Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Marketing

Protagonista al Salone del Mobile "Gira e Rigira", il calice brevettato da Vetrerie di Empoli si arricchisce di un cristallo Swarovski

DoveFieramilano, Rho (MI) - Salone del Mobile

Quandodal 09 aprile 2019 al 14 aprile 2019

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

 

Vetrerie di Empoli presenta al Salone del Mobile (pad. 3, g 26) una nuova versione del calice "Gira e Rigira", impreziosito da un cristallo Swarovski

Al Salone del Mobile Franco Parentini, ideatore di "Gira e Rigira", il calice da degustazione che rivoluziona il modo di analizzare e valutare il vino presenta una novità: lo stelo che regge la corolla e che fa girare e basculare il calice, permettendo al vino di muoversi e "decantare" sprigionando il suo profumo, risplenderà della luce di un cristallo Swarovski.

"Gira e Rigira" è un grande successo internazionale ed è stato selezionato da ADI fra le novità di design per il "Compasso d'Oro" 2020.

Quel movimento particolare che si fa quando il vino viene versato nel bicchiere, muovendo delicatamente la mano per analizzarlo, viene aggiornato da questo brevetto del proprietario di Vetrerie di Empoli, ideatore di questo calice unico.

Un piccolo perno posizionato all'apice dello stelo e alla base del calice permette, con una lieve carezza del pollice al globo, di farlo ruotare delicatamente, imprimendo un movimento morbido al vino. Vetrerie di Empoli propone una nuovissima versione arricchita da un cristallo Swarovski, pensato e realizzato in versione ad hoc per questo progetto: uno splendido cristallo dal taglio a spirale, della dimensione di 5 cm e mezzo e dal diametro di 2 cm e mezzo.

"Ho pensato che un dettaglio prezioso potesse rendere più bello il calice -dice Franco Parentini- addirittura illuminandolo con questo cristallo cangiante. E cosa c'è di meglio di un cristallo Swarovski per impreziosire ulteriormente questa invenzione, creando un meccanismo incantatore, quasi ipnotico nei suoi scintillii? Ringrazio Swarovski per avermi consentito questo azzardo di stile, sono convinto che incontrerà il gusto di molti".

Al Salone del Mobile, Vetrerie di Empoli presenterà inoltre 2 nuove collezioni: AQUA è una collezione di "complementi", vasi, coppe, centritavola con decori incisi e dipinti a mano che producono effetti di acqua ghiacciata, di brina. Declinata in 15 colori e rifinita con bordi in platino. ONDA è una serie "corta" di 3 oggetti caratterizzata da un motivo "a onda", incisa e dipinta a mano in platino, raffinata e curata nei dettagli.

Vetrerie di Empoli nasce a Empoli, in Toscana, nel 1938. Inizialmente si dedica alla produzione del caratteristico vetro verde, per evolvere poi negli anni verso prodotti sempre più sofisticati.La famiglia Parentini, proprietaria delle Vetrerie, gestisce il negozio di via Montenapoleone 22 a Milano, punto di riferimento internazionale per gli amanti dell'arte della tavola. Oggi Vetrerie di Empoli si è affermata nel segmento "lusso" grazie alla ricercatezza delle sue collezioni altamente artigianali, classiche o dal design contemporaneo.

 

 

 

 

Letto 431 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area marketing

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti