Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino > Vocacibario

Vocacibario

Christmas Show all'Hotel Bristol Palace

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

Da un po’ di anni, all’Hotel Bristol Palace di Genova, fiore all’occhiello della città, si festeggia l’imminente Natale con una esclusiva serata ad invito, creata dal dinamico dr Giovanni Ferrando, direttore dell’Hotel Bristol Palace. Venerdì 14 dicembre con inizio dalle 18,30, oltre un centinaio di ospiti sono affluiti nell’elegante Salone del ristorante Giotto e, nelle altre salette, per un brindisi natalizio allietato dai canti dei talentuosi Missin Gospel Stet e da innumerevoli golosità.   

Un suggestivo evento che ricorda, in dimensione ridotta, i gospel televisivi americani. Se gospel vuol dire Vangelo, si desume che i canti corali derivino dagli inni cristiani sullo stile dei spiritual negri. Un retaggio storico-sociale che ha profonde radici nell’America del Sud, dove nacque da inni corali cristiani-metodisti degli afroamericani, derivati a loro volta dagli antichi canti spontanei durante le giornate di lavoro della schiavitù negli Stati Uniti d’America. 

 

Una sequenza dei più bei brani eseguiti dal giovane quartetto col supporto di un altrettanto bravo pianista. Il tutto contornato da irrinunciabili ghiottonerie salate e dolci.  Finger food sfiziosi e invitanti, varietà di focacce, caserecce con funghi, risotto col tartufo, scaglie di Parmigiano Reggiano stagionato in forma abbinati al Prosecco Millesimato, e cioccolatini di vari gusti e fogge, deliziosa pasticceria mignon e, sorpresa, una fontana che dai zampilli usciva cioccolato al latte e fondente con cui si immergevano pezzi di fragrante e morbido panettone milanese.   

 

Tra i numerosi invitati, autorità civili cittadine con il vice sindaco di Genova Stefano Balleari e il procuratore della Repubblica Francesco Cozzi, le giornaliste Egle Pagano e Mara Daniela Musante, l’avvocato Beppe Faravelli, Guglielmina Costi Monaci ideatrice del Piatto di Nettuno col marito ing. Roberto, noti imprenditori genovesi e molte avvenenti ed eleganti signore. 

 

Come sempre, efficiente, professionale e cordiale l’opera del personale di sala, con la regia del direttore Giovanni Ferrando coadiuvato dal maitre Paolo Bordo.  Infine per tutti, un gradito dono di Duetorri Hotels: un piccolo pandoro e quattro racconti rispettivamente, di Edward Hutton, Beatrice Buscaroli, H. V. Morton e Maria Teresa Ferrari, della collana I libri della Buonanotte. 

 

Dal ristorante Giotto due raffinate e golose proposte per le festività

 

Menù pranzo di Natale 2018

 

La flute di Spumante Vigna Dogarina Rosé con Amuse Bouche

I gamberi rossi di Mazara appena scottati, su vellutata di ceci e crostini di pane di Triora 

Il cestino di Grana Padano Dop Riserva con Bismark profumata al tartufo

Gli scrigni agli scampi con pesto di mandorle, crumble di pomodoro secco e bottarga

Il riso Vialone nano veronese al Raschera con carciofi d’Albenga e riduzione al Rossese

Il salmone in crosta di pistacchio di Bronte con verza scottata all’arancia

Sorbetto al mirto

La rollè di faraona con melograno su letto di purea di patate viola

La tarte Tatin con crema alla vaniglia e caramello

Il brindisi degli Auguri con Moscato d’Asti Cà Bianca, Panettone Genovese e Pandoro di Verona  

Vini:

Pinot Grigio San Osvaldo e Montej Rosso Barbera Doc Villa Sparina

Euro 65 a persona

 

 

Menù Cenone di Capodanno 2018

La flute di Spumante Vigna Dogarina Rosé con Amuse Bouche

Scrigno di pasta fillo con verdure croccanti e zenzero

Insalata di astice al vapore, sedano e agrumi con maionese di avocado e lime

Petali di petto d’oca con pera stufata e mousse di blu di capra

I ravioli ripieni di cernia con battuto di scoglio e frutto della passione 

Il risotto Carnaroli Gran Riserva con zucca gialla, Monte Veronese ubriaco all’Amarone

Il totano ripieno cotto a bassa temperatura su crema di piselli e cialda croccante di polenta

Sorbetto al limone e menta fresca

Le costolette di Agnello French Rack al timo, lardo di Colonnata e flan al topinambur 

La bavarese ai due cioccolati 

E a mezzanotte: il brindisi degli Auguri con Spumante Vigna Dogarina Millesimato Brut 

Panettone Genovese e Pandoro di Verona  

Vini: 

Sauvignon del Friuli Doc Furchir e Valpolicella Classico Ripasso Doc Az. Agr. Manara

Euro 130 a persona 

 

Hotel Bristol Palace – Via XX Settembre 35 – 16121 Genova 

Info e prenotazioni: 010/592541

 


Nella foto di Mara Daniela Musante: I talentuosi Missin Gospel Stet  

 

Letto 3189 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti