Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

A Conegliano la "Rotatoria Vigneto" targata Bottega dà il benvenuto ai visitatori delle terre del Prosecco

DoveConegliano (TV) - uscita autostradale di Conegliano

Quandoil 01 ottobre 2018

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Bottega ha completato l’allestimento della “rotatoria vigneto”, che si trova in prossimità dell’uscita autostradale di Conegliano, per dare un inedito benvenuto ai visitatori delle terre del Prosecco. L’insegna in acciaio corten riproduce la forma di una bottiglia, caratterizzata dalla “B” Bottega.

Ricordiamo che è stata firmata una convenzione tra il Comune di Conegliano e l’azienda vitivinicola Bottega S.p.A. per la gestione e la manutenzione della rotatoria all’incrocio tra viale Italia e via Matteotti, ovvero la porta d’accesso a Conegliano per chi proviene sia dall’uscita dell’autostrada A27 sia dalla statale Pontebbana. La particolarità sta nel fatto che la grande rotonda è stata interamente allestita a vigneto.

Bottega ha infatti impiantato a sue spese dodici filari da otto piante di vite ciascuno, disposti a raggiera. Sono filari bassi, per non ostacolare la visibilità dei conducenti dei veicoli in transito. Le uve Glera (quelle che danno origine al Prosecco), coltivate in questo spazio, hanno esclusivamente una funzione estetica e non saranno impiegate per alcun tipo di consumo, dato l’ambiente non idoneo.

L’accordo prevede inoltre, sempre a carico della cantina e distilleria di Bibano di Godega (TV), oltre alla piantumazione e alla coltivazione del vigneto, anche la manutenzione e l’irrigazione dello stesso e del manto erboso circostante. In questo modo il Comune di Conegliano evita di sostenere un costo periodico attraverso le proprie casse con un immediato beneficio per la collettività, mentre Bottega rimarca il proprio legame con il territorio, dando il benvenuto a turisti, wine lover e ovviamente residenti.

La rotatoria richiama il territorio circostante e scandisce anche in mezzo al traffico il succedersi delle stagioni.

Letto 477 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti