Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino

Dettori Bianco Romangia Igt 2003

di Commissione di TigullioVino

Tipologia : Bianco
Gradazione alcolica : 14,5
Vitigni : Vermentino 100%
Lotto : 01/2004
Prezzo sorgente : 9,81 euro

Già provato nel 2001 insieme all'amico Virgilio Pronzati, questo Dettori Bianco non smette di stupire e di incantare, soprattutto all'olfattivo. Ma andiamo con ordine. Ottenuto dalla vinificazione di uve Vermentino in purezza, non soggetto a filtrazione, nel calice si presenta di colore giallo paglierino carico, non perfettamente limpido eppur piacevole per via di riflessi cromatici variegati, al contempo dorati e verdognoli. Di grande consistenza. Nell'accostarlo al naso la prima volta ne avverti l'intensità, la seconda la persistenza, le successive gli innumerevoli sentori, continuamente cangianti, di grandissima precisione, pulizia e piacevolezza. Su tutto, i fiori (la peonia e la ginestra) ed il frutto. Il frutto ti stordisce per la sua mutevole complessità. Da sentori freschi di agrumi, cedro e pompelmo in particolare, passi ad accenni più polposi ed estivi di pesca gialla e albicocca, intensissimi ma perfettamente integri. Giungi con grande trasporto al gustativo e scopri un vino vivo (e quindi "vero"), ricco e caldo, polputo, potente, ma mai aggressivo o esuberante nei modi, nonostante i suoi quasi 15 gradi di alcolicità. Messo alla prova, degustato a temperatura ambiente (o poco meno), la classe ed il carattere che lo contraddistinguono non ne hanno certo patito : grande acidità ed ottima vena sapida ne snelliscono il sorso morbido e fruttato reinvitando di continuo alla beva per un piacere garantito. Un bicchiere di grande stoffa, di lunga memoria dopo la deglutizione con un albicocca suadentissima che ritorna in via retronasale. Una favola. Merita senz'altro il nostro massimo riconoscimento, nonostante - a detta dello stesso Alessandro - non ci troviamo di fronte ad una delle migliori annate. Complimenti vivissimi. Il suo prezzo corretto in enoteca dovrebbe attestarsi intorno ai 17 euro, molto ben spesi.

Valutazione di Tigulliovino: 18/20 (@@@@@)

Letto 3415 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Commissione di TigullioVino

Commissione di TigullioVino

 Sito web
 e-mail

La commissione degustatrice di TigullioVino.it opera dall'aprile del 2000 con scrupolo e professionalità, nel rispetto della fatica e del...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti