Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Distillati > Il mondo delle acquaviti

Il mondo delle acquaviti

Whisky cream: freschezza, gusto e basso tenore alcolico

di Angelo Matteucci

MappaArticolo georeferenziato

Il mondo dei distillati e dei liquori in genere fa spesso riferimento al
passato risalendo talvolta all'alchimia medievale, alla tradizione. Si dice
che nulla è nuovo e ciò che beviamo oggi lo bevevano i nostri nonni.
Quanto sopra è sicuramente vero per la maggior parte dei liquori ma occorre
specificare che in Irlanda nel 1974 si è creato una bevanda che ha rivoluzionato
il moderno approccio alle bevande dolci ed ai liquori.

Tutto ebbe inizio grazie alla volontà e tenacia di alcuni tecnici irlandesi
che decisero di creare un nuovo simbolo dell'Isola di smeraldo. Gli irlandesi
avevano già un paio di prodotti simbolo della propria cultura: la birra
stout dove primeggia la Guinness e l'Irish whiskey ritenuto il primogenito
tra i distillati di cereali di questo tipo. Nacque così l'idea di assemblare
due ingredienti apparentemente in contrasto tra loro: il whiskey irlandese
alla famosa e ricca panna liquida proveniente dalle fertili mucche che pascolano
all'aperto.

Lunghi anni di ricerche e di esperimenti portarono i tecnici a presentare,
appunto nel 1974, Baileys, la prima whiskey cream al mondo. Neppure i creatori
di questo prodotto avrebbero potuto prevedere l'enorme successo che dai
due milioni di bottiglie iniziali ha raggiunto la ragguardevole cifra di
sessanta milioni. Le creme al whisky appartengono ad un mercato fiorente
con un notevole incremento dei consumi e Bailey's non solo è l'indiscusso
leader mondiale tra le creme di whisky ma è anche il più venduto liquore
dolce al mondo, un risultato eccezionale con un trend altamente positivo.

La ricetta di Bailey's è nota: il 50% è composto da freschissima panna liquida
che si unisce ad Irish whiskey e distillato irlandese oltre a zucchero prodotto
da barbabietole locali, vaniglia e cacao. Questi ultimi due ingredienti
sono gli unici di origine non irlandese. Bailey's (come le altre creme al
whisky) è percepito come prodotto naturale di alta qualità, con un ridotto
contenuto alcolico (17°) , un gusto eccellente ed una buona versatilità
nei vari modi di consumo.

A Bailey's seguirono nel tempo altre creme al whisky come Sheridan's con
la confezione sdoppiata: 1/3 crema di latte, vaniglia e distillato irlandese
e 2/3 liquore al caffè, cioccolato e Irish whisky. Versando i due contenuti
in un bicchiere si ottiene una fresca miscelazione. Vi sono inoltre altri
prodotti irlandesi che, oltre al Paese d'origine, esportano in alcuni mercati.
Citiamo tra questi Carolans con cioccolato, miele e doppia panna uniti ad
Irish whiskey, Waterford il più delicato sia agli aromi che al gusto e Dubliner
anch'esso fresco e piacevole.

Letto 6190 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Angelo Matteucci

Angelo Matteucci


 e-mail

Angelo Matteucci, sommelier, è considerato da molti fra i massimi esperti di tutto ciò che ruota attorno al mondo dei distillati e non...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area distillati

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti