Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Vino

Barbera d'Alba Cannubi Muscatel 2003

di Alessandro Megna

Vitigni: Barbera 100% - Alcool 14.5% - Bottiglia : 0,75 l

Colore rosso rubino intenso con lievi riflessi granata, carico, di grande consistenza. Al naso è ampio e complesso ma allo stesso tempo esprime tutta l'eleganza e la finezza propria del "grand cru" di provenienza. Note di ciliegia matura, piccoli frutti rossi, menta, liquirizia e lieve pepe bianco, fuse ottimamente in un quadro di estrema armonia e persistenza. In bocca, la freschezza e la sapidità sono ben bilanciate dalla morbidezza alcoolica , notevole in questa annata caldissima, dal grande estratto e dalla notevole massa fruttata che avvolge il palato donando una sensazione di grande equilibrio. Il finale è lunghissimo e ci lascia una piacevolissima nota di ribes rosso e mentolo. Una Barbera perfetta in ogni sua sfumatura, dal grande carattere varietale, proveniente da un piccolissimo appezzamento di 0,89 ettari di 45 anni di età, situato nella prestigiosa zona dei Cannubi denominata appunto "Muscatel", non meno nota per i suoi grandi Barolo. Vinificato in maniera tradizionale con macerazione di 15-20 giorni a cappello sommerso, sosta di 12 mesi in grandi botti di rovere di Slavonia e ulteriori 8 mesi di affinamento in bottiglia; questo grande vino dalle grandi potenzialità evolutive lo potremo degustare al meglio a partire dal prossimo autunno con un grande bollito misto, un piatto di agnolotti al sugo di stufato o al tradizionale brasato. Lo trovate in enoteca a 15-16 Euro circa, meritatissimi.

Valutazione di Tigulliovino: 17/20 (@@@@)

Letto 3027 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Alessandro Megna

 Sito web
 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti