Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Travel > Parchi italiani

Parchi italiani

Parco Regionale dei Colli Euganei

di Iole Piscolla

MappaArticolo georeferenziato

Comuni: Abano Terme, Arquà Tetrarca, Baone, Battaglia Terme, Cervarese Santa Croce, Cinto Euganeo, Este, Galzignano Terme, Lozzo Atestino, Monselice, Montegrotto Terme, Rovolon, Teolo, Torreggia, Vò.

Vitigni: Cabernet Sauvignon, Merlot, Moscato, Pinello, Pinot Bianco, Raboso Veronese.

Un corridoio circolare di vigneti intorno ai maggiori rilievi collinari della Pianura Padana: così si configura il Parco regionale dei Colli Euganei. La presenza nel terreno di rocce vulcaniche (che tra l'altro contengono numerosi microfossili di organismi marini visto che in era Quaternaria la pianura Padana non era che un'ampia laguna del mare Adriatico) e il benefico influsso del mare caratterizzano questo territorio e i vini che si producono a denominazione di origine (Colli Euganei Rosso, Colli Euganei Bianco, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Pinot Bianco, Chardonnay, Fior d'Arancio, Moscato, Novello, Pinello, Merlot, Serpino) con note minerali di grande carattere.

Fra i vigneti di Garganega, Terpina, Tocai, Pinot, Chardonnay, Pinella, Sauvignon, Riesling, Italico, Barbera e Raboso, si aprono zone prative, boschi di castagni, boschi di querce termofile e boscaglia di robinie, nonché i centri abitati dei 15 comuni del parco (Abano Terme, Arquà Petrarca, Baone, Battaglia Terme, Cervarese S.Croce, Cinto Euganeo, Due Cerrare, Este, Galzignano Terme, Lozzo Atestino, Monselice, Montegrotto Terme, Rovolon, Selvazzano Dentro, Teolo, Torreggia, Vò) testimonianza di una importante e longeva antropizzazione di queste zone fin dall'epoca romana.
La popolazione locale è impegnata nella produzione, oltre alla denominazione Colli Euganei, del delicatissimo olio, extra vergine, ancora esiguo per la scarsità dei terreni coltivati a olivo (il parco è fortemente impegnato dal 1989, anno della sua costituzione, nell'incrementare la coltura delle varietà locali di olivo e nel miglioramento qualitativo della produzione stessa), ma anche del prosciutto Veneto Berico Euganeo a denominazione di origine protetta.

In questi particolari colli l'enogastronomia però non la fa da padrone incontrastato. Le aque calde termali, che raggiungono il suolo in un'area montana individuata nel territorio delle Piccole Dolomiti, sono qui tra le più rinomate in tutta Italia, per l'alto potere curativo dovuto all'equilibrato grado di salinità rispetto alla temperatura. Anche per questo motivo e per le emergenze storico architettoniche (qui abbondano pievi, rocche, castelli, bellissimi e aperti al pubblico quelli di Valbona e Monselice) personaggi quali Foscolo, Tetrarca, Goethe, Byron, Shelly, D'Annunzio e Fogazzaro trascorrevano qui il tempo della letteratura.


Parco Regionale dei Colli Euganei

Via Rana Cà Mori 8 Este (PD)
Tel. 0429.612010 Fax 0429.601368
Web : www.parcocollieuganei.com
E-mail : info@parcocollieuganei.com

Letto 3243 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Iole Piscolla

Iole Piscolla


 e-mail

Iole Piscolla scrive da anni di turismo ed enogastronomia. E’ un tecnico di Strade del vino e da tre anni dirige il Centro Studi e Servizi alle...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area travel

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti