Tigullio Vino Homepage Home TigullioVino.it Blog Blog Vinix

> Operatori
» Registrazione operatori
» Operatori già registrati
» Club
» Pubblicità
» Newsletter
» Annunci vino-cibo
» Aggiungi ai Preferiti

> News e iniziative
» News ed eventi di rilievo
» Eventi locali, degustazioni
» Terroir Vino

> Contenuti e risorse
» Naviga per regione
» Vino & Olio
» Aziende testate
» Rubriche
» Tgv Blog
» Doc e Docg
» Recensioni Ristoranti
» Esperti
» Strade del Vino
» Parchi italiani
» Viaggi
» Video
» Contatti
» Faq

> Interagire col sito
»
Invia campionatura vino
»
Invia campionatura olio
» Segnala eventi
» Invia comunicati stampa
» Associati al Club
» Recensioni ristoranti
» Invia ricette


> Iscrizione newsletter
Iscriviti alla newsletter di TigullioVino.it per ricevere settimanalmente gli aggiornamenti via e-mail con le degustazioni, le news e gli approfondimenti della Redazione.
La tua e-mail :



> Pubblicità

> Siti e blog del Network
TigullioVino (Magazine)
Vinix (Social Network)
VinoClic (Pubblicità)


Aggiungi alla barra di Google
Il Blog Network di TigullioVino.it
VinoPigro
A Modest Proposal, di Riccardo Modesti
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0

TigullioVino.it ©
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione della Redazione.
Mappa del sito
Chi siamo / curiosità
Links
Privacy
Contatti







          
                      

Notizie e comunicati stampa dal mondo del vino

Archivio ultimi comunicati stampa
Invia un comunicato
Iniziative enogastronomiche




Il miglior Sommelier Professionista d’Italia
14 aprile 2008 - Auditorium Sanpellegrino, Milano

E’ Fabio Miccoli, 27 anni, di Desio (MI), il Miglior Sommelier Professionista “laureato” da ASPI (Associazione della Sommellerie Professionale Italiana) che ha debuttato a settembre 2007, tenuta a battesimo dal suo Presidente Giuseppe Vaccarini. Fabio è sommelier al Schlosshotel im Grunewald a Berlino e ha avuto la meglio sui finalisti Matteo Ghiringhelli di Legnano (MI), sommelier al ristorante Il Vino a Parigi e Fabio Masi che lavora al Four Seasons Hotel des Bergues a Ginevra. Fabio Miccoli potrà ora accedere al Concorso per il "Miglior Sommelier d'Europa 2008" indetto da ASI (Association de la Sommellerie Intenationale) in programma il 17, 18 e 19 Maggio 2008 a Sophia, in Bulgaria.

Le prove d’esame a cui sono stati sottoposti 12 candidati - e la successiva finale - sono state ospitate, lunedì 14 aprile, all’auditorium Sanpellegrino a Milano. Le prove del mattino (test scritto di analisi sensoriale di due vini - test scritto di abbinamento cibo-vino-acqua - questionario e prova di decantazione di un vino rosso) si sono svolte a porte chiuse mentre la sessione pomeridiana si è svolta in presenza del pubblico e della stampa. I tre finalisti hanno dovuto illustrare tre vini proposti alla cieca, riconoscere 12 prodotti (fra distillati, liquori, etc), correggere gli errori contenuti in una carta dei vini, accostare vini e bevande alternative a un menu in lingua straniera e concludere con una prova di decantazione. Il "parterre de Roi" che ha composto la giuria del concorso, esprime in modo evidente la missione dell’associazione: essere, in Italia, il punto di riferimento della più alta espressione della Sommellerie contemporanea.

I membri della giuria del primo concorso per il Miglior Sommelier Professionista d’Italia 2008 :
Giuseppe Vaccarini
Presidente Associazione della Sommellerie Professionale Italiana ASPI
Miglior Sommelier del Mondo 1978
Enrico Bernardo
Miglior Sommelier d'Europa 2002
Miglior Sommelier del Mondo 2004
Fabio Scarpitti
Miglior Sommelier d'Italia 2000
Luisito Perazzo
Miglior Sommelier d'Italia 2005
Emilio Sergio Lorenzini
Presidente Accademia Internazionale Enogastronomi Sommeliers AIES
Piero Tenca
Vice-segretario Generale de l'Association de la Sommellerie Internationale ASI

Il concorso ha valorizzato il candidato sommelier che, accanto alla effettiva preparazione tecnica, è stato in grado di esprimere le qualità richieste da un mercato in continua evoluzione. In occasione del suo debutto, ASPI ha infatti presentato alla stampa i risultati di un'indagine svolta sui nuovi trend della ristorazione mondiale con un focus dedicato alla figura del Sommelier, intesa come chiave di volta del successo di un'impresa di cui viene gestita un'area assolutamente strategica. Dallo studio è emersa la figura di un professionista a cui è sempre più richiesta una conoscenza a 360° non solo sul mondo vino, ma anche su tutte le bevande che possono accompagnare il pasto poiché anche la tavola italiana propone oggi suggestioni globali che si fondono con la tradizione mediterranea.

Il nuovo sommelier deve dunque essere in grado di conoscere e interpretare bevande diffuse oltre a vino e liquori come le acque, le birre, i té, i caffè, i sakè e gli infusi, protagonisti di un mercato in crescita che va sempre più specializzandosi nell'area della personalizzazione del gusto e nel gioco degli abbinamenti con il cibo. L'indagine è stata condotta dall'Osservatorio S.Pellegrino, il laboratorio di studi e ricerche internazionale creato da Sanpellegrino per monitorare le nuove tendenze e gli stili di vita “out of home”. L’iniziativa si inserisce nel programma di studio e divulgazione della cultura della tavola che vede da anni impegnata la storica azienda italiana produttrice di acque minerali.


Per informazioni:
Responsabile Ufficio Stampa
Ufficio Stampa Acqua Panna - S.Pellegrino
Sanpellegrino Spa MAGENTAbureau
Prisca Peroni Elisa Zanotti
Tel: 02.31971
Tel: 02.48011841
E-mail: prisca.peroni@sanpellegrino.it
E-mail: elisa.zanotti@magentabureau.it