« VinoClic è partita | Main | Wine Web Graffiti »

Regalo inatteso : Google Picture Frame

Un regalo a natale fa sempre piacere, ancor più quando è inaspettato ed arriva da qualcuno al di là dell'oceano. Mercoledì mattina mi chiamano da Milano dicendomi che c'è un pacco per me da Google e mi chiedono conferma dei dati per la consegna. Resto in attesa ed il pacco arriva dopo due giorni. Pensavo al classico inutile gift natalizio, un piccolo pensiero che mamma Google ha probabilmente pensato per i suoi advertisers (quelli che comprano pubblicità) e per i suoi publisher (quelli che ospitano pubblicità) e invece...

google_01.jpg

Già di fronte al pacco percepisci come non possa trattarsi di una cosa assolutamente banale. Una confezione del genere, con scatola in puro stile Google, deve senz'altro contenere qualcosa di interessante, penso. La curiosità è tale che non resisto ad aspettare il 24 sera (da quand'ero bambino i regali si aprono la notte della vigilia di Natale, ogni anno più tardi..) ed apro subito la confezione. In fondo non è un regalo canonico, questo è un gift aziendale, penso tra me e me, cercando inutilmente di placare il piccolo ma insidioso senso di colpa.

google_02.jpg


La confezione contiene un piccolo "Google Picture Frame", una sorta di visualizzatore - cornice per immagini digitali che nel contempo fa anche da lettore mp3, lettore mp4, audio digital recorder, lettore sd e mm card (quelle piccole schedine che si utilizzano con i dispositivi portatili e servono a memorizzare informazioni, immagini, dati, suoni, filmati, ecc.), un trasformatore per la corrente con un adattatore che - da solo - vale il pacco. Hai presente quegli adattatori universali, che li metti a Londra, come a Boston come a Shanghai ? Insomma, quellolì. E ancora, un piccolo sostegno per il visualizzatore di immagini e - udite udite - le batterie !!!

google_03.jpg

Quante volte davanti ad un piccolo nuovo regalo alle 3 di notte, sotto l'albero di Natale, vi siete trovati con il vostro dono elettrico - elettronico preferito, rigorosamente fornito senza pile e avete iniziato a smantellare casa per saccheggiare tutti i telecomandi o altri oggetti per i quali il fascino del primo minuto sia ormai tristemente affievolito con l'unico esistenziale obiettivo di dar vita al nuovo gioiello ? Io molte volte e di fatti non sono normale.

google_04.jpg


Inutile dire che da piccolo tecno-geek davanti a diavolerie come queste, vado in brodo di giuggiole. Ora, sono stupidaggini, cose che dopo 10 minuti probabilmente sposti dalla scrivania perché ingombrano inutilmente, ma non è forse il marchio, l'azienda che per chi vive e lavora online è compagna più o meno fedele di ogni giorno dell'anno ? La mamma che decide buona parte della tua fortuna o sfortuna, l'amico o il nemico con cui devi per forza confrontarti giornalmente se vuoi sopravvivere in rete ? Bé, diciamo che se si vogliono far amare, i due ragazzi di Mountin View sanno sempre da che parte prenderti. Grazie Google !

Commenti

Fil, con tutto il lavoro che gli dai, Google avrebbe dovuto farti come minimo socio onorario...
cmq, tanto di cappello! condivido il tuo entusiasmo. Anch'io adoro questi aggeggi, anche se poi rischio di non saperli usare...
:-))

L.

Fil, con tutto il lavoro che gli dai, Google avrebbe dovuto farti come minimo socio onorario...
cmq, tanto di cappello! condivido il tuo entusiasmo. Anch'io adoro questi aggeggi, anche se poi rischio di non saperli usare...
:-))

L.

Posta un tuo commento

TigullioVino.it - Cultura del Vino & Comunicazione
Web : www.tigulliovino.it
E-mail : info@tigulliovino.it