Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

In anteprima mondiale al Vinitaly
 il Timorasso “Cascina La Zerba 2017” Colli Tortonesi Doc

DoveVerona (VR) - Vinitaly

Quandodal 07 aprile 2019 al 10 aprile 2019

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Doppia novità per Cantine Volpi al Vinitaly che presenta la nuova annata 2017 del Timorasso “Cascina La Zerba” - Colli Tortonesi DOC che, per la prima volta nella storia produttiva della cantina, rivoluziona il processo di vinificazione rinunciando all’affinamento in barrique e facendo solo il passaggio in acciaio.

A spiegarcene i motivi, Carlo Volpi, alla guida dell’azienda vitivinicola fondata a Tortona nel 1914: “La vendemmia 2017 è stata povera in quantità ma estremamente ricca in termini qualitativi, che, nelle uve del Timorasso, ha rivelato un alto contenuto di zuccheri che si è tradotto in un elevato

grado alcolico, pari al 13,5%. In altri termini, ci siamo accorti che, alla base, c’era già un’ottima struttura che andava lasciata libera di esprimere le sue enormi potenzialità senza bisogno di passaggio in legno, ma solo in acciaio. Siamo così riusciti ad ottenere un Timorasso con ottimi livelli di concentrazione e mineralità, un buon profumo caratteristico e armonico e gradevole e prolungata persistenza. Un vino autentica espressione del territorio dei Colli Tortonesi, destinato a crescere con l’affinamento negli anni in bottiglia”.

Al Vinitaly Cantine Volpi presenta anche la nuova annata 2017 del Barbera Superiore - Colli Tortonesi DOC -“Cascina La Zerba”, l’annata 2018 del Cortese Frizzante DOC e l’intera gamma della rinnovata linea BIO ERA che ha conquistato due medaglie d’oro al Berliner Wein Trophy 2019 per il Pinot Grigio DOC delle Venezie 2018 e il Syrah IGT Terre Siciliane.

Cantine Volpi è al Vinitaly - Pad. 5, Stand E2 – con una nuova serie di dipinti realizzati da Chiara Volpi ispirati allo storico Brand.

 

 

Letto 4625 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti