Tigullio Vino Homepage Home TigullioVino.it Blog Blog Vinix

> Operatori
» Registrazione operatori
» Operatori già registrati
» Club
» Pubblicità
» Newsletter
» Annunci vino-cibo
» Aggiungi ai Preferiti

> News e iniziative
» News ed eventi di rilievo
» Eventi locali, degustazioni
» Terroir Vino

> Contenuti e risorse
» Naviga per regione
» Vino & Olio
» Aziende testate
» Rubriche
» Tgv Blog
» Doc e Docg
» Recensioni Ristoranti
» Esperti
» Strade del Vino
» Parchi italiani
» Viaggi
» Video
» Contatti
» Faq

> Interagire col sito
»
Invia campionatura vino
»
Invia campionatura olio
» Segnala eventi
» Invia comunicati stampa
» Associati al Club
» Recensioni ristoranti
» Invia ricette


> Iscrizione newsletter
Iscriviti alla newsletter di TigullioVino.it per ricevere settimanalmente gli aggiornamenti via e-mail con le degustazioni, le news e gli approfondimenti della Redazione.
La tua e-mail :



> Pubblicità

> Siti e blog del Network
TigullioVino (Magazine)
Vinix (Social Network)
VinoClic (Pubblicità)


Aggiungi alla barra di Google
Il Blog Network di TigullioVino.it
VinoPigro
A Modest Proposal, di Riccardo Modesti
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0

TigullioVino.it ©
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione della Redazione.
Mappa del sito
Chi siamo / curiosità
Links
Privacy
Contatti







         
                     


          Il vino del mese - Giugno 2008


           Segnala questo articolo ad un amico
Treanni Veneto Igt
Azienda agricola Vistorta
Via Vistorta, 82 Sacile (PN) - Tel.0434 71135
Web : www.vistorta.it E-mail : vistorta@vistorta.it
Alcol : 12,5 - Bottiglia : 0,75 l - Vitigni : Refosco, Cabernet Franc, Merlot


Vistorta Ú un piccolo borgo nel cuore del Friuli Occidentale, inserito in una tenuta agricola di proprietÓ della famiglia Brandolini sin dal 1780. L'omonima azienda si estende su 200 ettari, pi¨ di 40 dei quali coltivati quasi soltanto a uve rosse, in prevalenza merlot. L'idea dell'attuale proprietario Brandino Brandolini d'Adda, una laurea in agraria alla Texas A & M University ed esperienze in Francia, presso l'azienda di famiglia di Chateau Greysac nel Bordeaux, era infatti quella di concentrarsi su un solo prodotto, un grande vino rosso.

Con la consulenza dell'enologo francese George Pauli e di Samuel Tinon, negli ultimi anni sono stati piantati nuovi vigneti ad alta densitÓ, con cloni francesi, che unitamente ad una conduzione agronomica moderna e a tecnologie di cantina tra le pi¨ aggiornate hanno permesso all'azienda di diventare un brand affermato. Il suo vino pi¨ famoso Ŕ perci˛ il Merlot di Vistorta, ma accanto ad esso sta affacciandosi al successo anche un altra etichetta: "Treanni", sorta di divertissement, frutto di un progetto enologico originale. Questo vino nasce infatti dal blend di vini refosco, cabernet franc e merlot (tutti da uve di proprietÓ) di tre annate diverse.

Maturato in vasche di cemento (stanno tornando di moda), viene poi affinato in botte grande e imbottigliato senza essere stato filtrato. Ne deriva un vino di un rubino scuro non denso, con sfumature rosse e profumi un po' selvatici di sottobosco; spicca il verde scorbutico ma intrigante del cabernet franc, il sentore sanguigno del refosco addolcito dai piccoli frutti rossi (more rosse, lamponi, ribes rosso) del merlot. Al gusto Ŕ ugualmente balsamico (resina di pino), con tannini setosi, grande bevibilitÓ e bella persistenza. Tornano i fruttini rossi (ribes rosso e nero), si affacciano le erbe aromatiche (origano). La chiusura Ŕ netta, pulita, leggermente amarognola, e la gradazione alcolica "umana" ne fa un vino raccomandabile. In enoteca intorno ai 15 euro.

Voto di TigullioVino.it (da 1 a 5 chiocciole) : @@@@@


Elisabetta Tosi