Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

Lo Champagne Brut Rosé "Fleur de Flo" Marguerite Guyot si sposa con i grandi prosciutti di Parma di Ivan Albertelli

DovePiazza della Repubblica, 17, Milano (MI) - Hotel Principe di Savoia

Quandodal 23 ottobre 2012 al 24 ottobre 2012

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

                               
    

APERITIVO DEGUSTAZIONE

 

c/o Il Salotto dell'Hotel Principe di Savoia di Milano in Piazza della Repubblica 17

 

martedì 23 e mercoledì 24 settembre

 

dalle 17.30 alle 20.30

 

Eccezionale aperitivo al Principe di Savoia: Lo Champagne Rosé "Fleur de Flo" Marguerite Guyot si sposa con i grandi Prosciutti di Parma selezionati da Ivan Albertelli

 

Un eccezionale abbinamento tra lo Champagne Brut Rosé “Fleur de Flo” Marguerite Guyot e i grandissimi prosciutti di Parma a diversa stagionatura selezionati da Ivan Albertelli, patron dall’Hostaria “da Ivan” di Fontanelle di Roccabianca (Parma), sarà celebrato il 23 e il 24 ottobre all’ora dell’aperitivo, al Salotto dell’Hotel Principe di Savoia di Milano, dalle 17,30 alle 20,30.

 

“L’abbinamento tra Champagne Rosé e prosciutto di Parma, ha commentato Florence Guyot, esalta le caratteristiche di queste due eccellenze dell’enogastronomia mondiale: le raffinate bollicine dello Champagne infatti sono il massimo a cui si possa ambire per valorizzare le mille sfumature del gusto del prosciutto di Parma”.

 

L’eccezionalità dell’evento sarà sottolineata dall’utilizzo, per il prosciutto a stagionatura di 24/26 mesi, di un vero gioiello di tecnologia: un’affettatrice Berkel originale olandese (modello 8, prima versione), prodotta nel 1932. Il prosciutto di 32/33 mesi di stagionatura sarà invece tagliato a mano, al coltello.

 

I salumi selezionati da Ivan Albertelli, che sarà presente alle serate milanesi, sono celebri oltre che per la loro inarrivabile qualità, anche per la cosiddetta salumoterapia: “Si tratta, spiega, di un rito organolettico nato quasi per scherzo ma che da anni riscuote grande successo tra gastronomi e appassionati: da una prima fase visiva si passa a una olfattiva (che si svolge con il capo coperto, come per i soffumigi) a quella finale, degustativa”.

 

Lo Champagne Cuvée Fleur de Flo” Brut Rosé Marguerite Guyot, frutto dell’assemblaggio in parti uguali di Chardonnay, Pinot Noir e Meunier con aggiunta di Côteaux Champenois rosso affinato in barrique, unisce alla caratteristica piacevolezza degli Champagne della Maison, eleganza e freschezza che ne fanno un aperitivo ideale.

 

Il costo della serata è di 24 euro a persona. Prenotazione ai numeri 0262308001 o 0262302081.

 

Gli Champagne Marguerite Guyot nascono a Damery, nella valle della Marna, cuore della Champagne, da un’idea di Florence Guyot, che da anni è tra le protagoniste sulla scena italiana delle bollicine francesi. Un’idea che ha radici nella sua famiglia: frutto di un armonico assemblaggio di cultura italiana e francese, Florence ha respirato fin dall’infanzia, a Lione, i profumi dell’antica cave di proprietà del suo trisnonno e si è ispirata al nome floreale della nonna, Marguerite, vissuta nell’epoca dell’Art Nouveau, per dare vita al suo progetto.

 

www.champagnemargueriteguyot.com

                      

Letto 4490 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti