Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Vino

Coteau La Tour VdT 1999

di Alessandro Megna

Vitigni: Syrah 100% - Gradazione alcolica 13.5% - Bott. 0.75

Colore rosso rubino carico con riflessi granati, limpido e di grande consistenza. Al naso esprime i sentori tipici del vitigno: note di fiori secchi (geranio, genziana), ribes rosso, mirtillo, sentori mentolati e la classica nota pepata; olfatto di buona intensita’, ampio, continuo e persistente. In bocca e’ di estremo equilibrio: grande massa estrattiva, piena ed avvolgente, di bella corrispondenza gusto-olfattiva (piccoli frutti e pepe su tutto), ottima freschezza rinvigorita da una nota sapida e minerale splendidamente amalgamata, tannini estremamente vellutati e “polverosi”. Nel finale avvertiamo una piacevole nota amarognola di pepe bianco e liquirizia. Il vitigno Syrah e’ stato introdotto in Valle d’Aosta negli anni 70 ad opera dell’Institut Agricole Regional con ottimi risultati in termini di espressione varietale. I vigneti del “Coteau La Tour” sono situati nella localita’ omonima in comune di Aymavilles. Il vino fermenta per 12/18 giorni in acciaio a 24-30 gradi; segue un affinamento per il 50% in botti di rovere da 300 litri e per il resto in acciaio; segue un ulteriore affinamento in bottiglia per 6 mesi. Si puo’ considerare un grande Syrah italiano, che strizza l’occhio ai migliori St. Joseph della Cote du Rhone. Abbiniamo con i classici piatti della Vallèe: carbonade (spezzatino al vino) con polenta, capriolo e camoscio in civet, stracotto al ginepro, pasticcio di fontina. In enoteca a 14-15 Euro.

Valutazione di Tigulliovino: 17/20 (@@@@)

Letto 2889 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Alessandro Megna

 Sito web
 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti