Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

Mandarin Oriental, Milan presenta Fine Wine Dinners: l’alta cucina del ristorante Seta incontra le eccellenze vitivinicole italiane

DoveVia Andegari, 9, Milano (MI) - ristorante Seta - Mandarin Oriental, Milan

Quandodal 13 novembre 2019 al 12 dicembre 2019

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

L’accogliente Saletta Duomo del ristorante Seta ospita a novembre e dicembre tre appuntamenti dedicati alla conoscenza enologica, accompagnati da menù creati ad hoc dall’Executive Chef Antonio Guida

L’autunno gourmet di Mandarin Oriental, Milan presenta il progetto Fine Wine Dinners, tre serate monografiche dedicate ad alcune delle più interessanti cantine italiane: la veneta Zenato, la trentina Ferrari e la lombarda Ca’ del Bosco.

Il progetto Fine Wine Dinners vuole valorizzare il legame tra il ristorante Seta e le cantine con cui condivide la comune visione di qualità ed eccellenza. La selezione dei vini - a cura dell’Head Sommelier di Seta, Andrea Loi, in collaborazione diretta con i produttori coinvolti - si basa sulla scelta di bottiglie che siano importanti espressioni del territorio. Le degustazioni, guidate direttamente dai responsabili delle Aziende e introdotte da Andrea, sono accompagnate da un sofisticato menù creato ad hoc per ogni Fine Wine Dinner dall’Executive Chef Antonio Guida.

Le Fine Wine Dinners sono ospitate presso la raffinata Saletta Duomo, realizzata con decori di atelier Fornasetti. Il tavolo unico ovale, che accoglie un massimo di 10 commensali, invita alla convivialità e allo scambio di esperienze e opinioni.

Ogni cena prevede la presenza al tavolo di un responsabile dell’Azienda, che oltre a guidare la degustazione racconterà aneddoti e curiosità su ogni vino selezionato: la conoscenza tecnica si evolve in un momento conviviale, l’arte del buon bere si unisce all’arte dell’alta cucina con le proposte eleganti e incisive di Chef Antonio Guida.

Le serate monografiche Fine Wine Dinners sono previste con il seguente calendario:

 13 novembre, h. 19,30: Zenato 

Azienda con l’anima in Lugana - in cui a partire dal 1960 la famiglia Zenato ha sviluppato la reputazione di un vitigno autoctono, il Trebbiano di Lugana, trasformandolo in un grande bianco, il Lugana - e il cuore in Valpolicella - dove è importante riferimento nella terra dei grandi rossi veronesi, a cominciare dall’Amarone. Alcune delle migliori annate della Cantina, tra cui le Riserve Sergio Zenato di Lugana e Amarone, vengono proposte durante la Fine Wine Dinner guidata da Nadia Zenato.


20 novembre, h.19,30: Ferrari


La storia delle Cantine Ferrari inizia nel 1902 con il pioniere Giulio Ferrari, che intuisce le potenzialità della sua bellissima terra, il Trentino, come vocata alle uve Chardonnay. Da più di un secolo, Ferrari è sinonimo di bollicine di montagna, e propone oggi una collezione di vini perfetta per ogni brindisi. Durante la Fine Wine Dinner a loro dedicata, Matteo Lunelli presenta per la prima volta l’esclusivo progetto incentrato sull’evoluzione di Ferrari Riserva Lunelli in molteplici annate.


12 dicembre, h. 19,30: Ca’ del Bosco

Ca’ del Bosco unisce eccellenza, integrità del territorio e rispetto della tradizione: il “Metodo Ca’ del Bosco” racchiude una personale idea di Franciacorta e le sue bollicine sono oggi riconosciute e apprezzate nel mondo. In questa Fine Wine Dinner si presentano prestigiose cuvée e riserve, mentre un’interessante selezione di bianchi e rossi mostra la versatilità della cantina di Erbusco.

Il progetto Fine Wine Dinners prevede un massimo di 10 ospiti ad evento e si tiene presso la nuova Saletta Duomo del ristorante Seta. L’inizio delle cene è previsto alle h. 19,30 con un aperitivo di benvenuto, cui seguirà un menù ideato da Chef Antonio Guida.

Per prenotazioni e ulteriori informazioni, contattare il ristorante Seta al seguente numero: +39 02 8731 8897 o via email all’indirizzo setarestaurant@mohg.com.

MANDARIN ORIENTAL, MILAN

Mandarin Oriental, Milan si sviluppa all’interno di quattro eleganti palazzi del XVIII secolo completamente rinnovati situati in via Andegari, nel cuore della città. L’hotel offre 104 camere di cui 34 suite e junior suites e un’eclettica scelta di cucina contemporanea e cocktails, grazie al ristorante fine-dining Seta e al Mandarin Bar & Bistrot, il bar bistrò dell’hotel. Entrambi i ristoranti sono supervisionati dall’Executive Chef Antonio Guida e hanno accesso a due splendidi cortili esterni, offrendo la possibilità di consumare i pasti all’aperto. La Spa di 900 metri quadrati comprende sei cabine trattamenti e un salone di bellezza all’avanguardia, un centro fitness e una piscina interna.

MANDARIN ORIENTAL HOTEL GROUP

Il pluri-premiato Mandarin Oriental Hotel Group detiene e gestisce alcuni degli hotel, resort e residence più esclusivi al mondo. Dalle radici asiatiche il Gruppo è cresciuto, diventando un marchio internazionale e gestendo attualmente 32 hotel e sei residence in 23 paesi e regioni, e ogni proprietà riflette la tradizione orientale del Gruppo in un tutt’uno con la propria identità. Mandarin Oriental ha numerosi hotel e residenze in fase di sviluppo, ed è parte di Jardine Matheson Group. Le immagini Mandarin Oriental sono scaricabili nella Photo Library della sezione Media collegandosi al sito www.mandarinoriental.com.

Ulteriori informazioni sono disponibili sui canali social del Gruppo. 

www.mandarinoriental.com/milan 

 

 

Letto 316 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti