Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

Critone Val di Neto Igt e Terre Lontane Val di Neto Igt: Librandi firma le eccellenze calabresi per l’estate 2019

DoveCrotone (KR) - picnic - in tavola - in riva al mare

Quandodal 29 maggio 2019 al 21 giugno 2019

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Fatti per dissipare il torpore di un pomeriggio afoso o profumare una cena allietata dalla brezza della sera, i vini dell’estate firmati Librandi sono allegri, seducenti ed eleganti. A questi vini freschi e diretti, dagli aromi fruttati, si chiede di fare da aperitivo, di dissetare, di accompagnare un picnic o una serata tra amici in riva al mare. re le etichette firmate Librandi ideali per l’estate alle porte, il Critone Val di Neto Igt si propone come il vino che non si può non avere in tavola. Il Critone, che prende il nome dell’allievo prediletto di Socrate, è infatti un vino fresco, sapido, ma al tempo stesso profondo e persistente. È ottenuto da uvaggio di Chardonnay per il 90% e Sauvignon Blanc per il 10%, due vitigni perfettamente ambientati nelle tenute Rosaneti e Critone dalla cui unione nasce l’idea di bianco internazionale dell’azienda calabra. Un vino di successo, tanto da essere stato inserito nel 2018 nella lista dei 100 vini più importanti dell'anno da 'Wine Spectator', tra i più influenti magazine del settore e ormai vera istituzione nel mondo del vino. Fermentato in acciaio termocondizionato dopo una pressatura soffice delle uve, è un vino che si presenta al calice giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso emergono i profumi varietali dello Chardonnay con note tropicali e un accenno di spezie mediterranee. Nel finale emergono i sentori aromatici del Sauvignon. In bocca è molto elegante, equilibrato, dal sapore asciutto ed armonico. Consigliato con frutti di mare crudi, molluschi, pesci arrosto o conditi con salse, è il vino perfetto per l’aperitivo dell’estate.

Per una serata romantica o per accompagnare le confidenze che ci si scambia nell’ora del crepuscolo, il Terre Lontane Val di Neto Igt è il rosato per eccellenza che celebra l’antica tradizione che lega la cantina di Cirò Marina ai vini rosé, da sempre presenti sulle tavole calabresi. Realizzato da uve Gaglioppo (70%) e Cabernet Franc (30%), il Terre Lontane è un vino gradevole e complesso e, come suggerisce il nome stesso, espressione del territorio calabrese. Questo vino nasce infatti molti anni fa, durante un viaggio in Danimarca, quando Nicodemo Librandi percepì la lontananza non puramente geografica dalla sua terra di origine, quasi una presa di coscienza che gli permise di realizzare come fosse proprio la diversità della sua terra a renderla unica e a rappresentare un valore aggiunto. Prodotto nelle Tenute di Critone e Rosaneti, è un vino fresco ed equilibrato, profondo ma leggero allo stesso tempo, ideale per le cene dell’estate, che racchiude tutta la tradizione calabrese, ma la interpreta in chiave moderna.  Si distingue infatti per un colore rosato tenue - ottenuto grazie a una breve macerazione - che gli conferisce un tratto particolarmente moderno. A tutto pasto, si sposa ad affettati misti a base di salumi, a primi e secondi a base di pesce e si esalta, oltre che sulle zuppe di pesce, su preparazioni saporite a base di umidi di pesce con il pomodoro.

L'azienda Librandi ha sede in Cirò Marina, cittadina della costa Ionica calabrese posta in prossimità di Punta Alice, promontorio sud del Golfo di Taranto. I Librandi coltivano la vite da quattro generazioni, dagli anni ’50 invece, inizia l’attività di imbottigliamento. Armonizzare tradizione e sperimentazione, senza che l'una abbia il sopravvento sull'altra: questa la "filosofia" dell'azienda vinicola Librandi.

 

Letto 310 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti