Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Olio

Roboris Olio extravergine di oliva 2009

di Commissione di TigullioVino

Cultivar: Frantoio, Peranzana e Pendolino.
Metodo di raccolta: manuale con agevolatori meccanici.
Molitura-estrazione: ciclo continuo a due fasi e mezzo. Le olive sono frante entro 24 ore dalla raccolta.
Bottiglie prodotte: l’equivalente di 50 ettolitri in tre formati.
Confezionamento: bottiglie da 25, 50 e 75 cl. (25 cl)
Data scadenza: 06/10/201

Esame organolettico ed altre considerazioni
Aspetto: limpido. Colore: verde chiaro con riflessi gialli. Odore: fruttato fresco medio-intenso, persistente, con sentori d’erbe appena tagliate, agrumi e mela immaturi, pasta d’olive e lievi di foglia di pomodoro e carciofo. Sapore: tendente al dolce, sapido, giustamente piccante, con netta percezione amara che lascia poi posto al dolce iniziale, pieno e persistente. Retrogusto: carciofo e mandorla. Impiego gastronomico: a crudo su carpaccio di vitella con lamelle di Grana Padano, ziti con melanzane e zucchini, cacciucco alla livornese, costine d’agnello sulla piastra. In cottura nei soffritti per minestroni di legumi ed ortaggi, broccoli e finocchi gratinati, agnello al forno con patate e rosmarino. Per acquistarlo: direttamente in azienda, online e, col giusto ricarico, in negozi specializzati. I prezzi. Bottiglie: 25 cl € 4,00; 50 cl € 7,00; 75 cl € 10,00.

Note: L’Azienda Agricola San Comaio è situata nel comune di Zungoli, piccolo borgo medievale dell’Irpinia, terra da sempre vocata alla vite e all’olivo. La produzione olearia iniziò nel 1975, quando Raffaele Caruso, padre degli attuali proprietari, acquistò un vecchio frantoio. Nel 2002 la svolta: con un notevole sforzo economico il figlio Pasquale, conseguita la laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari, rientra in paese e, col fratello Roberto, acquista un moderno impianto di produzione e confezionamento, coniugando così qualità del prodotto e migliori condizioni di lavoro. Gli oliveti di proprietà sono inseriti nel cuore dell’area di produzione della nuova DOP Irpinia-Colline dell’Ufita che, assieme all’impianto di produzione e confezionamento, seguono i metodi dell’agricoltura biologica sotto il controllo dalla Bioagricert srl. Oltre l’olio, sono prodotti i vini Docg Greco di Tufo e Fiano di Avellino, l’Aglianico Doc e legumi. Tra i più recenti dei numerosi riconoscimenti (ottenuti sin dal 2003): nel 2007 1° classificato Concorso Regionale Extrabio; Medaglia d’Oro e d’Argento al Zurigo olio Award; 1° classificato BIOL Campania; Finalista al Concorso Nazionale Ercole Olivario; Menzione d’Eccellenza a Tigulliovino. Nel 2008: Premio Speciale Miglior Frantoio all’Extrabio; 2° classificato al Concorso Nazionale Ercole Olivario. 2009: Premio Miglior Frantoio ad Extrabio e finalista al Concorso Nazionale Ercole Olivario. 2010: Premi Miglior Olio e Miglior Frantoio ad Extrabio, Premio Categoria Fruttato intenso al Concorso Nazionale Sirena d’Oro.

Valutazione di Tigulliovino: 18/20 (@@@@@)

Letto 4028 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Commissione di TigullioVino

Commissione di TigullioVino

 Sito web
 e-mail

La commissione degustatrice di TigullioVino.it opera dall'aprile del 2000 con scrupolo e professionalità, nel rispetto della fatica e del...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area olio

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti