vino
» Parchi italiani
» Viaggi
» Video
» Contatti
» Faq

> Interagire col sito
»
Invia campionatura vino
»
Invia campionatura olio
» Segnala eventi
» Invia comunicati stampa
» Associati al Club
» Recensioni ristoranti
» Invia ricette


> Iscrizione newsletter
Iscriviti alla newsletter di TigullioVino.it per ricevere settimanalmente gli aggiornamenti via e-mail con le degustazioni, le news e gli approfondimenti della Redazione.
La tua e-mail :



> Pubblicità

> Siti e blog del Network
TigullioVino (Magazine)
Vinix (Social Network)
VinoClic (Pubblicità)


Aggiungi alla barra di Google
Il Blog Network di TigullioVino.it
VinoPigro
A Modest Proposal, di Riccardo Modesti
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0

TigullioVino.it ©
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione della Redazione.
Mappa del sito
Chi siamo / curiosità
Links
Privacy
Contatti







          
                      


          Le etichette di Dicembre 2004



1) Morettoni
Nuova Zona Ind.le 06088 S.Maria degli Angeli ASSISI/PERUGIA
Etichetta : Forrachiara Greghetto dell'Umbria IGT

Questo vino è l'apoteosi di pregiate uve di Grechetto sapientemente elaborate in sintonia con i più severi, ricercati, diremmo quasi classici procedimenti vinificatori. Le uve appriopriate per dar vita a questo prezioso vino vengono scrupolosamente selezionate tra i migliori vigneti della più rinomata zona di produzione di uve di Grechetto, proprio nella media valle del Tevere non lontano dalla confluenza del Nestore con quest'ultimo. é un vino sontuoso, che ha meritato il riconoscimento della I.G.T., un aureo sigillo alle più importanti evenienze alla vita. Esalta quanto di meglio può essere un Grechetto con un impeccabile color paglierino, con un aroma delicato e fruttato ed un gusto asciutto, originale ed accattivante. Ama incontrarsi sia con aristocratici compagni di tavola come il luccio imperiale del Trasimeno e la trota del Nera sia con più modesti commensali come i primi piatti tipicamente umbri. In più diviene all'occorrenza un perfetto diversivo nel corso di amichevoli o più intime conversazioni. Va servito fresco: 10-11°.

2) Vintripodi Cantine
Via Vecchia Comunale, 28 89051 Archi - Reggio di Calabria (RC)
Etichetta : Magna Grecia Calabria Igt

L'Azienda Vintripodi è oggi guidata da quattro fratelli che continuano la tradizione di famiglia, dopo che il padre ai suoi nove figli appena nati, aveva fatto il bagno nel vino, rispettoso dell'antica usanza Spartana che faceva crescere forti e coraggiosi. I vini dell'Azienda Vintripodi sono tutti prodotti nel pieno rispetto delle tradizioni vitivinicole dell'antica Enotria, terra da sempre vocata alla coltivazione della vite, dove tanto sole, un clima asciutto e ventilato, e condizioni pedoclimatiche che variano da zona a zona, contribuiscono a produrre non solo vini di grande pregio ma anche di caratteristiche spiccatamente diverse l'uno dall'altro. I vitigni che vengono coltivati sono quelli della terra calabrese : il Greco, il Mantonico, il Nerello Calabrese, l'Alicante e il Malvasia; le tecniche usate sono quelle di sempre; non vengono usate barriques per non seguire la moda ed ecco perchè i vini di questa Azienda possono vantare, tutti quanti, un gusto inconfondibile.

3) Vinicola ZITO V. & F. s.n.c.
Via Scalaretto 88811 Cirò Marina (Kr)
Etichetta : Cirò Doc Rosso Classico Riserva

Il vino annoverato da secoli, è sicuramente la bevanda più interessante e gradita su tutte le mense del mondo, perché racchiude in sé il fascino e la pregnanza del grappolo e la perizia del lavoro dell'uomo. Oggi però non basta pigiare un grappolo per bere del buon vino, sono bensì richieste tecniche ed accorgimenti particolari per far giungere quel messaggio di amore in bottiglia, felicemente su tutte le mense del mondo. L'azienda Vinicola Zito queste tecniche le conosce bene, perché frutto di una tradizione familiare che conta ben quattro generazioni di vinificatori. Stefano Zito, fondatore dell'azienda, nel 1870, impiantava in contrada Martà e Difesa Piana i primi vigneti a sistema latino. Fra le due guerre mondiali il vino Cirò cominciò ad essere esportato all'estero e l'azienda Zito commercializzava il vino in botte su scala per lo più regionale. Negli anni 60, il salto di qualità. A seguito dell'introduzione nel settore delle moderne tecniche di vinificazione, l'azienda si è dotata delle più moderne attrezzature per la trasformazione e l'imbottigliamento.

4) Azienda vitivinicola Marino
Via Fontana Saracena - Agropoli (Sa)
Etichetta : Fiano Paestum Igt

L'Azienda si estende in un unico corpo su di una superficie di circa 30 ettari è situata alle porte del Parco del Cilento e qui seleziona accuratamente, vinifica e imbottiglia il proprio raccolto, conferendo l'inconfondibile caratteristica e la spiccata tipicità dei suoi vini. I vitigni attualmente coltivati sono: Fiano, Malvasia, Trebbiano, Aglianico, Piedirosso, Barbera e Sangiovese. La Cantina è ampia e razionale ed occupa una superficie di circa 600 metri quadrati. Nel 1982 ha inizio la produzione con i vini Fonte del Saraceno e Raustiello con risultati eccellenti. Dopo alcuni anni di duro lavoro, che hanno portato i prodotti nelle migliori enoteche e ristoranti d'Italia, nascono nel 1992 i primi vini a denominazione di origine controllata: il Cilento Bianco, il Cilento Rosso, il Cilento Rosato. I vini dell'Azienda Marino sono frutto di cura e dedizione amorevole alla coltivazione della vite e alla ricerca della qualità affinate sino al riconoscimento qualitativo della D. O. C. Cilento. Fra le più recenti produzioni: il Fiano IGT, un bianco prezioso e raro, classico, dal sapore fresco e leggermente acidulo e dal profumo di nocciola. Aglianico IGT, prodotto di attente cure e continue selezioni di uve Aglianico, varietà antichissime introdotta ad Elea e Paestum dagli antichi colonizzatori Greci, maturato in botti di rovere, ha la qualità di vino superiore da pasto.

5) Azienda Vitivinicola Avide
Corso Italia, 131 97100 Ragusa
Etichetta : Casmeneo Rosso

La cantina Avide domina un paesaggio d'altri tempi, un territorio scandito da labirintici e geometrici muretti a secco, artistici nella loro rigorosa ed essenziale costruzione e spesso sovrastati da ombrosi carrubi. Forse è proprio il carrubo l'elemento distintivo del territorio, laddove si incunea la Strada del nero d'Avola e del Cerasuolo di Vittoria. Un suggestivo itinerario che incrocia ad un certo punto l'azienda Avide nata oltre cento anni fa fra timbri e atti notarili, frutto del lavoro e della passione delle famiglie Demostene e Calcaterra. L'attività della cantina nacque quasi per caso, dopo che per anni era stata considerata soltanto un passatempo poi qualcosa cominciò a cambiare, la tenacia e la passione cominciarono a dare i buoni frutti: la qualità dei vitigni subì un'impennata e i vini prodotti acquistarono un sapore ancora più armonico e gradevole. I prodotti della Avide hanno raggiunto negli anni un successo a livello internazionale, quello che sembrava un semplice passatempo si è trasformato in un business di tutto rispetto. Nel 1984 vede la luce Casmeneo il primo vino in bottiglia a marchio Avide. L'etichetta originale del Casmeneo porta una firma d'autore: fu Salvatore Fiume in persona, infatti, ad ideare il bozzetto che poi venne impresso su tutte le bottiglie destinate alla vendita. E per quest'anno c'è un'altra novità che sarà ufficialmente presentata durante il Vinitaly di Verona: la cantina comisana, infatti, proporrà al pubblico Tre Carati, un Nero d'Avola in purezza, frutto della vendemmia 2000.