Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Food

A Roma la cucina Stellata di Casamatta

DoveVia Veneto, 72, Roma (RM) - Baglioni Hotel Regina

Quandoil 28 novembre 2019

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Pietro Penna porta la Puglia sulla tavola del Baglioni Hotel Regina

(Giovedì 28 novembre ore 20,00 - Baglioni Hotel Regina, Via Veneto 72)

La cucina pugliese del ristorante Casamatta di Manduria arriva sulla tavola del Baglioni Hotel Regina di Roma per un appuntamento imperdibile previsto per giovedì 28 novembre.

Due cuochi, Pietro Penna, che nell’ultima edizione della Michelin è stato insignito dell’ambita Stella, e Luciano Sarzi Sartori, Resident Chef del Ristorante Brunello, per una sera si incontreranno per una cena in cui i sapori mediterranei della Puglia saranno protagonisti di una cena a quattro mani in quello che è stato l’emblema della Dolce Vita romana.

Un menù che costituisce un viaggio tra i sentori di una terra accogliente in cui le materie prime vivono della potenza di una natura ricca e generosa.

Il ristorante Casamatta, che trova dimora nei suggestivi spazi del castello di Vinilia wine resort, è oggi la sfida enogastronomica più articolata della provincia di Taranto. La cifra del gusto di questo ristorante, all’interno di un Castello degli inizi del ‘900, è affidata allo chef Pietro Penna che propone una cucina di grande carattere, pulita, passionale e concreta. Sapori mediterranei con materie prime che arrivano dall’orto del Castello e prodotti sapientemente selezionati alla ricerca di gusto e piacevolezza che sono i protagonisti di una tavola in cui la tecnica francese dello chef viene messa al servizio della valorizzazione dei sapori. 

Ai piatti proposti dai due cuochi saranno abbinati i vini di Trullo di Pezza, l’azienda vinicola della famiglia Lacaita, proprietaria anche del Castello di Vinilia, che nel cuore della terra del Primitivo di Manduria produce vini in regime biologico. Sei etichette che sono identificative di una storia vinicola contadina antica e ambiziosa. Dal Primitivo di Manduria al Negroamaro, dall’Aglianico al Fiano, vitigni autoctoni che nelle sapienti mani di don Pietro Lacaita diventano preziosi sorsi di territorio.

Nel corso della serata saranno degustati i prodotti e le materie prime gentilmente offerte da So Food srl un distributore di prodotti di altissima qualità frutto della selezione di Dante Martellotta.

 

Note biografiche e professionali su Pietro Penna

Pietro Penna, classe ‘84 nato a Specchia, in provincia di Lecce, per più di 15 anni ha vissuto lontano dalla sua terra lavorando in alcune delle più eleganti cucine internazionali con forte impronta francese. Dopo un lungo periodo al Four Season di Milano con lo chef Sergio Mei, Penna ha consolidato la sua esperienza in una cucina classica francese indossando la toque bianca al fianco di Hans Nussbaumer al Kulm hotels a Saint Moritz, per poi virare nella cucina di Pietro Amato al Richmond di Ginevra. Formativi e segnanti i cinque anni che a Parigi hanno visto Penna nella brigata di Eric Briffard al George V per passare, poi, prima del rientro in Italia da una collaborazione con Philippe Gobet Direttore de l’Ecole Lenôtre.

 

Note biografiche e professionali su Luciano Sarzi Sartori

Luciano Sarzi Sartori sviluppa la sua passione per la cucina sin dall’adolescenza. Dopo un’esperienza sulla Royal Princess Cruise, consolida la professionalità in svariate strutture alberghiere italiane a Cervinia, Sestriere, Punta Ala, Porto Cervo, Porto Rotondo e Milano, cucinando per numerosi personaggi famosi, tra cui Jennifer Lopez e George Clooney.

Dal 2009 è Chef al Ristorante Brunello di Roma, ricevendo l’“International Certificate of Excellence” dal Gotha del Gusto, l’organismo internazionale che riunisce più di 200 giornalisti enogastronomici ed esperti agroalimentari.

Le sue creazioni hanno una tipica impronta mediterranea, combinando innovazione e tradizione.

 

 

 

Letto 903 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio