Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Food

Taste of Future. Parma capitale del buon Gusto dal 27 al 29 giugno 2014

DoveParma (PR) - Palazzo del Governatore

Quandodal 27 giugno 2014 al 29 giugno 2014

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Partner di eccezione per Parma Taste of Future presentata a Milano all’ombra della Madonnina

 

La terrazza del Town House che regala una spettacolare e inaspettata vista su Milano, dalla piazza al Duomo, ha fatto da suggestiva cornice alla conferenza stampa di presentazione della prima edizione di Parma Taste of Future, l’evento in  programma dal 27 al 29 giugno al Palazzo del Governatore che intende promuovere Parma come Città del Buon Gusto.

 

All’incontro hanno partecipato Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma, Cristiano Casa, Assessore al Turismo e alle Attività produttive, Andrea Zanlari, Presidente della  Camera di Commercio di Parma, Maurizio Dodi, Presidente del Consorzio di Tutela dei vini dei Colli in rappresentanza di tutti i Consorzi. Nel corso della conferenza sono intervenuti anche Enzo Malanca, presidente di Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, Giorgio Molinari, country manager di MARTINI&ROSSI, entrambe sponsor della manifestazione, Alessia Occhipinti in rappresentanza del presidente di Explora Giuliano Noci, per EXPO 2015.

 

La conferenza è stata un’occasione per conoscere da vicino il programma definitivo della manifestazione, a cui si è aggiunta di recente anche Academia Barilla, che sarà presente al Palazzo del Governatore nelle giornate di sabato e domenica.

Academia Barilla è il centro internazionale dedicato alla diffusione della Cultura Gastronomica Italiana, nata per difendere e tutelare i prodotti alimentari italiani dalle contraffazioni e dagli usi impropri di marchi e denominazioni, oltre che per sostenere e diffondere i prodotti italiani nel mondo.

Academia Barilla sarà a Parma. Taste of Future per dare ai visitatori un assaggio della sua offerta, per invitarli a visitare la sede e a scoprire i progetti dedicati alla diffusione e alla promozione della gastronomia italiana nel mondo.

 

L’evento si propone come vetrina per i prodotti del territorio, e non mancherà uno spazio dedicato all’olio d’oliva di Parma, un prodotto antichissimo ancora poco conosciuto. Per questo Coppini Arte Olearia sarà presente alla manifestazione con uno spazio dedicato all’olio di oliva, e proporrà al pubblico assaggi dei suoi prodotti. Per la giornata di domenica 29 è inoltre previsto un focus sull’ Olio del Ducato, il primo olio extravergine di oliva prodotto a Parma. La degustazione sarà condotta da Mauro Carboni, Vicepresidente dell’Associazione Parmense Olivicoltori e sarà un’occasione per riscoprire e valorizzare vecchie varietà di olivo locale.

 

Alta Cucina, prodotti d’Eccellenza, Tradizione e Tecnologia: questi gli ingredienti del laboratorio interattivo curato da Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, in esclusiva per Parma Taste of Future. Lo chef Alma sfiderà i membri del pubblico nella realizzazione a tempo di record di un piatto innovativo che rappresenti la loro idea del gusto del futuro, a partire dai prodotti d’eccellenza della Food Valley. Da Alma Caseus - primo concorso nazionale di valorizzazione del patrimonio caseario italiano - Renato Brancaleoni, uno dei più grandi affinatori italiani, guiderà il pubblico appassionato in un viaggio attraverso il mondo del formaggio - la storia, la cultura, le tipologie - per poi terminare con la degustazione delle migliori produzioni casearie d’Italia, vincitrici dell’edizione Alma Caseus 2014.

 

Parma. Taste of Future vivrà anche in rete grazie alla collaborazione con La Scuola di Blog che gestirà la Social Media Room per gli eventi in calendario da venerdì a domenica al Palazzo del Governatore. Sul fronte social network darà il suo contributo anche la community Instagram di Parma (@igersparma), che ha creato un vero e proprio contest fotografico dedicato all’evento. Gli utenti di Instagram saranno invitati a condividere sul social network uno scatto dedicato a uno dei 4 prodotti tipici della città: il Parmigiano Reggiano, il pomodoro, il Prosciutto di Parma e la Malvasia.  Gli utenti avranno tempo fino al 21 giugno per condividere i loro scatti, accompagnati dagli hashtag #igersparma e #parmataste14 e, al termine del contest, gli autori delle 4 foto vincitrici (una per ciascun prodotto) saranno premiati con l’accesso gratuito a tutte le manifestazioni e degustazioni di Parma. Taste of Future.

 

Alla presentazione stampa è seguito un cocktail esclusivo di Martini&Rossi preparato con i vini del territorio e abbinato a prodotti del territorio offerti dai Consorzi, un piccolo assaggio degli apertivi in programma per le serate conclusive dell’evento.

 

Per consultare il programma completo della manifestazione e per avere informazioni su tutti gli eventi in programma al Palazzo del Governatore consultare il sito www.parmatasteoffuture.com.

 

Info in breve:

Date: da venerdì 27 a domenica 29 Giugno 2014

Luogo: Palazzo del Governatore, Piazza Garibaldi - Parma

 

Orari: venerdì 27 dalle 17 alle 19, sabato 28 dalle 11 alle 21, domenica 29 Giugno dalle 10 alle 21

Biglietto ingresso: Euro 15,00 catalogo e calice da degustazione inclusi

www.parmatasteoffuture.com #parmataste14

 

 

 

 

 

 

 

Letto 2164 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti