Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Vino

Taurasi Docg Radici 2000

di Commissione di TigullioVino

Questo vino ha suscitato un piccolo "battibecco" all'interno della commissione degustatrice. Il bello del vino, talvolta, è che oltre ad aggregare divide.
Vino importante, di estrazione impressionante, con persistenza gustativa lunghissima.Un'accesa polemica quella sorta tra la commissione di Tigulliovino.it : da un lato alcuni degustatori hanno chinato il cappello, come davanti ad un capolavoro, dall'altro, non meno convinti della bontà del vino, altri degustatori hanno mosso un appunto all'azienda Mastroberardino. Perchè questa importante virata nel metodo di produzione ? Provocatoriamente si è voluto insinuare che l'azienda Mastroberardino con questo 2000 abbia inaugurato un nuovo modo di produrre il proprio vino storico, il Radici.
Un vino più vicino al gusto del mercato, un "supervino", immediatamente appagante, grasso e persistente, di concentrazione esasperata. Non dimentichiamoci che si trattava di un campione en primeur di botte !
In ogni caso, è al di la di ogni dubbio la qualità, eccelsa, che da questa virata scaturisce.Un vino diverso dalle annate precedenti per estrazione e concezione, cui il nostro Sergio Circella ha mosso l'unica critica di chiamarsi "Radici", per ovvie considerazioni circa la tradizione e tipicità cui si ricollega in modo automatico questo nome tanto caro all'irpinia.

Valutazione di Tigulliovino: 18/20 (@@@@@)

Letto 3526 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Commissione di TigullioVino

Commissione di TigullioVino

 Sito web
 e-mail

La commissione degustatrice di TigullioVino.it opera dall'aprile del 2000 con scrupolo e professionalità, nel rispetto della fatica e del...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti