Tigullio Vino Homepage Home TigullioVino.it Blog Blog Vinix

> Operatori
» Registrazione operatori
» Operatori già registrati
» Club
» Pubblicità
» Newsletter
» Annunci vino-cibo
» Aggiungi ai Preferiti

> News e iniziative
» News ed eventi di rilievo
» Eventi locali, degustazioni
» Terroir Vino

> Contenuti e risorse
» Naviga per regione
» Vino & Olio
» Aziende testate
» Rubriche
» Tgv Blog
» Doc e Docg
» Recensioni Ristoranti
» Esperti
» Strade del Vino
» Parchi italiani
» Viaggi
» Video
» Contatti
» Faq

> Interagire col sito
»
Invia campionatura vino
»
Invia campionatura olio
» Segnala eventi
» Invia comunicati stampa
» Associati al Club
» Recensioni ristoranti
» Invia ricette


> Iscrizione newsletter
Iscriviti alla newsletter di TigullioVino.it per ricevere settimanalmente gli aggiornamenti via e-mail con le degustazioni, le news e gli approfondimenti della Redazione.
La tua e-mail :



> Pubblicità

> Siti e blog del Network
TigullioVino (Magazine)
Vinix (Social Network)
VinoClic (Pubblicità)


Aggiungi alla barra di Google
Il Blog Network di TigullioVino.it
VinoPigro
A Modest Proposal, di Riccardo Modesti
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0

TigullioVino.it ©
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione della Redazione.
Mappa del sito
Chi siamo / curiosità
Links
Privacy
Contatti







          
                      

Notizie e comunicati stampa dal mondo del vino

Archivio ultimi comunicati stampa
Invia un comunicato
Iniziative enogastronomiche




I vincitori della Mostra-Concorso di Gambellara

Si è svolta ieri a Selva di Montebello Vicentino la prima delle due giornate dedicate ai vini e all’enogastronomia di Gambellara con la Mostra-Concorso e il convegno “Vino, salute, giuste dosi” organizzate dal Consorzio per la tutela dei vini D.O.C. Gambellara e dall’Associazione Strada del Recioto in collaborazione con il Comitato Festa del vino Selva, l’Amministrazione comunale di Montebello Vicentino e la Regione Veneto. La giuria ha decretato la vittoria dei seguenti vini emersi dalla selezione di oltre 50 Vini Gambellara D.O.C.

Gambellara D.O.C.
1° Premio Az. Agr. Belluzzo Antonio (2007) - Selva
2° Premio Az. Agr. Vignato Davide "Col Moenia" 2006 - Gambellara

Gambellara Classico
1° Premio Cantina di Gambellara S.a.c."Togo" 2006 - Gambellara
2° Premio Az. Vin. Dal Maso Luigino (2007) – Selva

Gambellara Recioto Vivace 2006
1° Premio Az. Agr. Marchetto Luciano- Gambellara
2° Premio Az. Agr. Zonin Roberto - Gambellara

Gambellara Recioto Spumante
1° Premio Az. Agr. Sordato Lino s.s. - Selva
2° Premio Cantina di Gambellara S.a.c – Gambellara

Gambellara Recioto Tranquillo
1° Premio Az. Agr. Cavazza Domenico e F.lli "Capitel" 2004 - Selva

2° Premio ex aequo Az. Agr. Zonin Guido 2006 - Selva
2° Premio ex aequo Az. Vin. Dal Maso Luigino "Riva dei Perari" 2006 - Gambellara

Gambellara Vin Santo
1° Premio Az. Agr. La Vigna 2001- Selva – Selva
2° Premio Cantina di Gambellara S.a.c."Picaio" 2004 – Gambellara

Alla manifestazione erano presenti oltre a Silvano Conte, presidente del Consorzio Tutela vini D.O.C. di Gambellara, il vicesindaco di Montebello Vicentino Tarcisio Zaccaria, il sindaco di Gambellara (VI) Luciana Zonin, Diego Meggiolaro della Camera di Commercio di Vicenza, Luciano Cenci presidente del Comitato Festa del vino di Selva (VI), Antonio Pellizzaro segretario del Comitato Festa del vino di Selva, Antonio Tonello assessore del Comune di Montorso (VI) e Franco Rebesan responsabile del servizio igiene degli alimenti e nutrizione dell’Azienda Ulss 5. Sintesti intervento dr Rebesan al Convegno “Vino, salute, giuste dosi” «Di tutte le bevande alcoliche solo il vino presenta delle sostanze benefiche alla salute, ma sempre e solo se assunte in piccole dosi, come il Resveratrolo nel vino rosso e il Tirosolo nel bianco. Ma come facciamo a sapere quali sono le quantità “giuste”? Esistono da parte della medicina ufficiale dei precisi parametri che regolamentano l’assunzione di alcool - dice Franco Rebesan – affinché le bevande alcoliche ingerite non siano dannose alla salute.

L’alcool non è una sostanza essenziale per il nostro organismo (come possono essere proteine, vitamine, etc.), e considerando che l’eliminazione dell’alcool avviene attraverso polmoni e reni dobbiamo fare in modo che questi organi siano sempre in grado di poter smaltirlo in maniera efficace e senza alcun danneggiamento.
Premesso che il calcolo dei grammi di alcool assunti dipende dalla gradazione alcolica e dalla quantità di alcol ingerita, dobbiamo sapere che le quantità medie consigliate sono: 60 grammi al giorno per l’uomo e 40 grammi al giorno per la donna (sempre a stomaco pieno, cioè durante i pasti). Quindi se un bicchiere di vino rosso (150ml) contiene 14/15 grammi di alcool, è evidente che in un giorno un soggetto di sesso maschile non ne dovrebbe assumere più di quattro e sempre a stomaco pieno. Per le altre bevande alcoliche possiamo dire che una lattina di birra a 4,5° (330ml) contiene 12 grammi di alcool e un bicchierino di grappa 12/13° di alcool.

Alcool e guida. Considerando che il tasso alcolico (o alcolemia), cioè il tasso di alcool nel sangue, consentito dalla legge italiana è di 0,5 grammi/litro, prima di metterci alla guida dovremmo ingerire non più di due bicchieri di vino. Oppure, ancora meglio, non bere affatto. Sostanze benefiche nel vino, ma a piccole dosi.
Resveratrolo (maggiore nel vino rosso) fenolo presente nella buccia dell’acino d’uva, è un battericida e un fungicida. Per l’uomo è un potente antiossidante (ritarda l’insorgenza di infarti, emorragie, ha azione antitrombotica, riduzione insorgenza tumori alla prostata). Acido caffeico (vino bianco) e Tirosolo (vino bianco) che possono avere effetti positivi sull’artrite reumatoide e l’ospeteoporosi. Est modus in rebus. Lo dicevano i latini che esiste una giusta misura per tutte le cose e lo possiamo confermare pienamente per quanto riguarda l’assunzione di vino. Un altro elemento fondamentale da sottolineare è la “bontà” del prodotto – conclude Rebesan-. Il vino deve essere di buona qualità e non deve contenere sostanze altamente dannose come il famigerato Metanolo.


Per informazioni:
Contatti per gli eventi: www.stradadelrecioto.com
Franco Cavallon
Tel: 0444 444183
Antonio Pellizzaro
Tel: 333 1835631 (0444 648209)