Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > News > Vino

15° Concorso Enologico Internazionale Emozioni Dal Mondo: Merlot & Cabernet insieme

di Claudia Paracchini

MappaArticolo georeferenziato

 Con il Merlot ed il Cabernet non si scherza !  L'edizione del  2019 apre con ben 81 commissari, suddivisi  in  7 commissioni riunite negli spazi  della nuova Fiera di Treviglio dove venerdì 18 ottobre 2019 si sono aperti i lavori ufficiali di degustazione tecnica. La città di Bergamo e Provincia hanno ospitato i commissari, 44 stranieri e 37 italiani, provenienti da ben 30 paesi diversi: Argentina, Bulgaria, Canada, Colombia, Croazia, Francia, Germania, Israele, India, Inghilterra, Italia, Malta, Montenegro, Perù, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica Moldava, Repubblica Nord di Macedonia, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Sud Africa, Sud Corea, Svizzera, Turchia Ungheria e U.S.A. Ogni giurato ha portato con sé la sua esperienza tecnica ed il suo patrimonio di conoscenze e di degustazioni. Ciò ha contribuito a rendere anche qust'anno la 15ma edizione di Emozioni dal Mondo un Concorso unico e presitigioso non solo in campo  internazionale ma  a tutti i livelli . Con i suoi 81 giudici e i suoi 256 campioni in gara, si conferma un Concorso Enologico  con il maggior rapporto tra numero di giudici e numero di campioni giudicati. Un record rivendicato sempre con orgoglio dalla organizzazione di Emozioni dal mondo : Merlot & Cabernet insieme.
I lavori ufficiali di degustazione  alla cieca hanno visto all'opera palati diversi che hanno degustato senza etichetta  e hanno dato prestigio e medaglie alle aziende presenti.
Questa  15ma edizione del Concorso Enologico Internazionale ha riservato una doppia sorpresa: l'assegnazione di una Gran Medaglia d'Oro ( superamento dei 92/100 di punteggio che non accadeva da tempo) e che se la sia aggiudicata un vino rosé, il Cabernet Sauvignon Rosé dell'Azienda austriaca Weinbau Gangl. "Un risultato sorprendente e inaspettato " ha commentato l'enologo Sergio Cantoni ideatore e direttore del Concorso "questa Gran Medaglia d'Oro ci fa capire come davvero il Concorso sia diventato negli anni sempre più internazionale, non solo dal punto di vista dei vini proposti ma anche dal punto di vista dei tecnici giudicanti"
Un altro dato che va segnalato é la provenienza dei campioni degustati: 27 paesi produttori di cui : Argentina, Australia, Austria, Bosnia e Herzegovnia, Brasile, Canada, Croazia, Francia, Germania, Israele, Italia, Malta, Montenegro, Perù, Portogallo Repubblica ceca, Repubblica Moldava, Repubblica Nord di Macedonia, Romania, Serbia, Slovakia, Spagna, Stati Uniti, Sud Africa, Turchia e Ungheria.
Come da regolamento OIV ( Organisation International de la Vigne et du Vin ) ente internazionale che sovrintende ai concorsi enologici e che patrocina Emozioni dal Mondo come unico concorso al mondo  riconosciuto ufficialmente per i vini Merlot e Cabernet, sono state assegnate 78 medaglie tutte d'oro.
In cima al medagliere si vede la nazione ospitante, cioè l'Italia, con 26 medaglie. A seguire le Serbia che ha partecipato in maniera importante e che si é aggiudicata 13 medaglie. A seguire Argentina, 4 medaglie,  Australia, Romania, Croazia, Israele, Nord Macedonia, ciascuna con 3 medaglie, Canada, Germania, Francia, Turchia, Malta, Slovenia, 2 medaglie, Spagna, Slovacchia, Sud Africa, Moldavia, Perù, 1 medaglia.
21 i Premi della Stampa assegnati al vino con magior punteggio posto  che lo stesso fosse valido per l'attribuzione di una medaglia per ogni paese rappresentato.
2 i Premi Incroci che sono stati assegnati rispettivamente ad un vino Bergamasco, un vino Terre dei Colleoni Incrocio Terzi n1 2017 della Cantina Sociale Bergamasca, e un MaléKarpaty, Modrahon Noviny Neronet 2017 dell'azienda Slovacca Fedor Malik  a Syn
Il Concorso come da tradizione ha mostrato  al mondo l'importanza e la ricchezza del panorama enologico e gastronomico, culturale e turistico del territorio con un ricco programma di visite che ha coinvolto i giurati internazionali nei tre giorni di permanenza.. Una visita alla Centrale idroelettrica Taccani di Trezzo sull'Adda, piccolo goiello Liberty, aperto per l'occasione, la Same Deutz Fahr di Treviglio ha aperto le porte del suo museo e dell'archivio storico, altro tesoro del territorio. La serata di Gala 2019 si é svolta nell'eleganza senza tempo dell'Accademia Carrara di Bergamo, aperta in esclusiva per i giurati di Emozioni dal Mondo con la sua prestigiosa pinacoteca e la mostra della Maison Gucci. In conclusione Emozioni dal Mondo si  è spostato negli spazi della Fiera di Bergamo dove  i banchi di assaggio dei vini vincitori sono stati aperti al pubblico.

Per approffondire meglio questi afascinanti vitigni a bacca rossa  abbiamo con il Merlot delle differenze regionali stilistiche e qualitative ( Bordeaux, Toscana,Veneto, Friuli e Venezia Giulia, Sonoma California U.S.A. , Stato di Washington D.C, Napa California U.S.A., Sudafrica, Australia Meridionale e Occidentale ) con profumi predominanti di mora e vaniglia per l'emisfero sud, di susina rossa e cedro per la mitteleuropa e per il  Cile, la qualità migliore cercata nel Merlot é dalle uve provenienti da vigne dove i grappoli maturano lentamente quasi a fatica e predilige  vigneti in collina. Da tenere a mente che i Merlot affinati in botti di rovere americano sviluppano note erbacee più intense. Quando si caraterizzano vini di medio corpo e buona struttura  rientra in questa categoria anche il Cabenet Franc. Le sue differneze regionali quando si vuole differneziare  un cabernet franc in purezza al 100% sono i sentori di peperone rosso, il cuoio e la confettura di fragole, Si usa nei  blend per migliorare il carattere e dona un timbro acidulo e piccante dolce e speziato.  Le sue zone di produzione sono la Francia, l'Italia, U.S.A., Ungheria, Cile e SudAfrica. Per quanto riguarda  la varietà di vino rosso robusto e più duttile al mondo per la produzione di vini di grande qualità e longevità si parla di  Cabernet Sauvignon. Con le sue origini  bordolesi  e le sue  zone di produzione e di elezione  sono : Francia, Italia, Cile , Sudafrica, Cina , Argentina, Spagna.....dove sviluppa  i suoi caratteristici sentori di frutta rossa, menta e peperone verde.

 

Letto 703 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Claudia Paracchini

Claudia Paracchini

 Sito web
 e-mail

Sono Sommelier Fisar, assaggiatore Onav, Sommelier WSET e giurata al Concours des Vignerons indipendants di Parigi. Ho gia avuto modo di condividere...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti