Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

ais, alba, alessandria, anteprime, asti, banchi d assaggio, barbaresco, barbera, brunello di montalcino, camera di commercio di genova, carlo ravanello, cervim, concorsi, concorsi enologici, cuneo, eventi vino, firenze, fisar, francia, genova, gioacchino la franca, go wine, liguria, manifestazioni sul vino, massimo corrado, onav, ovada, ovada docg, piemonte, recco, roberto gaudio, savona, siena, silvano d orba, silvia pezzuto, star hotel president, toscana, valle d aosta, vini liguri

Home > Autori > Vino > Vocacibario

Vocacibario

Chianti & Morellino di Scansano assieme

di Virgilio Pronzati

Il Chianti, primo nelle anteprime, oggi insieme al Morellino di Scansano.  Forse i motivi sono molteplici.  Il Chianti vanta antica e prestigiosa notorietà mondiale.  In questo caso ne trasmette gran parte al Morellino di Scansano.  Può essere l’inizio per creare un Consorzio globale, ossia costituito da tutti i maggiori consorzi dei vini DOCG toscani.  Ma sentiamo cosa dicono i rispettivi presidenti dei due consorzi.   “Il Consorzio del Morellino – Afferma Giovanni Busi Presidente del Consorzio Vino Chianti - è stato il primo ad aderire alla nostra proposta di presentarsi insieme a questo importantissimo appuntamento che potrebbe cambiare in meglio la strategia del mercato mondiale”. Sulla stessa linea, Rossano Teglielli, Presidente del Consorzio Tutela del Morellino di Scansano: “Quest’anteprima che coincide con i 40 anni della denominazione, è foriera di futuri successi. Maggiore notorietà e immagine al nostro vino che, nato da un clone di Sangiovese, evidenziano il terroire della Maremma”  Interessanti e impegnative le...
Letto 817 volteLeggi tutto[0] commenti

Prima tappa delle Anteprime Toscane

di Virgilio Pronzati

La Toscana del vino ci sorprende sempre. Dal buono all’ottimo, il livello dei vini presentati alle Anteprime Toscane. Non solo. Quest’anno a siglare l’apertura dell’Anteprima, un big della musica del calibro di Sting. Una manifestazione di sempre maggior rilievo internazionale che presenta alla stampa, buyers e operatori del settore, le nuove e vecchie annate dei grandi vini della Toscana.  Una kermesse di otto giorni (quest’anno dal 10 al 17 febbraio) che prende in esame i vini di vari consorzi, iniziando da quelli di minor notorietà e produzione ma di gran pregio, passando poi ai più noti Chianti, Chianti Classico, Vernaccia di San Gimignano, Vino Nobile di Montepulciano e Brunello di Montalcino.  Sei tappe fondamentali nel tour tra i blasonati vini toscani.    Prima tappa alla storica Fortezza dal Basso di Firenze per la degustazione dei vini Doc e Docg di 11 denominazioni di cui cinque Docg e sei Doc.  Tutti vini ricchi di storia e notorietà e altri meno noti ma anch’essi di pregio. Consorzio tutela Bianco di Pitigliano e Sovana. Il primo è una Doc storica, il secondo di...
Letto 1225 volteLeggi tutto[0] commenti

“CONTROCENONE” 2018

di Virgilio Pronzati

Ovvero mangiare bene con giudizio In occasione delle festività di fine anno, spesso e volentieri si mangia più del dovuto. Peccati di gola che col tempo fanno crescere non solo il nostro peso ma provocano anche serie patologie come colesterolemia, glicemia, pressione arteriosa alta e così via. Doverose annualmente, le visite dai rispettivi specialisti. Ha darne giusta informazione, la giornalista Guglielmina Costi Monaci presidente del Piatto di Nettuno, da circa trent’anni ideatrice e realizzatrice d’importanti campagne alimentari (notissima quella nazionale sul pesce), ha creato questo Controcenone.  Una serata in un prestigioso ristorante con piatti raffinati ma di buon equilibrio dietetico, dove illustri e famosi professori fanno interessanti interventi sul tema, rispondendo poi alle numerose domande dei presenti. Un binomio fatto di cultura e salute. L’ultimo Controcenone organizzato come di consueto dall’Associazione Piatto di Nettuno, si è tenuto il 31 gennaio di quest’anno, nel fastoso salone dell’Hotel Bristol Palace, simbolo dell’ospitalità cittadina. Nel salone completamente...
Letto 1666 volteLeggi tutto[0] commenti

VINNATUR GENOVA 2018

di Virgilio Pronzati

La terza edizione di VinNatur svoltasi dal 21 al 22 dello scorso gennaio nella Sala delle Grida del Palazzo della Borsa Valori di Genova, ha superato il successo delle precedenti, richiamando almeno duemila visitatori. Un pubblico di cui in gran parte competente e di enoappassionati, tra cui moltissimi giovani di entrambi i sessi.  Un reale e crescente interesse che giovani manifestano per i vini e cibi biologici.  Un banco d’assaggio con oltre 300 vini prodotti da settanta viticoltori di cinque stati europei aderenti all’Associazione Viticoltori Naturali. L’unica al mondo che bandisce l’uso di pesticidi, diserbanti e altri prodotti nocivi per la salute dell’uomo e dell’ambiente.  Inoltre, la rigorosa adozione di miglioramenti tecnici nel vigneto e in cantina.  Se qualche anno fa i cosiddetti vini naturali non erano molto conosciuti e apprezzati, oggi, sensibilmente migliorati, riscuotono interesse e crescente consumo. Per la legge il termine vino naturale non è consentito, ma rende chiaro a tutti il concetto. Infatti, il Vinnatur 2018 di Genova, ha presentato vini di un buon livello qualitativo, tra cui...
Letto 1557 volteLeggi tutto[0] commenti

Go Wine all'Osteria Baccicin du Caru. Vini che valgono molto più di un viaggio

di Virgilio Pronzati

Grande serata di enogastronomia promossa da Go Wine lo scorso dicembre a Mele, piccolo e antico paesino dell’entroterra genovese. Arturo Gris, presidente del Club Go Wine genovese si è superato: una serata con grandi vini perfettamente abbinati ai saporosi piatti dell’Osteria Baccicin du Caru, gestito dai fratelli Giambattista e Rosella Bruzzone. Giambattista, in sala e cantina, gran degustatore di vini, formaggi e oli, già premiato durante la serata “Cantine d’Italia” dello scorso ottobre. Rosella è regina in cucina, dove realizza autentiche ghiottonerie. Ma non solo. Nell’occasione, il presidente di Go Wine, l’avvocato Massimo Corrado ha presentato in anteprima la nuova Guida Cantine d’Italia 2018. Uno strumento per conoscere il meglio dell’enologia nazionale. Vini di straordinaria personalità e armonia che valgono sicuramente un viaggio.  Di questi irrinunciabili vini, ben otto hanno caratterizzato il convivio.  Un doppio piacere: degustarli e accompagnarli ai piatti.  I vini in degustazione: Greco di Tufo Docg Metodo Classico Brut “Anni Venti” di Di Marzo...
Letto 2486 volteLeggi tutto[0] commenti

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss di questa rubrica

Pubblicità Ultimi Commenti