Warning: mysql_fetch_assoc(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 207

Warning: mysql_free_result(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/dettaglio_articolo.php on line 213
La classificazione della Grappa, di Filippo Giovannelli

Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Distillati

La classificazione della Grappa

di Filippo Giovannelli

La distillazione della Vinaccia, sia essa proveniente dalla Vinificazione in Rosso che dalla Vinificazione in Bianco (Vinaccia Vergine) è l'insieme di operazioni chimico-meccaniche che portano alla separazione dell'alcool etilico e degli alcoli superiori, da tutti gli altri componenti che necessariamente non possono considerarsi "positivi" per l'ottenimento del nostro prodotto Nazionale.
La legislazione prevede termini e modalità per le operazioni di distillazione con limiti minimi e massimi di estrazione alcolica e per l'immissione in commercio del prodotto finito.

E' possibile classificare il prodotto della distillazione, che ha caratteristiche idonee per potersi fregiare della denominazione "Grappa" secondo la normativa vigente, utilizzando alcuni parametri generali:

Il Vitigno di provenienza delle Vinacce;
Il passaggio in legno.

Otterremo quindi una prima classificazione generale:

GRAPPA GIOVANE
Prodotto della distillazione di vinacce, provenienti da uve di vitigno "neutro".

GRAPPA GIOVANE AROMATICA
Prodotto della distillazione di vinacce, provenienti da uve di vitigno "aromatico".

GRAPPA AFFINATA
Affinamento in legno: La grappa ha una permanenza in botti di legno inferiore ai 12 mesi.

GRAPPA AFFINATA AROMATICA
Affinamento in legno: La grappa ha una permanenza in botti di legno inferiore ai 12 mesi.

GRAPPA INVECCHIATA
Invecchiamento in legno: La grappa ha una permanenza in botti di legno per un periodo non inferiore ai 12 mesi.

GRAPPA INVECCHIATA AROMATICA
Invecchiamento in legno: La grappa ha una permanenza in botti di legno per un periodo non inferiore ai 12 mesi.

GRAPPA RISERVA o STRAVECCHIA
Grappa invecchiata in legno: La grappa ha una permanenza in botti di legno per un periodo non inferiore a 18 mesi.

GRAPPA RISERVA o STRAVECCHIA AROMATICA
Grappa invecchiata in legno: La grappa ha una permanenza in botti di legno per un periodo non inferiore a 18 mesi.

GRAPPA AROMATIZZATA
Aromatizzazione: La grappa (particolarmente quella già classificata come giovane) è completata con l'aggiunta e per infusione, di principi aromatizzanti vegetali ( mirtillo, ruta, pera, etc…)

Alcuni produttori negli ultimi anni hanno cercato, anche con risultati apprezzabili, di incidere sul prodotto utilizzando sistemi d'invecchiamento sicuramente adatti per altre Acquaviti. Abbiamo quindi in commercio Grappe "Torbate", Grappe invecchiate con metodo Solera, ed altre con caratteristiche di invecchiamento e aromatizzazione particolari e apprezzate. E' opinione comune che migliorare il rapporto del prodotto "Grappa" per la piena soddisfazione del consumatore con la ricerca di nuove o antiche operazioni tradizionali, sperimentare procedure che ben si possono adattare alla Grappa, sia molto positivo.
Di fondamentale importanza sarà poi conservare, nel prodotto finito, le principali caratteristiche organolettiche e della materia prima originaria. La Grappa deve essere e rimanere "Grappa".

Letto 5948 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.