Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Distillati

Una domenica…A Grappe Aperte!

DoveViale Unita' D' Italia 2 , Altavilla monferrato (AL) - Distilleria Mazzetti d'Altavilla

Quandoil 07 ottobre 2018

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Domenica 7 Ottobre Mazzetti d’Altavilla, la distilleria più antica del Nord-Ovest, accoglie gli appassionati per presentare il nuovo volto del Distillato piemontese

Mentre la distillazione delle vinacce sta per iniziare, grappe, distillati di vino e liquori piemontesi si preparano a vivere una giornata da protagonisti mostrandosi in tutta la loro smagliante contemporaneità, grazie ai tanti abbinamenti sensoriali e alle proposte di miscelazione che andranno in scena domenica 7 ottobre presso Mazzetti d’Altavilla.

In tale giornata la grapperia più storica della regione aprirà le porte della sede in cima alla collina di Altavilla Monferrato, dalle 10 alle 18, per proporre con l’evento “Grappe Aperte” (inserito nel circuito di “Piemonte Grappa”, promosso dal Consorzio Tutela Grappa del Piemonte e Grappa di Barolo) ossia un autentico viaggio nel paesaggio Unesco delle colline piemontesi, nel gusto e nelle nuove tendenze del distillato locale. Durante la giornata, ad intervalli regolari partiranno i tour guidati alla scoperta della distillazione con la visita agli impianti produttivi in funzione, per respirare i profumi delle freschissime vinacce piemontesi cotte nei scenografici alambicchi, e alla Barricaia, dominata da una luce emozionale e dai sentori delle essenze lignee pregate nelle quali la Grappa si affina diventando “invecchiata”.

Ad attendere i visitatori, festeggiando l’avvio del 172° anno di ininterrotta distillazione, sarà anche il passaggio all’interno della Galleria della Grappa, con antiche testimonianze, che condurrà nel Grappa Store dove i visitatori troveranno il “ricco distillato di momenti da gustare e degustare”. Qui si potranno effettuare degustazioni di Grappe, Distillati, Liquori, Zuccherini Spiritosi e le tante golosità di Casa Mazzetti.

Si potranno anche trovare abbinamenti speciali: con il Caffe Alberici di Alessandria che proporrà miscele di caffè originali e con il mondo della miscelazione. Nel pomeriggio sarà infatti operativa la postazione itinerante de Il Confessionale per proporre innovativi drink con l’uso di distillati piemontesi per creare consapevolezza sulla mixology km 0.

Per gli amanti dell’arte sarà aperta e visitabile, con possibilità di approfondimenti tramite voce guida, la Cappella Votiva “La Rotonda”, splendido gioiello architettonico risalente al 1808 e contenente la suggestiva croce sotterranea sapientemente illuminata. Intorno alla Cappella Votiva il Parco Storico costituirà il luogo ideale per attimi di relax e pace fra la storia e la natura.

Infine anche la buona cucina sarà protagonista: la Caffetteria di Casa Mazzetti proporrà infatti golose colazioni mentre i locali del ristorante interno “Materia Prima” ospiteranno (su prenotazione al numero 0142 926147 o a eventi@mazzetti.it), fino ad esaurimento posti disponibili) il pranzo con menù degustazione a tema (30 euro, vini esclusi) con possibilità di arditi abbinamenti sensoriali fra specialità della tradizione e i distillati. Ci sarà inoltre l’opportunità di aderire anche ad un pranzo “veloce” con piatto tipico e acqua o bicchiere di vino a soli 8 euro.

L’appuntamento avverrà presso la sede storica di Mazzetti d’Altavilla – Distillatori dal 1846, in cima alla collina di Altavilla Monferrato, in Viale Unità d’Italia 2. Le porte sono aperte dalle 10 alle 18 e le visite guidate, così come le degustazioni, sono completamente gratuite. Per tutta la durata dell’evento (proposto con qualsiasi condizione meteorologica), sarà attiva la postazione di reception all’ingresso della sede alla quale rivolgersi per ogni informazione sul programma della giornata.

L’evento di “Grappe Aperte” coincide con l’apertura della stagione distillatoria che porterà un ricco “Autunno a Casa Mazzetti”: fino a Natale la sede ospiterà visite guidate con degustazioni sensoriali, pranzi e cene a tema o in atmosfera natalizia, eventi di business e di svago, sabati e domeniche in grapperia con tour e abbinamenti ed ancora speciali eventi per “Cioccolato in Monferrato” e “Halloween in Distilleria”.

DODICI DRINK PER GUSTARE IL “PIEMONTE NELLO SPIRITO”

La miscelazione è il tema del nuovo calendario di Mazzetti d’Altavilla

È la miscelazione del distillato piemontese il tema scelto per il Calendario Artistico 2018/19 di Mazzetti d’Altavilla – Distillatori dal 1846 che viene dato alle stampe proprio in occasione dell’evento di “Grappe Aperte” di domenica 7 ottobre. Con l’arrivo dell’autunno si rinnova infatti la tradizione dell’almanacco che ha la particolarità di seguire la stagione della distillazione iniziando dunque ad ottobre con l’avvio degli alambicchi per concludersi poi nel settembre 2019 alla vigilia di una nuova annata. “Mentre le fresche e profumate vinacce piemontesi arrivano in cima alla collina di Altavilla Monferrato – spiega la settima generazione della famiglia Mazzetti, composta da Chiara, Silvia ed Elisa Belvedere Mazzetti - il nostro sguardo si volge in avanti, verso un roseo futuro del distillato piemontese. Ci piace immaginare un uso sempre più consapevole e versatile, un incontro fra il nostro spirito di sempre, quello autentico del territorio, e le nuove tendenze. Il nuovo calendario è quindi dedicato alla miscelazione, un mondo al quale abbiamo dedicato molte energie attraverso incontri, sperimentazioni e tanta convinzione.”

Si accendono dunque i riflettori su una mixology km 0 che utilizza le tante sfumature dell’universo di profumi e aromi del “Piemonte nello Spirito” permettendo di effettuare un viaggio attraverso dodici giovani barladies e barman che hanno prestato la loro creatività e maestria nella miscelazione di Grappe, Acquaviti di Vino, Brandy e Liquori.

“Sono loro i nuovi ambasciatori del nostro distillato – aggiungono le giovani sorelle Mazzetti - mediante un ingegno capace di creare l’immagine fashion degli spiriti piemontesi e diffondere un innovativo lifestyle.”
Il viaggio del Calendario si sviluppa attraverso dodici drink diversi, dai predinner agli afterdinner, ed è accompagnato anche da un inconsueto itinerario fra dodici lounge bar, hotel e ristoranti di pregio, che porta a visitare, accompagnati dai suadenti aromi dei distillati piemontesi, tutte le province e gli angoli del Piemonte, dallo storico capoluogo sabaudo di Torino, fino a toccare altre città, i laghi, le colline Unesco. Ecco i nomi di barladies e barman, i relativi cocktail e i luoghi dove i cocktail sono stati studiati e fotografati: Stefano Armiento (drink “Fog in the Morning” presso il KioskoStiss Cocktail Bar a Viverone, Biella), Samuel Donniacuo (“Grappa Tonic” presso Edit,

Torino), Stefano Zanetta (“Giostra nel Bosco” presso Hotel Ristorante Vittoria a Santhià, Vercelli), Nicolò Raviglione (“Mazzetti di Camomilla” presso Ristorante e Lounge Bar La Lira a Biella), Nicola Mancinone (“Amarcord”, Il Confessionale per Terrazza Alta Langa, Tra la terra e il cielo a Moasca, Asti), Mirko Turconi (“Piemon-tai- s”, presso Piano 35 Lounge Bar a Torino), Leandro Cedeno (“El Cafetero”, presso Galì food & drink a Cuneo), Camila Paim Spriano (“Koela 2.0”, presso Koela Cafè, Alessandria), Marco Riccetti (“Bambun”, Inside Restaurant & Cocktail Bar, Torino), Maurizio Sironi (“La Contadina”, Fluid on the Road per Ago Cafè, Novara), Micaela Contini (“Bitter is better”, Sky Bar presso Hotel La Palma a Stresa, Verbania) e Luigi Barberis (“Apple Brandy”, Caffè dei Mercanti ad Acqui Terme, Alessandria).

“Un grande grazie – conclude la young generation di Casa Mazzetti - va ai protagonisti per aver accolto questo progetto e all’abile obiettivo del fotografo Paolo Bernardotti che ha immortalato attimi e volti. Un grazie va infine a tutti gli amici di Casa Mazzetti che sfoglieranno, mese dopo mese, questo calendario lasciandosi tentare dal suadente invito a diventare portavoci dell’arte della miscelazione con i Distillati 100% made in Piemonte.”

Le immagini dei drink, accompagnate dai nomi e le immagini dei creatori e dall’elenco degli ingredienti, saranno esposte nella giornata di domenica 7 ottobre nella Galleria di Casa Mazzetti nel nuovo percorso dedicato al “Piemonte nello Spirito”, che si aggiunge all’itinerario fotografico “open-air” con le immagini scattate nel paesaggio Unesco dai dodici fotografi selezionati per il Calendario Artistico 2017/18.

Info: www.mazzetti.it ed eventi@mazzetti.it.

 

Letto 471 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area distillati

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti