Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Autori > Olio

Olio extravergine di oliva Monocultivar Taggiasca 2010-2011

di Commissione di TigullioVino

Cultivar: Taggiasca.
Metodo di raccolta delle olive: abbacchiatura e raccolta immediata sulle reti.
Molitura-estrazione: ciclo continuo a freddo. Le olive sono frante entro 24 ore dalla raccolta.
Bottiglie prodotte: l’equivalente di circa 5 quintali d’olio, in vari formati.
Confezionamento: bottiglie da 25, 50, 75 e 100 cl; lattine da 5 litri.
Data scadenza: 08/2012 - Lotto 62608 (25 cl)

Esame organolettico ed altre considerazioni
Aspetto: limpido. Colore: giallo con leggere nuances verdi. Odore: Fruttato medio-intenso e fresco, persistente, con netti sentori di cuore di carciofo, erbe e fiori di campo tagliati da poco, e lieve di mela ed agrumi. Sapore: dolce ma sapido, leggermente piccante, con percezione amara quasi assente, di equilibrata pienezza e persistenza. Di buon’armonia. Al retrogusto: mandorla fresca e pinolo.
Impiego gastronomico: bianchetti e rossetti al vapore, gamberi lessi, bavette con frutti di mare, orata al sale. In cottura zuppa di pesce, stoccafisso al verde, agnello con carciofi in fricassea. Ottimo per le salse di mortaio. Per acquistarlo: direttamente in azienda, nei vari mercatini che si tengono durante l’anno in Liguria, Valle d’Aosta e Lombardia, e online, tramite i siti www.ilcantonale.it e www.altogusto.net. I prezzi delle bottiglie: 25 cl € 4,90; 50 cl € 8,90; 75 cl € 11,00; 100 cl € 14,90. Lattina da 5 litri € 65,00.

Note: L’Azienda Agricola Armato risale ad alcuni secoli fa. Essa deriva dalla famiglia Devia, nonni materni dell’attuale proprietaria Cristina Armato. Una tradizione olearia che vanta ben quattro generazioni. L’ultima, la quinta, è rappresentata dal piccolo Diego, nato nell’aprile dello scorso anno. Le prime foto che documentano scene di molitura, risalgono alla seconda metà del 1800. La superficie olivata è di 5,50 ettari, con 1500 piante di taggiasca, ad un’altimetria che va dai 300 ai 500 metri. Oltre l’olio, sono prodotte olive taggiasche in salamoia e olive denocciolate sott’olio. A breve si aggiungerà il patè d’olive taggiasche. A maggio del 2008 a Castelvittorio, l’extravergine Armato è stato premiato come miglior Olio extravergine di cultivar taggiasca, mentre a novembre in occasione di OLIOLIVA, l’azienda ha ricevuto il premio per il miglior uliveto del comune di Lucinasco.

Valutazione di Tigulliovino: 18/20 (@@@@@)

Letto 3637 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Commissione di TigullioVino

Commissione di TigullioVino

 Sito web
 e-mail

La commissione degustatrice di TigullioVino.it opera dall'aprile del 2000 con scrupolo e professionalità, nel rispetto della fatica e del...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area olio

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti