Tigullio Vino Homepage Home TigullioVino.it Blog Blog Vinix

> Operatori
» Registrazione operatori
» Operatori già registrati
» Club
» Pubblicità
» Newsletter
» Annunci vino-cibo
» Aggiungi ai Preferiti

> News e iniziative
» News ed eventi di rilievo
» Eventi locali, degustazioni
» Terroir Vino

> Contenuti e risorse
» Naviga per regione
» Vino & Olio
» Aziende testate
» Rubriche
» Tgv Blog
» Doc e Docg
» Recensioni Ristoranti
» Esperti
» Strade del Vino
» Parchi italiani
» Viaggi
» Video
» Contatti
» Faq

> Interagire col sito
»
Invia campionatura vino
»
Invia campionatura olio
» Segnala eventi
» Invia comunicati stampa
» Associati al Club
» Recensioni ristoranti
» Invia ricette


> Iscrizione newsletter
Iscriviti alla newsletter di TigullioVino.it per ricevere settimanalmente gli aggiornamenti via e-mail con le degustazioni, le news e gli approfondimenti della Redazione.
La tua e-mail :



> Pubblicità

> Siti e blog del Network
TigullioVino (Magazine)
Vinix (Social Network)
VinoClic (Pubblicità)


Aggiungi alla barra di Google
Il Blog Network di TigullioVino.it
VinoPigro
A Modest Proposal, di Riccardo Modesti
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0

TigullioVino.it ©
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione della Redazione.
Mappa del sito
Chi siamo / curiosità
Links
Privacy
Contatti







          
                      

Notizie e comunicati stampa dal mondo del vino

Archivio ultimi comunicati stampa
Invia un comunicato
Iniziative enogastronomiche




Brescia/Critical Wine
Dal 9 al 12 maggio 2008.C/O Centro Sociale Magazzino 47. A Brescia, presso il c.s.a. Magazzino 47, si terrà un'edizione assai particolare di quello che per convenzione e comodità definiamo Critical Wine, pur consci della conclusione della prima fase di tale progetto, almeno nella declinazione centralista iniziale, da cui hanno preso vita e forza numerose e poliedriche iniziative locali.

A Brescia, Radio Onda d'Urto, in particolare, si è contraddistinta a fianco del c.s.a. Magazzino 47 per aver subito capito e sposato la potenzialità di quel progetto, anche perché lo stesso ebbe tra i propri protagonisti un personaggio dallo spessore culturale unico: Luigi Veronelli. Egli coniugò in quell'esperienza il proprio sapere nel campo enogastronomico al suo anarchismo- magari sui generis- ma di limpidezza intellettuale ineccepibile. La radio fece da cassa di risonanza alla commistione tra il "ribellismo" di quelli che Gino amava chiamare i "giovani dei centri sociali" e la caparbietà e la sapienza "dell'enogastroamante" milanese. Ora, in collaborazione con " i produttori e le produttrici consapevoli" di Mercato 47, prodotto pratico della stagione Critical Wine, ci si è impegnati nell'organizzazione di una tre giorni dal profilo particolarmente ambizioso. Oltre ai vignaioli saranno, appunto presenti i produttori di Mercato 47, quinquennale esperienza bresciana di consumo critico.

L'orizzonte è quello della possibilità di realizzare un circuito virtuoso tra la qualità della produzione e la qualità delle relazioni sociali.
Per la tracciabilità dell'origine e della trasformazione dei prodotti.
Per l'accorciamento della filiera produttiva.
Per il "prezzo sorgente".
La volontà è quella di una difesa "pratica" della vita materiale che ci porta contro le logiche capitalistiche di un consumo irresponsabile e nocivo, indissolubilmente ancorato al profitto di pochi a scapito della salute di molti. Consumare meno, più intelligentemente, privilegiando la qualità della produzione e non consegnandola forzatamente a sfere costose e di nicchia. Per un'acquisizione dei saperi alla conquista dei sapori, in un circolo virtuoso produttore-consumatore. Questi sono solo alcuni dei punti che ci videro protagonisti al fianco di Veronelli, in una splendida stagione di rottura rispetto all'establishment dell'enogastronomia corrente, accanto a Gino, coniugando la sua rivisitata radicalità all'entusiasmo disincantato di giovani conquistati alla causa dell'enogastronomia da barricata.

Sentiamo dunque l'imperativo di dedicare quest'evento ad un amico, fratello, compagno, capace di tenere i propri anni alla catena, contenendo il loro incedere con la gioia, l'estremismo, l'entusiasmo di chi si appassiona alle imprese titaniche. Un uomo, Veronelli, di cui abbiamo avuto la fortuna di conoscere, oltre all'enorme sapere, l'umanità e la generosità. Qualità che abbiamo apprezzato in modo particolare nel corso della sua collaborazione materiale - con l'invio di prestigiose bottiglie che hanno fatto la fortuna di splendide serate trascorse durante la festa estiva di Radio Onda d'Urto all'insegna del sapere divertito - ed effettiva - con la partecipazione settimanale in trasmissioni a tema oltre che con una disponibilità assoluta per qualsiasi intervento richiestogli.

Ricordiamo l'amore che Gino provava per la nostra emittente. Quanto la considerasse irrinunciabile nel panorama di un'informazione omologata e ne invidiasse la capacità d'essere estranea alle logiche servilistiche del "mercato mass-mediatico". Proprio la nostra storica radio, per restare ligia ai dettami che l'hanno sempre voluta indipendente ed autonoma lontana da qualsivoglia padrone e padrino, naviga tra impellenti difficoltà economiche. Questo è uno dei motivi per cui si è deciso di devolvere l'eventuale attivo della manifestazione a Radio Onda d'Urto, essendo certi d'incontrare la volontà anche di Gino, amante come noi di vini, terra, contadini/e ma, soprattutto.... di libertà.

Programma:
Venerdì 9/5. Dalle 16 alle 20. Mercato 47, prodotti biologici, naturali, tradizionali, dall'agricoltura contadina e dai piccoli produttori: pane, ortaggi, frutta, formaggi, miele, pasta, cereali, conserve, cosmesi, e tanto altro ancora. A partire dalle ore 20 apertura manifestazione con brindisi e ricordo di Luigi Veronelli attraverso letture di brani scelti e musiche dal vivo, con gli attori Barbara Badiani e Stefano Tamandi. Incontro con i co-autori del libro Terra&Libertà/Critical Wine (Mark Tibaldi, Pino Tripodi e Maurizio Murari) collettivo Critical Wine, c.s.La Chimica Verona, c.s. Intifada Empoli. A seguire, SPIEDO d'inaugurazione (prenotazione obbligatoria, tel. 030/45670). Ore 22 concerto con il gruppo popolare bresciano "I Malghesetti Indipendenti"

Sabato 10/5. Dalle ore 11 alle ore 20. Banchi di assaggio vignaioli e mercato prodotti della terra e artigianato. Dalle ore 12 alle ore 14 Critical Food, con la cucina e la pizzeria del c.s.a. Magazzino 47. Ore 15.30 dal Trentino incontro con la Libera Associazione Malghesi e Pastori Lagorai per la tutela e la promozione delle locali tradizioni casearie. A seguire, degustazione di formaggi a cura dell'ONAF – sez. Brescia (Associazione Nazionale Assaggiatori Formaggi). Il sommelier Teseo Geri (AIS – sez. Empoli) suggerirà i migliori abbinamenti di vino e formaggi. Ore 17.00 il Comitato No TAV del Lago di Garda farà il punto della situazione rispetto al progetto di una linea ferroviaria ad alta velocità che dovrebbe interessare le zone a sud del lago. Ore 19.00 presentazione del libro "La cucina del buonsenso" con l'autore Beppe Bigazzi (Raduno, La prova del cuoco). Ospiti anche Michele Valotti e Silvia Peroni che racconteranno la messa in pratica del progetto "Occhio al Consumatore" curato da Riccardo Lagorio, sulla massima tracciabilità dei prodotti utilizzati per realizzare i piatti che propongono presso la loro trattoria. Dalle ore 19 alle ore 22
Critical Food, con la cucina e la pizzeria del c.s.a. Magazzino 47. Durante la serata "Disturbatori di folle" in azione musicale. A chiudere, da Radio Onda d'Urto: "Suoni e memorie" – musica popolare con DJ Z

Domenica 11/5. Dalle ore 11 alle ore 20 banchi di assaggio vignaioli e mercato prodotti della terra e artigianato. Dalle ore 12 alle ore 14 Critical Food, con la cucina e la pizzeria del c.s.a. Magazzino 47. Ore 16.00 dibattito sulla questione rifiuti con Alessandro Iacuelli - giornalista ed autore del libro "Le vie infinite dei rifiuti" – e Massimo de Maio coordinatore dei circoli del "Movimento Decrescita Felice". Moderatore Marco Bendinelli di Radio Onda d'Urto. Ore 18.00 presentazione del libro "Le nuove frontiere del consumo" curato da Paola Rebughini e Roberta Sassatelli, con Antonio Famiglietti autore di uno dei saggi sui Critical Wine contenuto nel libro. Questo volume raccoglie gli interventi di sociologi, economisti, politologi e giuristi che si sono a lungo confrontati con le valenze politiche ed etiche dei modelli di consumo dominanti. Da angolazioni diverse, essi offrono una lettura attenta ma disincantata dei nuovi, alternativi modi di intendere il consumo. Dalle ore 19 alle ore 22 Critical Food, con la cucina e la pizzeria del c.s.a. Magazzino 47. Durante la serata estrazione dei biglietti vincenti per la sottoscrizione a premi a sostegno di Radio Onda d'Urto.

Lunedì 12/5 Cena di chiusura con menù proposto e ideato dallo chef Vittorio Fusari (prenotazione obbligatoria, tel. 030/45670)

Per informazioni:

E-mail: criticalwine@gmail.org
E-mail: info@criticalwine.org
Sito: www.radiondadurto.org
Sito: http://www.magazzino47.org
Tel: 030/45670
Fax: 030-3771921
Cel: 3388775549
Cel: 3391244225