« Post delegato sul Novello | Main | Lieviti indigeni »

Luca Zaia su Vinix

ministro-luca-zaia-mipaaf.jpg

E' stata accolta con particolare clamore dagli abitanti del network, la registrazione su vinix del Ministro Luca Zaia. E' una notizia? Molto probabilmente no ma dal punto di vista di chi ha investito tempo e denaro nella creazione di questa piattaforma aperta per gli operatori e gli appassionati del settore wine & food e al di là di ogni colore politico, vedere la partecipazione da parte di istituzioni importanti fa piacere, a prescindere.

Ad onor del vero, la registrazione non è casuale ma stimolata da un invito via e-mail che avevo indirizzato al Ministro alcuni giorni fa (non più di dieci). Sono rimasto comunque sorpreso del fatto che tale invito sia stato raccolto e che lo sia stato in tempi così rapidi (per un Ministro). Spero soltanto che, direttamente o - molto più facilmente - attraverso persone delegate appositamente dal Ministro a questo compito, di questo account istituzionale venga fatto buon uso, sfruttando al meglio tutte le possibilità di contatto, relazione e promozione che questa piattaforma mette a disposizione gratuita di tutti coloro che intendono utilizzarla.

In effetti, non saranno moltissimi, ma già alcune migliaia di operatori della filiera sono lì, pronti per essere contattati e coinvolti. Ogni giorno partono nuovi dibattiti lanciati direttamente da vignaioli, agenti, ristoratori, blogger o semplici appassionati, una nicchia estremamente preziosa dove raccogliere feedback, coltivare idee e far crescere progetti. Spero che il Ministro o il delegato se ne accorgano e colgano questa opportunità.

Commenti

E' senz'altro una notizia: Complimenti Filippo! A presto, Sofia

Posta un tuo commento

TigullioVino.it - Cultura del Vino & Comunicazione
Web : www.tigulliovino.it
E-mail : info@tigulliovino.it