Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

Dalla vigna al bicchiere: è in arrivo ‘Le Serre Nuove’ dell’Ornellaia frutto della vendemmia 2016 e della passione

DoveTenuta Ornellaia Loc. Ornellaia 191, Castagneto carducci (LI) - Bolgheri

Quandoil 16 ottobre 2018

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

 

Temperature perfette e maturazione regolare, una grande annata, da manuale

Ornellaia è felice di annunciare l’uscita sui mercati internazionali di Le Serre Nuove dell’Ornellaia 2016 che, assieme alla 2015, è considerata tra le annate più attese in quanto rispecchia perfettamente tutti i canoni del carattere Mediterraneo del clima di Bolgheri.

Un’annata, la 2016, espressione del territorio, che arriva sulla scia di ciò che sembra essere diventata sempre più la normalità dell’inverno bolgherese caratterizzato da un clima insolitamente caldo con abbondanti piogge in febbraio. E questo ha portato a un perfetto germogliamento iniziato nell’ultima settimana di marzo e grazie all’abbondanza di acqua nel terreno e al clima caldo di aprile ad uno sviluppo vegetativo rapido e normale delle viti. Verso maggio, le temperature sono rientrate entro valori normali, rallentando la crescita e favorendo la fioritura, che ha avuto luogo l’ultima settimana di maggio, periodo caratterizzato da un clima secco e soleggiato, perfetto per una buona fase di allegagione. L’estate è stata per lo più caratterizzata da una scarsa piovosità, che ha causato un notevole stress idrico verso la fine della fase di maturazione. Anche i temporali che solitamente accompagnano il mese di agosto sono mancati, facendo sì che la siccità caratterizzasse la prima parte del periodo di raccolta. Fortunatamente le temperature, decisamente più fresche durante la notte, hanno permesso alle viti di riprendersi dal caldo del giorno. La maturazione è continuata regolarmente, conferendo all’uva uno straordinario potenziale fenolico e un rapporto zuccheri/acidità bilanciato.

La vendemmia è avvenuta in condizioni praticamente perfette, con un tempo soleggiato ma moderatamente caldo e con una quantità sufficiente di acqua nel terreno tale da impedire alle viti di bloccarsi.
“Le Serre Nuove dell’Ornellaia 2016 è il risultato di un’altra eccezionale annata che evidenzia tutte le virtù del clima di Bolgheri” - così Axel Heinz, Direttore ed enologo Ornellaia, che aggiunge - “caratterizzato da un colore intenso, al naso risalta il profumo di frutti rossi maturi e di spezie. Ricco e rotondo, con una struttura tannica vellutata che riveste il palato, questo vino combina un immediato piacere e una straordinaria capacità di invecchiamento”.

Le Serre Nuove dellOrnellaia

Ottenuto prevalentemente dai vigneti più giovani dell’azienda e prodotto con la stessa passione e attenzione per i dettagli riservata a Ornellaia, Le Serre Nuove dell’Ornellaia è un autentico “secondo vino”. Questo blend unico di
Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Petit Verdot si offre al palato generoso e intenso, rivelando al contempo una personalità coinvolgente e brillante

 

Letto 572 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti