Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

Vino, la Collina dei Ciliegi torna in campo a San Siro

DoveSan Siro, Milano (MI) - in campo

Quandoil 30 settembre 2018

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

BISTROT E RISTORANTE CON VISTA SU CAMPO DA CALCIO PER LE PARTITE DI MILAN E INTER

Fischio di inizio anche per le Skylounge 1 e 2 di San Siro con La Collina dei Ciliegi che gestirà in partnership con Hospitality Milano il “Bistrot” e il “Vip Club Meazza – il ristorante di San Siro” del primo anello rosso dello stadio meneghino, in occasione delle partite di FC Internazionale e AC Milan.  La cantina start up della Valpantena (VR – zona Doc Valpolicella), guidata dall’imprenditore della finanza Massimo Gianolli, continua così ad essere protagonista della partnership con i due club di calcio per la stagione appena iniziata, fino al 2020, non solo per le sfide ‘in casa’ previste dal calendario del campionato, ma anche per la Coppa Italia e le Coppe europee: Champions League pe l’Inter e Europa League per il Milan.

Sono 73 i posti esclusivi riservati alla food&wine experience targata La Collina dei Ciliegi (unica azienda vinicola in Italia con spazio dedicato in uno stadio) e con vista sul rettangolo verde nei due templi del gusto di San Siro: il “Bistrot” e il “Vip Club Meazza – il ristorante di San Siro” con i menù abbinati ai vini dell’azienda vitivinicola veronese e affidati a Enrico Bartolini, l’unico chef della Guida Michelin ad aver conquistato quattro stelle in un colpo solo (nel 2016), diventate poi 5 nel 2017.

A fare da ambasciatori dei vini de La Collina dei Ciliegi nelle Skylounge di San Siro due bandiere delle rispettive squadre: Beppe Baresi (Inter) e Daniele Massaro (Milan).

 

 

Letto 587 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio