Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 207

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 213
L'altro viagra, di Linda Dell'Amico

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Food > L'alterego del cibo

L'alterego del cibo

L'altro viagra

di Linda Dell'Amico

……..Yet even shadows have their shapes which live where I imagine them to be, the hordes of vanished souls whose eyes acknowledge mine.
LES FLEURS DU MAL Obsession C. Baudelaire


Il Muira Puama è una pianta tipica del Brasile molto conosciuta per i suoi effetti afrodisiaci. Le antiche tribù autoctone attribuivano a questa pianta fantastiche proprietà, chiamandola erba dell'amore ed usandola in molte cerimonie propiziatorie nell'accoppiamento. Il puama di Muira è principalmente conosciuto come erba afrodisiaca ed aiuto efficace da disfunzione erettile ma inoltre un tonico eccellente per l'aumento di benessere generale.

Di questa singolare pianta, vengono utilizzate le radici, dove si trovano in quantità notevoli molte sostanze di natura resinosa ed un particolare alcaloide. Quest'ultimo ha potenti proprietà vaso dilatatorie con spiccata azione afrodisiaca. Il suo uso è indicato in molti casi di impotenza sessuale ma anche nella diminuzione della libido e nei casi di astenia psichica. Parecchi studi hanno dimostrato che un ciclo di assunzione di 2/3 settimane, rispettando la dose consigliata, migliora lo stato erettile in generale, le funzioni sessuali, il vigore ed il desiderio sia nell'uomo che nella donna. E' un ottimo stimolante nervoso adatto alla diminuzione della libido e della stanchezza psico-fisica. La cosa particolare è che sembra fondato che il Muira Puama stimola i centri nervosi spinali, responsabili dell'erezione maschile e può anche, se assunta dalla donna, provocare un inturgidimento dei genitali femminili con conseguente aumento del desiderio e del piacere.

Un'altra alternativa del Viagra è il Maca (Lepidium Meyenuu) pianta appartenente alla famiglia delle Brassicacee, cresce spontaneamente in Perù a 3.000 - 4.000 metri di altitudine, resistendo alle condizioni climatiche più estreme delle regioni andine dove è coltivata sin dal 1600 a.C.
Le straordinarie virtù nutrizionali e medicamentose dei Maca erano note già agli Incas, che lo consideravano un dono degli dei, riservato a guerrieri e sacerdoti. Con l'arrivo dei conquistatori spagnoli il Maca fu conosciuto anche in Europa, dove venne apprezzato soprattutto per l'effetto positivo sulla fertilità e per le sue proprietà afrodisiache, ma da trent'anni a questa parte è apprezzata per la capacità di determinare un generale stato di benessere psico-fisico che la rende un integratore ideale della moderna alimentazione.

Letto 5241 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Linda Dell'Amico

Linda Dell'Amico


 e-mail

Linda Dell'Amico, laureata nel 1999 a Genova in Scienze dell'educazione, con esperienza biennale nel settore psichiatrico. Attualmente Responsabile...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti